in

Vuoi convertire la tua bici in una cyclette?

Personalmente, non ho mai veramente capito l’interesse della cyclette. Trasformare un mezzo di trasporto secolare in un dispositivo fisso mi è sempre sembrato bizzarro a dir poco. Anche se significa sudare, potresti anche cogliere l’occasione per fare shopping o goderti il ​​paesaggio mentre prendi aria. Inoltre tutte le “bici” di questo tipo che ho potuto vedere sono state trovate, più o meno velocemente, sepolte sotto mucchi di vestiti (è pratico, si possono appendere molte cose al manubrio) o, per i meno fortunati, in un cantina con l’unica prospettiva di fare da sfondo ai ragni bisognosi di ganci.

Allora perché non provare a usare una bici normale al chiuso? È che ci sono, sul mercato, sistemi che consentono di sollevare una bicicletta tradizionale per trasformarla in cyclette. Hai anche la possibilità di adattare il grado di resistenza, come su quelli “veri”. Si chiama “home trainer”, l’idea di base è ovviamente quella di permettere ai ciclisti solubili in acqua o al freddo di allenarsi al chiuso.
Il vantaggio è che se si dispone già di una bicicletta, il sistema è meno costoso della maggior parte delle cyclette convenzionali, pur consentendo di utilizzare la stessa bicicletta per spostarsi.

Non ti allenerai ancora andando per i couques della domenica mattina, ma ehi.

E no, non ti è permesso usare la tua bici elettrica come cyclette! 😉

Sono ironico, sono ironico, ma forse quest’inverno proveremo a venderci sistemi per utilizzare la tua bici come generatore durante le lunghe serate di blackout (scusate, load shedding). I fai-da-te hanno già progettato lavatrici a ciclo. Un prototipo commerciale è persino nelle scatole. Si aggiungerebbe ai molti altri “ritrovamenti” che circondano le biciclette. Sì, è perché possiamo già ottenere tappi valvola con forme divertenti (adoriamo il dado dorato!) Loupiottes per quasi ogni parte della bici (utili per la sicurezza ma attenzione! Eccesso, stile albero di Natale), porta lattine (anche disponibile per bottiglie di vino!) e anche un finto scarico per rendere la tua moto rumorosa come un ciclomotore (incluse: 3 schede con suoni diversi, per variare i piaceri).

In breve, andare in bicicletta è una buona idea. E anche alcune invenzioni per migliorarlo. Ma attenzione a rimanere soprattutto un eco-consumatore informato chiedendoti cosa è veramente utile per te!

E tu, cosa ne pensi?

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Posso ridurre le cause di allergia a casa mia!

8 consigli per risparmiare il riscaldamento quest’inverno