in

Come rimanere al sicuro in caso di catastrofe: elenco di preparazione alle emergenze

Il mio cuore si spezza per tutte le persone colpite da pandemie , tornado, uragani, inondazioni, incendi e tutti gli altri disastri naturali che hanno causato così tanti problemi.

Sono cresciuto in una zona di uragani, quindi non sono estraneo ai disastri naturali. In passato, alcuni membri della mia famiglia hanno perso tutto a Houston, in Texas, e diversi amici intimi sono stati minacciati da violenti incendi nel Montana e in California.

C’è una storia di vecchia data nella mia famiglia di come la mia bis-bis-nonna abbia cavalcato un uragano legato a un albero in modo da non essere spazzata via. Mio marito è cresciuto in una zona con molte tempeste di ghiaccio in inverno e tornado in primavera, quindi la perdita di elettricità è sempre stata una possibilità reale anche per la sua famiglia.

Per entrambi, essere preparati ai disastri ha fatto parte della nostra cultura familiare. Quando ero giovane, ricordo di aver trascorso l’estate ad aiutare i parenti a ristrutturare la loro casa dopo che un uragano l’ha allagata e distrutta. Abbiamo anche dovuto affrontare personalmente danni causati da incendi e acqua, nonché una prolungata perdita di elettricità in momenti diversi della storia della nostra famiglia.

Essere preparati per le emergenze

A causa delle nostre esperienze personali con i disastri naturali, abbiamo reso prioritario tenere in casa un kit di preparazione alle emergenze. Un recente post su Facebook ha suscitato domande su questo, quindi condivido la mia lista personale oggi nella speranza che possa aiutare chiunque si trovi nel percorso di questi disastri naturali (o anche quelli causati dall’uomo).

Settembre è il mese della preparazione nazionale e Madre Natura ci sta sicuramente ricordando seriamente perché dovremmo essere tutti preparati per le emergenze! Quando si verificano disastri, possiamo restare senza acqua, elettricità e trasporti per giorni o addirittura settimane. Certamente, non possiamo prevedere ogni scenario, ma avere a disposizione alcune scorte di base in caso di emergenza è sempre una buona idea.

Lo scopo di mettere insieme un piano di preparazione alle emergenze non è creare ansia indebita, ma aiutare ad alleviare parte dello stress di un disastro nel caso in cui si verifichi. Anche durante un forte temporale, abbiamo perso energia fino a un giorno prima e questi oggetti di sopravvivenza sono stati molto utili in questi casi.

Sentiti libero di commentare qui sotto o contattami sui social media per qualsiasi domanda o qualsiasi cosa che la comunità di Wellness Mama possa fare per aiutarti. Stai al sicuro là fuori e abbracci e preghiere a tutti voi!

Il mio elenco personale di preparazione alle emergenze

L’anno scorso mio marito, l’uomo all’aperto (e sempre preparato Boy Scout), ha deciso che sarebbe stata una buona idea acquistare attrezzatura da campeggio e di sopravvivenza per i nostri figli più grandi, sai, nel caso in cui accadesse l’apocalisse zombi o se dovessero essere bloccati da soli nei boschi. Anche se il suo elenco di attrezzature di emergenza e preparazione potrebbe essere un po ‘(molto!) Più estremo del mio, ci sono alcuni ottimi suggerimenti che ha messo insieme per i nostri bambini.

Quindi quest’anno, dopo tutte le recenti tempeste e disastri naturali, abbiamo iniziato a discutere di quali elementi dovremmo sempre avere a portata di mano in caso di disastro, e il seguente elenco è quello che la nostra famiglia ora tiene in casa per le emergenze.

Questa è la lista che usavamo per rifornire la nostra casa per i disastri naturali. Ruotiamo anche le scorte di cibo non deperibile in modo da avere sempre una scorta di cibi in scatola a portata di mano. Probabilmente avrai già molti di questi articoli, ma alcuni sono un po ‘meno comuni e potrebbero dover essere acquistati da una fonte attendibile.

Fonti d’acqua

L’acqua è una priorità assoluta in tempi di disastri naturali poiché l’approvvigionamento idrico può essere contaminato o interrotto completamente. Le raccomandazioni per la preparazione alle catastrofi suggeriscono di avere sempre a portata di mano almeno tre giorni di acqua per persona (e animali domestici).

