in

6 Fonti di energia alternative

I diversi tipi di energia rinnovabile


Si sente molto parlare di fonti energetiche rinnovabili e alternative nelle notizie di questi tempi, ma poche persone sanno davvero esattamente cosa comprendono questi termini oltre all’uso dei pannelli solari. Le fonti di energia alternative sono qualsiasi fonte di energia che non sia un combustibile fossile e, nella maggior parte dei casi, questo significa anche che sono una fonte di energia rinnovabile.

Diamo un’occhiata a 6 fonti di energia alternative e scopriamo esattamente cosa sono, come funzionano e vediamo come si confrontano con le altre fonti di energia che dovresti conoscere.

Quali sono le 6 fonti energetiche alternative?

Energia idroelettrica

L’energia idroelettrica è una delle più antiche forme di energia utilizzata dagli esseri umani ed è stata utilizzata in tutto il mondo nel corso della storia. L’energia idroelettrica sfrutta l’energia naturale dell’acqua per creare elettricità. Oggi lo vediamo più frequentemente sotto forma di dighe. Questa fonte di energia alternativa è una delle più affidabili, soprattutto nelle zone naturalmente umide.

Energia eolica

L’energia eolica è una delle forme più pulite di energia alternativa disponibile. Ha uno dei più bassi impatti negativi sull’ambiente di qualsiasi fonte energetica e il suo utilizzo riduce la necessità di fonti energetiche che creano emissioni di carbonio e inquinamento. Quindi come lavorano? Fondamentalmente, le turbine eoliche catturano l’energia cinetica dal vento e la utilizzano per generare elettricità. Negli ultimi dieci anni, l’energia eolica è stata lodata come una delle fonti di energia più vantaggiose per l’ambiente disponibili. Solo nel 2019, l’energia eolica ha ridotto il consumo di acqua delle centrali elettriche esistenti di circa 103 miliardi di galloni 1 , equivalenti a circa 723 miliardi di bottiglie d’acqua.

Biomassa

La biomassa è affidabile, ma non così pulita come le altre fonti in questo elenco. È generato da legno, paglia, colture energetiche, sottoprodotti agricoli e rifiuti urbani e industriali. La biomassa viene utilizzata allo stesso modo dei combustibili fossili: viene bruciata per produrre vapore, che può essere utilizzato per la generazione di elettricità.

La biomassa è utile per l’ambiente perché riduce i rifiuti, è a emissioni zero ed è ampiamente disponibile. Uno svantaggio è che questa fonte di energia richiede ancora la combustione di materiali, che non è l’ideale per l’ambiente, ma è ancora un processo molto più pulito rispetto all’uso di combustibili fossili.

Energia solare

L’energia solare è la fonte di energia alternativa che la maggior parte delle persone conosce perché è la forma più comune da vedere nelle nostre case. Mentre il termine energia solare in realtà include lo sfruttamento sia della luce del sole che del suo calore, lo sfruttamento della luce solare attraverso i pannelli solari è il più efficiente.

L’energia solare ha anche il vantaggio unico di essere estremamente scalabile. Possiamo installare pannelli solari su qualsiasi tetto in qualsiasi parte del mondo, quindi c’è molto potenziale per l’energia solare in futuro, soprattutto quando i pannelli diventeranno più efficaci nello sfruttare l’energia del sole.

L’energia solare termica è meno efficiente ma è ideale per i singoli edifici. Un dispositivo solare termico raccoglie il calore del sole ed è tipicamente utilizzato per riscaldare l’acqua dell’edificio su cui è installato.

Geotermico

L’energia geotermica viene sfruttata dal calore naturale sotto la superficie terrestre per creare vapore per alimentare i generatori. Le centrali per l’energia geotermica possono anche essere costruite sottoterra, il che significa che occupano pochissimo spazio. Uno dei vantaggi ambientali dell’energia geotermica è che non produce praticamente emissioni di carbonio. È anche molto affidabile e richiede poca manutenzione una volta stabilito.

Energia delle maree

L’energia delle maree è un’altra forma di energia idroelettrica, ma al posto delle dighe utilizza il modello naturale delle correnti oceaniche e fluviali per azionare le turbine. L’energia delle maree è ancora più affidabile dell’energia idroelettrica, ma meno comune perché le centrali elettriche delle maree devono essere costruite in quelle che sono spesso aree di straordinaria bellezza naturale.

Esistono altri tipi di opzioni di energia rinnovabile da considerare?

