in

Asparago

L’asparago è una pianta vegetale. È della stessa famiglia dell’aglio e della cipolla. Ci sono asparagi bianchi, verdi, viola e selvatici.

Informazioni nutrizionali

Gli asparagi, a basso contenuto calorico, hanno buone qualità nutritive. Fornisce vitamina C, provitamina A, vitamina E, magnesio, ferro e fibre. L’asparago ha un’azione diuretica poiché stimola l’eliminazione renale. Le fibre degli asparagi supportano anche il corretto funzionamento dell’intestino.

Informazioni ambientali

Preferiamo gli asparagi coltivati ​​in Belgio di stagione. La stagione degli asparagi bianchi va da aprile a giugno e quella degli asparagi verdi da maggio a luglio. Importante quando sappiamo che un mazzo di asparagi richiede per la sua produzione e trasporto 5 litri di olio se proviene dal Messico, mentre lo stesso grappolo coltivato in Belgio in stagione ne richiede solo 0,3 litri!

Gruppo alimentare

Gli asparagi appartengono alla categoria delle verdure. In generale, dovremmo dare il posto d’onore alle verdure nella nostra dieta. Sono anche alla base della piramide alimentare. Insieme ai frutti stimolano il transito intestinale e contengono un gran numero di sostanze protettive. Il loro effetto benefico è dovuto a numerose sostanze e soprattutto alla loro combinazione allo stato naturale: vitamine, sali minerali, fibre alimentari e altre sostanze vegetali. Quindi guarniamo generosamente i nostri piatti e riduciamo invece la porzione di carne o pesce.

Idea della ricetta

Nature con vinaigrette

Cuocere gli asparagi bianchi o verdi e servire freddi con una vinaigrette alla senape.

Asparagi fiamminghi (i classici!)

Per 4 persone: 1,5 kg di asparagi bianchi – 3 uova sode -150 g di burro – ½ mazzetto di prezzemolo a foglia piatta – sale e pepe.

Gli asparagi bianchi vengono lessati e serviti cosparsi di uova sode sbriciolate, condite con burro fuso e cosparse di prezzemolo.

Se l’asparago verde e il salmone fossero delle contee per me (la ricetta del calendario ecologico)

Per 4 persone: 2 mazzi di asparagi verdi – 8 fette di salmone affumicato – 200 g di formaggio Comté grattugiato – besciamella – 8-12 patate sode – sale e pepe.

Per cominciare, lavate e salate le patate bagnate che cuocerete in forno a 180 ° C per circa 45 minuti per fare dei “bei piccoli”. Quindi cuocere gli asparagi in acqua bollente (tagliare la base, sbucciare se necessario). Riservate il liquido di cottura. Preparate un roux biondo con burro e farina (o amido di mais) che bagnerete con metà latte / metà succo di asparagi e in cui incorporerete 150 g di Comté. Disporre sul fondo di un piatto gli asparagi, le fette di salmone e la salsa. Aggiungere il resto del formaggio. Infornate per circa 30 minuti. a 180 ° C.

Vuoi condividere una ricetta o un suggerimento? Mandali a agenda@ecoconso.be!

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Buoni piani per una stagione di ritorno a scuola più economica ed ecologica

Nordic Swan – pittura