in

Tutorial per fioriere fai-da-te

Il giardinaggio era una parte normale della vita per la maggior parte delle persone. I miei nonni ei miei nonni suoceri (è una cosa?) Hanno tutti parlato delle volte in cui mangiavano il cibo che la loro famiglia coltivava nel proprio cortile. Hanno inscatolato ciò che non potevano mangiare immediatamente e questo ha fornito cibo per i mesi invernali.

Oggi, se chiedi ai bambini da dove proviene il cibo, molti risponderanno con qualche variazione di “un negozio di alimentari”. Penso che dovremmo cambiare questo e tornare alle nostre radici … gioco di parole. 🙂

I vantaggi del giardinaggio

Tanti aspetti del giardinaggio promuovono la salute . La vitamina D del sole , l’ interazione con il variegato ambiente microbico del suolo per la costruzione immunitaria e l’interazione con il nostro approvvigionamento alimentare.

Se fai il giardinaggio con i tuoi figli, puoi trascorrere del tempo insieme di qualità (senza schermo) e aumentare le probabilità che mangino e apprezzino le verdure perché hanno aiutato a farle crescere.

Un giardino è un’aula all’aperto per bambini e la maggior parte ama piantare semi e prendersi cura delle piante che crescono se solo ne hanno la possibilità. Mentre alcuni studi hanno dimostrato che il giardinaggio migliora il rendimento scolastico dei bambini, il giardinaggio fornisce ai bambini una lezione di vita più duratura e molto più preziosa insieme a un grande senso di scopo.

Poiché i prezzi dei prodotti alimentari continuano a salire, il giardinaggio è anche un modo economico per assicurarti di avere prodotti biologici di alta qualità per la tua famiglia.

Piccolo cortile?

Quando io e mio marito eravamo sposi novelli e anche fino al momento in cui abbiamo avuto il nostro terzo figlio, vivevamo in un appartamento e avevamo poco o nessun giardino. Avere un giardino a grandezza naturale era fuori questione, ma ho scoperto che ci sono sempre modi per lavorare in un piccolo giardino.

Avevamo erbe aromatiche che crescevano in cucina e alcune piante in vaso all’interno e all’esterno. Vorrei aver pensato di costruire una scatola di dischi come questa allora perché avrebbe davvero aumentato ciò che potevo coltivare nel nostro piccolo spazio.

Anche in un piccolo appartamento con balcone, è possibile coltivare delle verdure in un contenitore o anche dei microgreens sul bancone della cucina  se davvero non c’è spazio esterno. La mia sfida per te è far crescere qualcosa … qualsiasi cosa … quest’anno.

Tutorial per fioriere fai-da-te

Volevo creare una fioriera durevole che mi permettesse di coltivare erbe, verdure e altre piante in successione e che potesse essere spostata in diverse parti del nostro cortile per la luce del sole, se necessario. I miei due figli e mio padre hanno lavorato insieme per creare questa fioriera, che ora ospita cavoli, lattuga ed erbe aromatiche che crescono nel nostro patio.

La fioriera è lunga 36 pollici, larga 18 pollici e alta 24 pollici. È composto da sei doghe di cedro dalle orecchie di cane da 6 pollici per 6 pollici e una tavola di cedro 1 da 2.

Materiale necessario

  • 6 – 5/8 “da 6” da 6 ‘doghe di cedro dalle orecchie di cane
  • 1 – 1 x 2 tavola di cedro (lunga almeno 6 ‘)
  • Piattaforma lunga 1¼ ”o viti per legno.

Come costruire una fioriera da giardino

  1. Taglia l’1 × 2 in due pezzi, ciascuno lungo 34¼ ”
  2. Taglia 4 delle doghe della recinzione in tre pezzi ciascuno: un pezzo lungo 36 “e due pezzi lunghi 18”. L’orecchio del cane dovrebbe essere su uno dei pezzi lunghi 18 pollici. Le misurazioni non devono essere precise, ma i quattro pezzi di ciascuna lunghezza dovrebbero essere esattamente della stessa lunghezza.
  3. Taglia le restanti due doghe di recinzione in tre pezzi ciascuno, lungo 24 pollici. Anche in questo caso, le misurazioni non devono essere precise, ma i quattro pezzi di ciascuna lunghezza dovrebbero essere esattamente della stessa lunghezza.
  4. Taglia i quattro pezzi lunghi 24 pollici senza le orecchie del cane nel senso della lunghezza in otto pezzi lunghi 24 pollici e larghi 3 pollici. Queste saranno le doghe delle gambe.
  5. Fissare insieme le schede come descritto di seguito praticando prima un foro pilota. Ciò contribuirà a prevenire la rottura delle tavole sottili.
  6. Attaccare ciascuna scheda 1 per 2 alla faccia di una doga da 36 pollici utilizzando 5 viti. Allinea 1 a 2 con il bordo inferiore della lamella e centrala. Ciò consentirà spazio per il bordo laterale da 18 pollici. Non posizionare le viti a meno di 2 pollici dal bordo dell’1 per 2 per evitare che si spezzino.
  7. Attacca questa tavola a due tavole lunghe 18 pollici, una su ciascuna estremità. Praticare dei fori pilota attraverso lo spessore della scheda da 36 pollici e alla fine delle schede da 18 pollici. Usa 2 viti per ogni angolo.
  8. Attaccare l’altra scheda da 36 pollici alle schede da 18 pollici. Ciò si tradurrà in una scatola rettangolare lunga circa 36 pollici e larga 19¼ pollici. Questa è la metà inferiore della fioriera.
  9. Attaccare le restanti due schede da 36 pollici alle restanti due schede da 18 pollici per creare una seconda scatola identica alla prima ma senza le schede 1 per 2. Questa è la metà superiore della fioriera.
  10. Posizionare la metà superiore della fioriera su una superficie di lavoro piana e posizionare la metà inferiore capovolta sopra di essa. (L’1 per 2 dovrebbe essere in cima all’assieme.)
  11. Posiziona una stecca della gamba contro il lato corto della scatola e anche con il lato lungo. Attaccalo al lato corto con tre viti. Due delle viti dovrebbero collegare la stecca della gamba al bordo della scheda da 36 pollici e la terza vite dovrebbe passare attraverso la scheda laterale nell’1 per 2.
  12. Posiziona la seconda doga contro il lato lungo della scatola e anche con la prima doga. Fissare con quattro viti, due viti che entrano nel bordo della prima stecca, la terza vite che entra nell’1 per 2 e la quarta vite posizionata a circa 2 pollici dall’estremità della gamba.
  13. Ripeti per le restanti tre gambe.
  14. Capovolgere il gruppo in posizione verticale.
  15. Taglia le sezioni dell’orecchio del cane lunghe 18 pollici per adattarle all’interno della scatola, sopra le 1 per 2. Non tagliare le orecchie del cane. Forniranno il drenaggio per l’acqua.
  16. Sarà necessario tagliare l’ultima tavola nel senso della lunghezza per adattarla.
  17. Infine, posizionare una vite in ciascuna estremità della lamella centrale per evitare che la fioriera si allarghi quando è carica di sporcizia e piante.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

14 Gadget da cucina insoliti che uso quotidianamente

Come condire le padelle in ghisa