in

13 vantaggi fenomenali di bere succo di tamarindo

I benefici del succo di tamarindo includono un alto contenuto di antiossidanti, previene l’aterosclerosi, ricco di magnesio, favorisce la perdita di peso, fa bene alla funzione nervosa, mantiene la pressione sanguigna, favorisce l’escrezione di fluoro, utile per gli occhi, purifica il sangue, è antidiabetico e fa bene alla pelle .

Il tamarindo piccante è anche conosciuto come il dattero indiano. Mordere questo frutto tropicale può sembrare divino (solo se ti piace il suo sapore agrodolce!), Così tanto che potresti chiederti se questo possa effettivamente essere benefico per te. La risposta è un grande “SI!”.

Botanicamente questo albero originario dell’Africa tropicale appartiene alla famiglia delle Fabaceae , nel genere Tamarindus . Le foglie macinate, i frutti a forma di baccello e la polpa all’interno dei tamarindi sono commestibili. In effetti, il tamarindo ha una lunga storia come condimento speziato e medicina popolare nelle regioni dell’Asia meridionale, in Messico e in Africa.

Nutrienti trovati nel tamarindo

Il tamarindo fornisce una serie di sostanze nutritive che rendono il consumo del frutto piccante una scelta saggia. Una tazza di (120 g) polpa di tamarindo fornisce:

  • Calorie : 287
  • Proteine : 3,4 g
  • Carboidrati : 75 g
  • Grassi : 0,7 g
  • Fibra alimentare : 6,1 g

Il tamarindo è anche ricco di vitamine idrosolubili e liposolubili.

  • Tiamina : 34% della RDI
  • Riboflavina : 11% della RDI
  • Niacina : 12% della RDI
  • Vitamina K : 4% della RDI
  • Vitamina C : 7% della RDI
  • Vitamina B6 : 4% della RDI
  • Folato : 4% della RDI
  • Acido pantotenico : 2% della RDI

A proposito di minerali, ecco i valori nutritivi:

  • Potassio : 22% della RDI
  • Ferro : 19% della RDI
  • Magnesio : 28% della RDI
  • Fosforo : 14% della RDI
  • Calcio : 9% della RDI

Contiene anche piccole quantità di zinco, sodio, calcio e selenio.

13 benefici per la salute fenomenali del succo di tamarindo

1. Ad alto contenuto di antiossidanti

I tamarindi sono potenti antiossidanti. Questi composti protettivi per la salute sono anti-cancerosi, anti-diabetici e amiche del cuore. I polifenoli come l’apigenina, la catechina, la procianidina B2 e l’epicatechina sono efficaci nel neutralizzare i radicali liberi.

Il geraniolo, un altro antiossidante naturale del tamarindo, è collegato alla soppressione del tumore pancreatico. L’acido tartarico presente nel tamarindo protegge anche le cellule dai radicali liberi che possono portare a malattie croniche.

2. Previene l’aterosclerosi

Gli antiossidanti, le fibre e il potassio nel succo di tamarindo aiutano il tuo cuore in diversi modi. In uno studio in vivo , criceti ipercolesterolemici nutriti con polpa di frutta di tamarindo hanno mostrato una riduzione dei livelli di colesterolo totale, colesterolo LDL e trigliceridi. Questa natura anti-colesterolo è significativa nel distruggere le placche di grasso che si accumulano nelle arterie e porta all’aterosclerosi. Un altro studio ha rivelato il potenziale del tamarindo nel ridurre la pressione diastolica .

Si scopre che la natura antinfiammatoria del tamarindo previene anche le infiammazioni nella parete cardiaca e nelle arterie. Inoltre, non contiene grassi, quindi non preoccuparti che il tuo cuore si sovraccarichi e sviluppi malattie cardiache.

3. Il tamarindo è ricco di magnesio

Il tamarindo contiene una buona quantità di magnesio: 110 mg (28% di DV) per 120 g di polpa . Ciò significa che incorporare il succo di tamarindo può rendere super facile soddisfare il fabbisogno giornaliero di magnesio. Per i principianti, questo minerale svolge un ruolo vitale nella formazione delle ossa, nella regolazione del ritmo cardiaco, nelle contrazioni muscolari e nel controllo della glicemia.

