in

Efficienza energetica ed energie rinnovabili

L’energia rinnovabile è più efficiente?


Quando si tratta di alimentare il mondo in cui viviamo, ci sono innumerevoli modi per generare energia: alcuni sono semplici da generare ma danneggiano l’ambiente mentre altri sono facili da generare ma costosi da mantenere. Quando si tratta di fonti di energia rinnovabile, gli obiettivi principali sono compensare l’emissione di CO2, risparmiare denaro e fornire energia in modo efficiente.

È facile presumere che, poiché sono migliori per l’ambiente, le fonti di energia rinnovabile sono anche più efficienti, ma potrebbe non essere sempre così. Qui esploreremo alcune delle tante fonti di energia rinnovabile e quanto siano efficienti.

Qual è l’efficienza delle energie rinnovabili?

Quando si parla di efficienza energetica, l’energia rinnovabile è generalmente più efficiente dell’energia non rinnovabile. L’energia che otteniamo dal vento, dal sole e dalle turbine idrauliche può essere riutilizzata senza fare affidamento su un elemento esauribile o finito.

Dobbiamo quindi considerare il prodotto dopo che l’elettricità è stata prodotta. Le fonti energetiche non rinnovabili comportano lo spreco di carbone o gas naturale. Ciò richiede energia aggiuntiva e mitigazione ambientale. Per questo motivo, l’efficienza dell’energia utilizzabile per la fonte di energia meno efficiente – il carbone – arriva a un misero 29% del suo valore energetico originale. Il vento, d’altra parte, fornisce un impressionante 1.164% del suo apporto originale di energia!

Scienziati e ambientalisti sperano che continueranno a essere sviluppate opzioni energetiche più rispettose dell’ambiente. La speranza è che col tempo non avremo bisogno di fare affidamento sui combustibili fossili.

Quale tipo di energia rinnovabile è la più efficiente?

Si ritiene generalmente che il vento sia il modo più efficiente per sfruttare l’energia rinnovabile. Poiché i mulini a vento possono essere posizionati in aree aperte utilizzate anche per l’agricoltura, offrono flessibilità. Generalmente, le file di turbine eoliche sono costruite lungo le zone costiere dove nulla può ostacolare il flusso del vento. Si stima che questo settore potrebbe rappresentare fino al 35% della produzione elettrica degli Stati Uniti tra 20 anni.

Oltre ad essere in grado di adattare fisicamente le infrastrutture in aree terrestri e marittime, l’energia eolica è a prova di siccità. La produzione e la distribuzione di parti di turbine eoliche non hanno alcuna relazione con l’acqua stessa e, una volta costruite, le turbine eoliche non richiedono alcun combustibile per funzionare. Nelle aree a rischio di siccità oa basso reddito, questo è fondamentale in quanto una fila di turbine eoliche potrebbe fare la differenza tra energia gratuita e sostenibile ed energia costosa e non rinnovabile.

Quando si tratta delle prime cinque fonti energetiche più efficienti disponibili, l’energia geotermica, l’energia idroelettrica, l’energia nucleare e quella solare vengono dopo l’energia eolica.

Qual è la fonte di energia rinnovabile meno efficiente?

La fonte di energia rinnovabile meno efficiente è l’energia solare termica. Questo è diverso dall’energia solare a cui normalmente pensiamo che converte i raggi del sole in energia. L’energia solare termica utilizza il calore del sole per creare vapore, che poi fa girare una turbina per generare elettricità. Richiede l’uso di acqua (sotto forma di vapore), quindi è molto meno efficiente rispetto ad altre forme di energia rinnovabile.

L’energia rinnovabile è più efficiente dell’energia non rinnovabile?

Questo dipende dalla specifica fonte di energia che guardiamo e da quando e dove viene utilizzata nel mondo. Ad esempio, l’energia solare può essere estremamente efficiente in alcune parti degli Stati Uniti, in particolare le aree esposte a lunghe ore di luce diurna con livelli di calore intenso. Come ci si aspetterebbe, i pannelli solari sono anche più efficaci durante i mesi estivi. Ma in paesi come la Norvegia e l’Islanda, che possono sperimentare solo due ore al giorno di luce diurna in determinati periodi dell’anno, i pannelli solari potrebbero non essere la fonte di energia più efficiente.

E quando si tratta di paesi senza sbocco sul mare, non hanno la possibilità di installare turbine eoliche offshore e alcuni paesi non sono ancora abbastanza sviluppati per permettersi pannelli solari e impianti di energia geotermica.

Nel complesso, però, l’energia rinnovabile è molto più efficiente per il semplice fatto che non deve essere estratta dalla terra e trasportata altrove per essere utilizzata. Sappiamo tutti che gran parte del mondo ha fatto affidamento sul Medio Oriente per il petrolio per decenni, e che il petrolio deve essere trasportato (ecco perché sperimentiamo fuoriuscite di petrolio che danneggiano interi ecosistemi). Chiaramente, questo è un modo molto meno efficiente di creare energia rispetto ai pannelli solari.

Come misuriamo l’efficienza dell’energia rinnovabile?

L’efficienza energetica è un concetto multiforme e ci sono molti elementi che possono influire sull’efficienza di ciascuna fonte di energia. Quando si misura l’efficienza energetica, dobbiamo considerare la quantità di energia che può essere tradotta in elettricità e quanta pulizia ambientale è necessaria.