Per prepararci, abbiamo:

  • Filtri per l’acqua personali : ogni membro della nostra famiglia ha un filtro per l’acqua personale. Abbiamo tutti un filtro Sawyer o un filtro Life Straw . Li usiamo per bere l’acqua immagazzinata per evitare batteri o contaminanti nell’acqua. Questi in realtà rimangono in ciascuno dei nostri zaini da trekking a meno che non siano necessari, poiché questi zaini sono le nostre borse che afferreremmo se mai dovessimo evacuare rapidamente.
  • Stoccaggio dell’acqua nella vasca da bagno : abbiamo sacchi per l’acqua in ogni bagno. Questi si adattano a una vasca da bagno e possono essere riempiti con acqua pulita e sigillati. Contengono centinaia di litri d’acqua in grandi vasche e forniscono molta acqua.
  • Filtro per l’acqua portatile Katadyn : questo filtro di grado militare tascabile può aiutare a filtrare litri d’acqua alla volta e si ripone facilmente nella parte superiore di un armadio quando non è necessario.
  • AquaBricks da 3 galloni : abbiamo molti di questi AquaBricks impilabili  per contenere acqua (o alimenti). Ciascuno di questi contiene almeno tre giorni di acqua per ciascuno di noi.

Cibo d’emergenza

Possiamo sopravvivere senza cibo molto più a lungo di quanto possiamo farlo senza acqua, ma la maggior parte di noi non ha nemmeno pochi giorni di cibo non deperibile conservato nelle nostre case. Se la corrente si interrompe, il cibo nel frigorifero e nel congelatore è al sicuro solo per uno o due giorni (controlla i consigli per la tua zona), quindi alcuni non deperibili sono una buona idea. Di solito teniamo a disposizione almeno una settimana di scorte di conserve non deperibili per le emergenze.

Be Prepared è un’azienda che trasporta una buona scorta di prodotti alimentari non deperibili che verranno conservati per un periodo di tempo prolungato. Anche se potrebbero non essere gli oggetti più sani, ti manterranno in vita in caso di emergenza quando nient’altro è disponibile.

Assicurati di avere a portata di mano anche un apriscatole manuale e un fornello da campo se vuoi riscaldare il cibo.

Riparo, calore e luce

Se tutto va bene, in caso di emergenza, la tua casa sarà ancora vivibile e avrai un riparo. È sempre utile avere un piano di riserva e un luogo in cui evacuare, ma alcune scorte per riparo e riscaldamento sono ottime da avere a portata di mano per le interruzioni di corrente (soprattutto a seconda della posizione). Se sei sul percorso di un uragano o di un tornado e sei a serio rischio, evacua se consigliato e stai al sicuro!

Se ti trovi solo in un’area in cui si prevede una perdita di alimentazione, queste forniture potrebbero essere utili:

  • Lampada frontale : una torcia frontale ( come questa) è utile per fare qualsiasi cosa con l’alimentazione spenta. Cucinare, cercare provviste e filtrare l’acqua è tutto più facile con entrambe le mani.
  • Piccola torcia a LED:  abbiamo tutti una piccola torcia a LED  accanto ai nostri letti per le interruzioni di corrente durante la notte.
  • Lanterne a LED : abbiamo anche una di queste lanterne a LED super luminose e di lunga durata in ogni stanza in caso di interruzioni di corrente.
  • Candela di cera d’api da 15 ore : teniamo a portata di mano anche candele di cera d’api di lunga durata per le interruzioni di corrente.
  • Telo: se le tempeste violente rompono le finestre o tolgono parte del tetto, è essenziale avere dei teloni pesanti .

Elettronica e comunicazione

In caso di emergenza, l’alimentazione potrebbe rimanere interrotta per lunghi periodi di tempo. Anche le torri dei telefoni cellulari possono essere disattivate, ma nel caso in cui non lo siano, è utile disporre di modi per caricare i telefoni quando l’elettricità è interrotta. Anche altre fonti di comunicazione come le radio possono essere molto utili per raggiungere le squadre di emergenza. Si consiglia di avere a portata di mano:

  • Caricatore per cellulare solare : un power bank a energia solare che carica i telefoni è stato utile per uno dei miei parenti durante le interruzioni di corrente e gli allagamenti causati dall’uragano Harvey.
  • Radio meteorologica : una radio meteorologica solare può anche essere utile per sapere quando sono presenti avvisi relativi alla situazione.
  • Generatore portatile: se l’elettricità è fuori uso per un po ‘, avere un piccolo generatore portatile può salvarti la vita.

