in

Oggetto inutile del mese: la stufa a torcia a tutto tondo

È molto difficile essere un bambino!

Lo so, lo so, è crudele metterti in testa questo abominevole ritornello dove la cruda verità compete con la ricchezza delle parole, ma l’oggetto che deride la nostra ironia vuole facilitare la vita del bambino alla prova. Il periodo è ovviamente favorevole per gli accessori per neonati non necessari! (Vedi Babynes del mese scorso.)

L’elemento inutile del mese, quindi, è uno scalda salviette usa e getta per neonati. Precisazione importante: non è lo scalda salviette che è usa e getta (comunque), né il bambino (finalmente io!), Ma la salvietta.

Innanzitutto, potremmo parlare dell’importanza delle salviettine usa e getta. Se questo aiuta, l’uso quotidiano aumenta solo la quantità di rifiuti che non possiamo ridurre e che è stata per anni. E non è il fatto che selezioniamo i tamponi di cotone che cambierà qualcosa.
Ma perché diavolo vuoi riscaldarli? Oh beh, così il bambino non sussulta quando usi una salvietta non riscaldata. È vero che accade rapidamente un incidente. Immagina, il bambino sussulta, calcia, in un movimento di rinculo improvvisato calpesti la coda del cane che si stava godendo un meritato pisolino, lui salta, la finestra è aperta e sbatti il ​​cane.

 

Il dramma.

Ma rendiamo omaggio agli indiscutibili vantaggi del prodotto. Pensaci, qui abbiamo un dispositivo dotato di un tampone microporoso “Ever Fresh” che permette di trattenere l’umidità naturale (ronzio) della salvietta, ha un effetto antimicrobico e previene l’imbrunimento del prezioso tessuto.

È che una salvietta già marrone prima ancora dell’uso, maccherebbe.

Per beneficiare di tutti questi vantaggi non resta che:
– spendere una trentina di euro per un nuovo dispositivo, che ovviamente verrà utilizzato solo per quello;
– oltre alle salviette, acquista un nuovo cuscino magico ogni 3 mesi;
– pagare l’elettricità per farlo funzionare.

Esiste anche in una versione portatile (ouaaais).

Mi dirai che per essere stato in tanta malafede, sicuramente non ho avuto la possibilità di beneficiare di questo progresso nella tecnologia del bambino quando io stesso ero un bambino innocente (mamma, ma cosa hai fatto??). Se ci sono degli strizzacervelli nella stanza, fatti avanti!

Avvertimento ! Per tutti coloro che sono torturati dalla lampadina con una tendenza ambientalista, sappiate che questa piccola cosa straordinaria è disponibile anche in versione “ecologica”! Vale a dire che le salviette non sono più usa e getta ma riutilizzabili. Non so se all’improvviso questo lo renda un articolo utile per i genitori che cercano salviettine tiepide per neonati (perché stupidamente ci diciamo che le salviettine riutilizzabili con un po ‘di acqua calda sono le più ovvie. Ma probabilmente è troppo semplice. ). D’altra parte, se hai l’idea di aprire un ristorante asiatico, può essere utile.

Non perché le salviettine arrotolate nel dispositivo sembrino involtini primavera, ma per assicurarti il ​​delizioso momento a fine pasto quando ti portiamo questo asciugamano caldo (molto caldo, anche), per finire in bellezza il processo di post-assorbimento del piccante zuppa e anatra alla pechinese.

Questa noce di cocco è una salvietta utile!

Ti piace questa sezione?
La tua strada ha incrociato quella di un oggetto inutile?
Condividi le tue scoperte su agenda@ecoconso.be!

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Articolo inutile del mese: Mini uragano portatile per foglie cadute

10 consigli per la guida ecologica