Questo processo è misurato come LEC – Levelized Energy Cost. LEC è la quantità totale di energia necessaria per costruire, produrre e gestire un impianto energetico. Il LEC è una cifra che tiene conto della quantità di denaro che verrà restituita al produttore, ai fornitori di materiali e agli investitori tanto quanto i costi del carburante e l’utilizzo previsto.

Qual è la migliore fonte di energia rinnovabile per il futuro?

Ci sono molte promettenti fonti di energia che potrebbero non aver ancora raggiunto il mainstream. Uno di questi sono i parchi solari spaziali, un concetto proposto per la prima volta nel 1968 da un ingegnere aerospaziale di nome Peter Glaser. Il punto di forza di questo processo è che, per la maggior parte, la luce solare nello spazio è ininterrotta. La tecnologia solare che utilizziamo oggi dipende interamente dalle condizioni meteorologiche e possiamo sfruttare l’energia solare solo durante le ore diurne.

I parchi solari spaziali eliminerebbero questi problemi a causa dell’assenza di blackout notturni e di tempo umido. Inoltre, si dice che la luce solare al di fuori dell’atmosfera terrestre sia circa il 30% più intensa della luce solare sulla superficie terrestre.

Sin dal suo inizio, l’idea dei parchi solari spaziali è stata ampiamente discussa tra scienziati e ingegneri delle energie rinnovabili, ma non si è ancora concretizzata a causa delle complicazioni con il processo di restituzione dell’energia alla Terra. Questi problemi sono attualmente in fase di valutazione ed è stato riferito che l’energia spaziale potrebbe essere praticabile entro i prossimi 30 anni.

Un’altra fonte di energia promettente che non è ancora disponibile in commercio è l’energia umana; in altre parole, l’energia cinetica e il calore prodotti dal movimento dei corpi umani. C’è anche l’energia geotermica di base, che è l’energia direttamente derivata dal nucleo della Terra, e la tecnologia delle celle solari a punti quantici.

Per ora, tuttavia, una delle fonti di energia più efficienti, rispettose della Terra e sostenibili è l’energia eolica. Aiuta a compensare le emissioni di CO2 pari a quasi 42 milioni di automobili nel solo 2019. Evita il rilascio di gas serra e combustibili fossili, contribuendo a migliorare la salute respiratoria e ridurre i casi di asma. Inoltre, alimenta la crescita dell’occupazione, con oltre 530 fabbriche negli Stati Uniti che costruiscono componenti per turbine eoliche. I parchi eolici inoltre lasciano gli ecosistemi circostanti quasi del tutto intatti, causando danni minimi alla fauna selvatica e al suolo. In breve, l’energia eolica offre i vantaggi più economici, ambientali e logistici di qualsiasi fonte energetica. Consulta Inspire per saperne di più sui vantaggi delle energie rinnovabili.

Come possiamo ottenere una maggiore efficienza energetica?

Può essere frustrante e scoraggiante leggere ogni giorno i danni causati dalle fonti energetiche non rinnovabili. Per fortuna, ci sono molti modi in cui possiamo ottenere una maggiore efficienza energetica risparmiando denaro, combattendo il cambiamento climatico e cercando un’aria più pulita. Possiamo ottenere ciò nei seguenti modi:

  • Utilizzo di lampadine a risparmio energetico e dispositivi a risparmio energetico per illuminazione, riscaldamento, raffreddamento, refrigerazione, ecc.
  • Ripensare il modo in cui progettiamo gli edifici, ad esempio assegnando edifici specifici a pannelli solari e posizionandoli in aree con luce solare ottimale.
  • Includere l’efficienza energetica come argomento del modulo nelle scuole statali in modo che gli studenti siano istruiti su cosa significa sfruttare al meglio le fonti energetiche sostenibili.
  • Imprese e organizzazioni che stabiliscono politiche di efficienza energetica in modo che i clienti siano incentivati ​​a supportare le aziende che utilizzano pratiche più sostenibili ed efficienti dal punto di vista energetico.
  • Mantenere la consapevolezza dell’energia che utilizziamo in casa, spegnere le luci quando usciamo da una stanza, usare solo il riscaldamento e l’aria condizionata quando necessario, ecc.
  • Passaggio a un fornitore di energia che utilizza energia pulita, economica e rinnovabile.

Naturalmente, alcuni dei modi in cui possiamo sforzarci di ottenere una maggiore efficienza energetica dipendono dalle azioni di grandi aziende, società e governi. Ma apportando piccoli cambiamenti al modo in cui viviamo, possiamo contribuire a creare un futuro più efficiente dal punto di vista energetico.

Uno dei modi più semplici ed economici per garantire a noi come individui di ottenere il massimo dall’energia eolica è passare a un’azienda che ci consente di scegliere fonti di energia pulite. Inspire è un’azienda di energia rinnovabile che promuove l’uso di energia pulita, sostenibile e conveniente. Vogliamo aiutarti a portare le emissioni di gas serra di questo paese il più vicino possibile allo zero. Siamo determinati ad aumentare l’accesso all’energia pulita creando un futuro più verde e più sicuro per il nostro pianeta.

Se desideri saperne di più su come passare all’energia rinnovabile, visita Inspire oggi.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Futuro delle tecnologie energetiche rinnovabili

LED vs luci normali