Inoltre, è buono per le persone con insonnia o disturbi del sonno, ancora una volta, grazie al contenuto di magnesio del tamarindo. Gli studi dimostrano che il magnesio è essenziale per dormire bene la notte. Questo, a sua volta, ripristina l’orologio interno interrotto e regola il metabolismo.

4. Promuove la perdita di peso

È stato dimostrato che l’acido idrossicitrico (HCA) nel tamarindo riduce i chili di troppo. E questa è una buona notizia per le persone che soffrono di obesità, la seconda causa di morte prevenibile in America. Uno studio recente ha effettivamente scoperto alcuni notevoli benefici anti-obesi del consumo di tamarindo. I risultati mostrano che inibendo la tripsina (enzima proteolitico), l’HAC ha ridotto l’assunzione di cibo.

Un altro studio afferma che il tamarindo può aumentare i livelli di serotonina nel corpo per aiutare la gestione del peso. La serotonina controlla l’appetito e aiuta il corpo a decidere se bruciare o immagazzinare il grasso.

5. Buono per la funzione nervosa

La tiamina e altre vitamine del complesso B nel tamarindo sono le chiavi per migliorare la funzione nervosa e mantenere forti reflussi. Gli studi condotti dalla Monash University hanno rivelato che lo xiloglucano nel tamarindo potrebbe aiutare la crescita del cervello danneggiato e delle cellule spinali. Lo scienziato afferma che lo xiloglucano può agire come un’impalcatura di supporto attraverso la quale le cellule sane migrano e si riattaccano al sistema nervoso.

Inoltre, migliora anche lo sviluppo muscolare. Quindi, includi un po ‘di tamarindo nella tua dieta ogni giorno per rimanere attivo e concentrato.

6. Mantiene la pressione sanguigna sana

Il tamarindo è ricco di potassio ma ha un basso contenuto di sodio. Una tazza di tamarindo contiene ben 753 mg di potassio, rispetto a soli 33,6 mg di sodio. Essendo un ottimo vasodilatatore, il potassio aiuta i vasi sanguigni a rilassarsi e a mantenere una corretta pressione sanguigna.

7. Promuove l’escrezione di fluoro

Sembra improbabile che il frutto agrodolce elimini il fluoro dal corpo, ma questa è stata la conclusione di uno studio pubblicato sull’European Journal of Clinical Nutrition. Per 18 giorni, 20 ragazzi sani hanno mangiato 10 g di tamarindo al giorno. Alla fine dello studio, i ricercatori hanno scoperto che l’assunzione di tamarindo ha portato ad un aumento dell’escrezione urinaria di fluoro.

Questo risultato, infatti, è significativo perché alti livelli di fluoro si traducono in bassa funzione tiroidea, basso QI, infertilità, irregolarità dei denti, cancro e malattie ossee debilitanti (Triste che il mondo stia cercando un dentifricio al fluoro!)

8. Ha proprietà antinfiammatorie

Il tamarindo è un buon agente antinfiammatorio. La polpa di tamarindo contiene lupeolo, un polifenolo antitumorale e antinfiammatorio che aiuta ad alleviare la gotta e le condizioni reumatiche. Il succo di tamarindo può essere utilizzato anche nel trattamento di malattie infiammatorie intestinali come la colite ulcerosa e il morbo di Crohn.

Uno studio del 2015 ha rilevato il potenziale anti-artritico dei semi di tamarindo e la capacità di sopprimere i marcatori infiammatori nel corpo. Inoltre, alcuni altri studi indicano che il tamarindo può ridurre la congiuntivite e altre irritazioni agli occhi derivanti dall’infiammazione della cornea.

9. Purifica il sangue

Il tamarindo contiene oltre una dozzina di sostanze nutritive tra cui vitamine, antiossidanti, fibre alimentari, acido folico e minerali essenziali. Questi composti sono essenziali per eliminare i radicali liberi e annullare il loro effetto dannoso sulla circolazione e sugli organi vitali. Pertanto, includere il succo di tamarindo, il chutney o la polpa nella dieta significa che il tuo sangue rimane privo di tossine

Il tamarindo contiene anche una buona quantità di ferro: 3,4 mg / 120 g di polpa. Quando soddisfi il fabbisogno giornaliero di ferro, puoi tenere a bada la stanchezza e l’anemia.

