in

Le pentole in ceramica smaltata sono sicure?

Sto passando lentamente la mia cucina alle pentole in ceramica da quando ho avuto la possibilità di provare le pentole in ceramica l’anno scorso. Ho studiato le opzioni di pentole per mesi e volevo trovare un’opzione che fosse:

  • Facile da pulire
  • Cotto in modo uniforme
  • Era antigraffio o antiaderente
  • Soprattutto: non tossico

Alla fine ho optato per le pentole in ceramica Xtrema e ne sono rimasto davvero soddisfatto.

Da allora, ho ricevuto alcune e-mail che chiedevano maggiori informazioni per supportare la sicurezza dello smalto utilizzato sulle pentole in ceramica.

Le pentole in ceramica sono sicure?

Ho contattato l’azienda da cui ho ricevuto le mie pentole per avere maggiori informazioni e ho ricevuto questa risposta:

“Le nostre pentole Xtrema sono composte al 100% da minerali ceramici inorganici, così come la nostra glassa ceramica antigraffio. Tutti gli smalti ceramici sono costituiti da vari minerali e ossidi inorganici. Gli ossidi conferiscono allo smalto forza, colore e lucentezza. Le nostre pentole in ceramica e il suo smalto ceramico non contengono metalli, piombo e cadmio. Negli Stati Uniti tutti i prodotti in ceramica devono superare la California Prop 65 prima che il prodotto possa essere venduto negli Stati Uniti. Ho allegato un articolo sulla California Prop 65. Inoltre, continuiamo a testare ogni spedizione effettuata per garantire che il nostro prodotto superi lo standard California Prop 65 nonché gli standard USA – FDA per piombo e cadmio.

Pubblichiamo i risultati dei nostri test sul nostro sito web:  https://xtrema.com/pages/product-testing  Non abbiamo mai trovato nessun’altra azienda di pentole al mondo che pubblichi i risultati dei suoi test per la lisciviazione di metalli pesanti e il loro California Prop 65 risultati per piombo e cadmio. “

Perché la ceramica?

Personalmente uso la ceramica poiché cuoce in modo uniforme e non rilascia sostanze chimiche. Ho anche ghisa e acciaio inossidabile e li uso occasionalmente, ma anche le pentole “sicure” possono essere problematiche. Evito completamente le tradizionali padelle antiaderenti e in alluminio …

Da questo articolo :

“Le pentole in teflon sono probabilmente le peggiori di tutti i tempi. Il Johns Hopkins Medical Center afferma che il PFOA chimico, utilizzato nella produzione del teflon, si trova ora nel flusso sanguigno di quasi tutti negli Stati Uniti.I primi studi suggeriscono che alti livelli ematici di PFOA negli esseri umani sono collegati a cancro, alti livelli di colesterolo, malattie della tiroide e ridotta fertilità . Le superfici in teflon si rompono e finiscono nel cibo e, se riscaldate a temperature elevate, emettono fumi che causano sintomi simil-influenzali negli esseri umani (AKA: febbre da fumi di polimeri) e possono essere fatali per gli uccelli. I produttori devono eliminare il PFOA da tutti i prodotti da cucina entro il 2015.

Le pentole in alluminio sono una delle pentole più comuni da utilizzare, ma possono essere molto tossiche poiché questo metallo pesante viene assorbito in tutto il cibo cotto al suo interno. L’alluminio rilasciato negli alimenti durante la cottura finisce nel tuo corpo. L’eccesso di alluminio è stato associato a tumori provocati dagli estrogeni e al morbo di Alzheimer.

Le pentole in rame sono la scelta di molti perché conducono molto bene il calore. Le pentole in rame rilascia rame nel cibo da mangiare e di solito ha anche nichel nel rivestimento, che è un altro metallo pesante tossico e può essere molto allergenico.

Le pentole in ghisa sono molto resistenti, ma il ferro penetra costantemente nel cibo, cambiando gli enzimi in esso contenuti. Il ferro può raggiungere livelli tossici nel corpo con un uso regolare e diventa un pro-ossidante che causa stress, ossidazione e infine malattie.

Le pentole in ceramica, smalto e vetro possono essere fabbricate con piombo che può conferire al prodotto uniformità di colore. Il livello di piombo in ogni prodotto è stabilito dagli Stati Uniti – FDA e California Prop 65 – Non cucinare mai con nulla etichettato “solo per decorazione.

Le pentole in acciaio inossidabile sono costituite da una lega metallica composta principalmente da ferro e cromo insieme a percentuali diverse di molibdeno, nichel, titanio, rame e vanadio. Ma anche l’acciaio inossidabile consente ad altri metalli di penetrare negli alimenti. I principali elementi dell’acciaio inossidabile che hanno effetti negativi sulla nostra salute sono ferro, cromo e nichel “.

Cosa fare?

Come con qualsiasi cosa, non lasciare che il perfetto sia il nemico del bene. Non posso permettermi di sostituire completamente tutte le mie pentole durante la notte e non penso che alcune delle altre opzioni siano così negative rispetto ad altri fattori dello stile di vita ( non mangiare oli vegetali , assumere vitamina D, ecc.).

Sto chiedendo lentamente pentole più sicure per i regali di compleanno e di Natale, e nel frattempo sto usando acciaio e ghisa quando devo. Mi assicuro di evitare completamente le pentole antiaderenti e in alluminio.

Se vuoi provare le pentole in ceramica, Xtrema ha esteso un codice sconto per i lettori di Wellness Mama. Usa il codice “WMX10” e clicca qui per ottenere uno sconto del 10%.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Benefici dell’olio di cocco per animali domestici

3 modi per ridurre i prodotti chimici nell’acqua del bagno