Igiene, medicina e pronto soccorso

Questi articoli dovrebbero essere nel tuo kit di preparazione alle emergenze. In una situazione di emergenza, una volta che le cose si saranno calmate, desidererai di avere lo spazzolino da denti e avrai bisogno di tutti i farmaci che prendi regolarmente. Assicurati di avere:

  • Fornitura di un mese di tutti i farmaci necessari.
  • Una borsa con spazzolino da denti, dentifricio, pettine / spazzola, sapone, deodorante, shampoo e altri normali articoli da toeletta (e carta igienica).
  • Kit di pronto soccorso portatile , inclusi eventuali rimedi naturali di primo soccorso e rimedi di base e forniture di primo soccorso di base.

Zaino e borsa di evacuazione

La maggior parte di questi articoli può essere facilmente inserita in una borsa per 72 ore (o borsa per insetti) per ogni membro della famiglia. L’idea è che questa borsa rimanga imballata e venga con te se devi evacuare. Dovrebbe anche includere alcuni cambi di abbigliamento adatto alle condizioni meteorologiche. Questo è un buon post sulla creazione di queste borse , soprattutto per i bambini.

Ognuno di noi ha:

  • Uno zaino in stile backpacking : i bambini hanno ciascuno uno zaino da campeggio della misura appropriata per loro e io e mio marito abbiamo entrambi zaini più grandi da quando andavamo con lo zaino in spalla al college.
  • Kit da cucina in acciaio inossidabile : vengono utilizzati più spesso quando portiamo i nostri zaini in campeggio, ma i bambini adorano questi kit da cucina in acciaio inossidabile e sono di grandi dimensioni per riscaldare una lattina di cibo. Hanno anche utensili da cucina e una tazza inossidabile nelle loro confezioni.
  • Coltello : abbiamo tutti almeno un coltello nelle nostre confezioni. I bambini hanno questi coltellini dell’esercito svizzero .
  • Abbigliamento freddo / pioggia : ogni zaino ha anche un poncho e una  coperta di emergenza .
  • Forniture per fabbricare il fuoco : ogni confezione contiene anche fiammiferi impermeabili e un dispositivo di accensione del fuoco .
  • Confezione di asciugamani : questi asciugamani sono piccoli e occupano pochissimo spazio, ma sono ottimi per asciugarsi o fare la doccia.
  • Igienizzante naturale per le mani : di solito realizzo il nostro disinfettante per le mani , ma ci sono anche alcune ottime opzioni naturali disponibili nei negozi.

Puoi anche acquistare kit di emergenza prefabbricati se non vuoi prenderti la briga di costruire la tua borsa per insetti.

Borsa porta documenti

Nella nostra cassaforte, abbiamo anche tutti i documenti importanti in una borsa impermeabile che possiamo afferrare e mettere in uno dei nostri zaini se dovessimo partire velocemente. Assicurati di avere queste (o copie di queste) pronte per l’uso:

  • Certificato di nascita
  • Passaporti
  • Eventuali cartelle cliniche necessarie
  • Un elenco di informazioni importanti per assicurazioni, conti bancari, conti di carte di credito, ecc.
  • Abbastanza denaro per sopravvivere per alcune settimane

Preparazione alle emergenze, passo dopo passo

Sebbene l’assemblaggio di un kit di emergenza possa sembrare un sacco di cose da comprare e lavoro extra, può essere fatto passo dopo passo nel tempo. Se non hai fretta, Kitchen Stewardship ha un posto eccellente con un piano di 20 settimane per la creazione di questo kit , ma se sei sul percorso di una tempesta imminente, fai quello che puoi e stai al sicuro!

Avete scorte pronte e un piano di preparazione alle emergenze? Si prega di condividere eventuali suggerimenti di seguito!

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Il modo migliore per pulire un forno (+ Natural Oven Cleaner)

12 modi creativi per utilizzare la cera d’api (e vantaggi)