10. Utile per gli occhi

La vitamina A nel tamarindo aiuta i tuoi occhi in diversi modi. La vitamina liposolubile, che protegge la cornea, ha dimostrato di ridurre il rischio di sviluppare la degenerazione maculare. Le sostanze nutritive nel succo di tamarindo possono anche trattare la congiuntivite o ridurre il disagio dovuto a un’illuminazione eccessiva. Tuttavia, non ci sono prove dirette dei suoi benefici sulla vista scarsa.

In effetti, i ricercatori hanno trovato una sostanza simile alla mucina nel tamarindo che aiuta con la secchezza degli occhi. La mucina è la sostanza del nostro occhio che idrata e protegge la cornea. Ora sai perché il tamarindo viene usato nei colliri, giusto?

11. Lassativo naturale

Bere succo di tamarindo al mattino allevia la stitichezza. Ciò è dovuto al suo contenuto di fibre alimentari – 6,1 g / 120 g di polpa. La fibra alimentare non solo promuove i movimenti intestinali, ma supporta la fermentazione naturale nell’intestino. Gli studi hanno scoperto che i composti del tamarindo promuovono anche l’attività biliare per dissolvere il cibo più velocemente e accelerare la digestione.

Uno studio pubblicato sul Journal of Food and Chemical Toxicology afferma che il tamarindo ha un’attività chemoprotettiva contro il cancro al colon.

12. È anche antidiabetico

Il succo di tamarindo agrodolce è un rimedio naturale per il diabete. Fondamentalmente inibisce l’alfa-amilasi, l’enzima che impedisce l’assorbimento dei carboidrati. Inoltre, gli scienziati hanno rivelato che essendo ricco di magnesio , il succo di tamarindo può controllare efficacemente il diabete di tipo 2.

Se consumato regolarmente, il succo di tamarindo può anche proteggere il pancreas dal danno ossidativo che è comunemente visto nei pazienti diabetici.

13. Buono per la tua pelle

Ti sei mai chiesto cosa succede alla pelle del succo di tamarindo applicato localmente? La tua pelle diventa radiosa e senza macchie! È un’ottima fonte di alfa idrossiacidi (AHA), un ingrediente chiave negli esfolianti di alto livello. Ciò significa che puoi utilizzare il succo come esfoliante per rivelare una pelle sana e ringiovanita.

Gli antiossidanti e la vitamina C presenti nel succo di tamarindo combattono i radicali liberi e prevengono anche l’invecchiamento precoce.

Come consumare più succo di tamarindo?

Fortunatamente, il tamarindo è facile da incorporare nel cibo e nelle bevande . Ad esempio, puoi usare il succo di tamarindo per insaporire piatti di carne, pesce o riso proprio come fanno gli indiani. Le caramelle al tamarindo sono una delizia famosa in Giamaica e Cuba. Il tamarindo è anche un’aggiunta saporita a vari salse e chutney. Puoi anche usarlo per preparare bevande tropicali o bevande gassate. La scelta è tua!

Parola di cautela

  • La principale preoccupazione è che interferisca con la coagulazione del sangue in quanto è un anticoagulante. Quindi non raccomandato per le persone che assumono aspirina e altri anticoagulanti.
  • Può provocare una reazione allergica in alcuni individui
  • Se sei diabetico e usi regolarmente il succo di tamarindo, controlla attentamente i tuoi livelli di zucchero. Perché il tamarindo può causare ipoglicemia.
  • Se soffri di calcoli biliari, è meglio limitare l’assunzione di tamarindo in quanto potrebbe peggiorare i calcoli biliari.
  • Essendo di natura acida, può aumentare i livelli di succhi gastrici e causare GERD o reflusso acido.

La linea di fondo

Il tamarindo è ricco di vitamine, minerali, composti antinfiammatori e antiossidanti ed è stato associato a molti benefici per la salute, tra cui una migliore immunità, salute dell’apparato digerente, del cuore, del fegato, degli occhi e dei nervi. Si dice anche che abbia potenziali benefici anti-cancerosi, antimicrobici e antinfiammatori.

Soprattutto, è facile da aggiungere alla tua dieta come parte di bevande, pasti, intingoli, marinate o salse.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

15 stupendi benefici per la salute del consumo di zucchine

Nordic Swan – rivestimento per pavimenti