in

Tre cose da sapere sulle coperture ad alta efficienza energetica

La creazione di un tetto efficiente dal punto di vista energetico ti farà risparmiare denaro ed energia. Ecco alcune cose che devi sapere per assicurarti che il tuo tetto sia efficiente dal punto di vista energetico.

Il tetto è uno degli infissi più grandi di una casa. È lì per proteggerti dagli elementi e garantire che la tua casa rimanga isolata e mantenga una temperatura confortevole. Tuttavia, non tutti i tetti sono uguali e alcuni tetti fanno un lavoro migliore nel mantenere la tua casa efficiente dal punto di vista energetico.

La creazione di un tetto efficiente dal punto di vista energetico ti farà risparmiare denaro ed energia. Ecco alcune cose che devi sapere per assicurarti che il tuo tetto sia efficiente dal punto di vista energetico.

Il colore del tetto conta

È risaputo che i colori scuri assorbono il calore mentre i colori chiari riflettono il calore. Il tuo tetto non fa eccezione a questa regola. Il colore del tuo tetto è uno dei fattori più importanti per mantenere l’efficienza energetica. Il giusto colore del tetto ti farà risparmiare denaro sulle bollette energetiche e allo stesso tempo ti farà risparmiare sulla manutenzione futura. In base alla mia esperienza, avere il tetto colorato in modo appropriato per la regione in cui vivi può farti ottenere fino a cinque anni in più di vita su una ghiaia di 20 anni.

Il colore corretto del tuo tetto dipende interamente da dove vivi. Un proprietario di casa nel deserto a sud-ovest vorrà un tetto leggermente colorato. Un colore bianco o marrone chiaro rifletterà meglio l’energia del sole, mantenendo la tua casa più fresca durante i mesi più caldi del deserto.

Tuttavia, se vivi in ​​alcuni degli ambienti più freddi del Midwest, vorrai un tetto di colore scuro che assorba la maggior quantità possibile di luce solare. Ciò manterrà la tua casa calda durante un inverno rigido.

L’efficienza energetica significa cose diverse in diverse regioni, quindi ciò che funziona nel sud-ovest potrebbe essere l’esatto opposto di ciò che funziona nel nord-est.

Questioni materiali

Il tetto del colore giusto è importante, ma un tetto leggero realizzato con materiali sbagliati non supererà un tetto scuro realizzato con il materiale giusto (e viceversa).

I tipi più comuni di tetti con etichetta Energy Star sono costituiti da scandole di asfalto, scandole, coperture metalliche, coperture in ardesia o coperture in tegole.

Le tegole Shake resistono meglio delle tegole dell’asfalto e consentono una migliore circolazione dell’aria nella tua casa. Tuttavia, sono difficili da mantenere in ambienti umidi a causa di fattori come muffa e marciume del legno.

Le tegole di asfalto richiedono poca manutenzione ed efficienza energetica, ma possono essere facilmente danneggiate in caso di vento forte e zone tempestose.

Il tetto in metallo è amico del tuo portafoglio, leggero e resistente. Inoltre è molto riflettente, rendendolo efficiente dal punto di vista energetico in ambienti soleggiati. Tuttavia, può essere facilmente danneggiato e può essere più difficile sostituire le sezioni più piccole del tetto.

Il tetto in ardesia è una forma di copertura di lunga durata ed efficiente dal punto di vista energetico; tuttavia, è difficile da installare, con molti appaltatori di coperture non qualificati per installarlo.

La copertura in tegole è anche un sistema di copertura ad alta efficienza energetica; tuttavia, è meglio per i proprietari di case nei climi caldi del deserto a causa della capacità delle piastrelle di resistere al calore e all’umidità e riflettere la luce solare.

La ventilazione è fondamentale

Non ci sono molti posti che possono diventare più caldi di un attico. Durante l’estate in stati come l’Arizona, un attico può raggiungere temperature fino a 150 gradi. Più il tuo condizionatore deve lavorare per raffreddare la tua casa, più energia sprecherai. Ciò significa che la  ventilazione è fondamentale per un tetto efficiente dal punto di vista energetico.

Un tetto efficiente dal punto di vista energetico ha bisogno di aria fresca esterna per entrare nella tua casa tramite prese d’aria e ha bisogno di aria calda per lasciare la soffitta tramite gli scarichi.

L’aria calda della tua soffitta alla fine salirà e lascerà la tua soffitta, ma la quantità di circolazione d’aria potrebbe non essere sufficiente per raffreddare la tua casa. Per creare un tetto efficiente dal punto di vista energetico, consiglierei di installare i ventilatori della turbina sul tetto per spingere attivamente l’aria calda.

Puoi persino installare un ventilatore solare sul tetto; tuttavia, non lo consiglierei in climi nuvolosi.

Dopo aver preso in considerazione questi tre aspetti delle coperture ad alta efficienza energetica, sei sulla buona strada per risparmiare denaro ed energia.

Ecco cinque cose che dovresti sapere prima di assumere un appaltatore di tetti. 

Circa l’autore:

Pat Overson è il proprietario di Overson Roofing a Mesa Arizona. La sua azienda ha vinto nel 2016 il Better Business Bureau Torch Award for Ethics.  

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Ciò renderà l’applicazione della schiuma espansa molto più semplice

20 idee per la casa consapevoli della Terra nel corso degli anni