Gas naturale

Il gas naturale rappresenta gran parte del nostro consumo energetico globale, quindi vale la pena menzionarlo qui. La discussione sul fatto che il gas naturale sia rinnovabile o meno è stata divisiva nel corso degli anni. Il gas naturale che molte persone usano per cucinare è un combustibile fossile e si sta esaurendo rapidamente. Ai nostri attuali livelli di consumo, rimangono solo circa 52 anni di gas naturale 2 .

La parte rinnovabile del gas naturale si presenta sotto forma di biometano. Il biometano è facile da generare poiché è prodotto da animali e materiali di discarica.

Sebbene sia molto meno dannoso per il pianeta rispetto ai combustibili fossili, il gas naturale produce ancora emissioni di carbonio, motivo per cui la sua sostenibilità è così fortemente dibattuta.

Idrogeno

Una decina di anni fa, l’idrogeno era la fonte di energia che tutti pensavano avrebbe presto alimentato le nostre auto. Ma l’idrogeno è in realtà un vettore di energia, non una fonte in sé, il che lo rende potente. Il problema è che c’è pochissimo idrogeno puro disponibile perché è così reattivo. Per realizzarlo, dobbiamo utilizzare elettricità e acqua, il che è ovviamente problematico e può portare all’uso di combustibili fossili per crearlo. In futuro, quando l’elettricità pulita sarà più abbondante, l’idrogeno potrebbe diventare più importante.

Quale fonte di energia alternativa è la migliore?

Poiché le fonti energetiche alternative dipendono fortemente, se non esclusivamente, da elementi ambientali al di fuori del nostro controllo, la loro disponibilità varia da stato a stato e da paese a paese.

La fonte energetica alternativa ottimale per ogni regione o paese dipende dalla posizione, dai finanziamenti e dalle risorse naturali disponibili. Un paese finanziariamente stabile e senza sbocco sul mare che vede lunghe ore di luce del giorno trarrà maggiori benefici dall’energia solare rispetto all’energia eolica, proprio come un paese costiero potrebbe avere un grande potenziale per i parchi eolici onshore e offshore.

Un paese come l’India, che non alleva bestiame nella misura degli Stati Uniti e della Cina, potrebbe non produrre tanto biometano, ma vede molto sole, quindi i pannelli solari sarebbero preferibili.

In definitiva, nessuna fonte di energia è rigorosamente la “migliore”, ma dal punto di vista ambientale, dell’occupazione, della conservazione dell’acqua e della salute, la produzione di energia eolica causa il minor danno e offre il maggior numero di vantaggi. L’energia eolica facilita la crescita dell’occupazione, sia a livello locale che nazionale e più di 120.000 lavoratori negli Stati Uniti hanno posti di lavoro nell’industria eolica 3 – e questo numero è in crescita.

L’energia eolica fornisce ogni giorno a intere città energia economica e affidabile e non danneggia l’ambiente. Le turbine eoliche lasciano la maggior parte della terra circostante inalterata e la fauna locale indenne. Sono relativamente economici da produrre, di facile manutenzione e possono essere costruiti a terra e in mare aperto, fornendo una fonte di energia sicura, efficace e poco appariscente!

La maggior parte dei paesi ha accesso ad almeno alcune aree che sperimentano alti livelli di vento e non dipende dalle ore diurne come l’energia solare, quindi anche l’energia eolica è facilmente accessibile. I paesi e gli stati che vedono poche ore di luce diurna in inverno lottano per vedere i maggiori benefici dai pannelli solari, ma le turbine eoliche possono generare elettricità indipendentemente dall’ora del giorno.

Alimenta la tua casa con diverse forme di energia rinnovabile

In quanto comunità globale, abbiamo sviluppato collettivamente una conoscenza più approfondita dell’energia che utilizziamo quotidianamente e dei suoi effetti sull’ambiente. Vogliamo tutti fare la differenza in meglio e molti di noi stanno già modificando il modo in cui viviamo per ridurre al minimo i danni che facciamo.

Se vuoi fare un cambiamento e fare la tua parte per il pianeta, Inspire è un’azienda di energia rinnovabile che può aiutarti! Crediamo in un futuro in cui tutti abbiano accesso a un’energia affidabile, pulita e sostenibile. Vogliamo che le generazioni future possano respirare aria pulita, indipendentemente da dove vivono. Il nostro obiettivo è trasformare il panorama energetico una casa alla volta e ci piacerebbe che ti unissi a noi!

Siamo orgogliosi di fornire ai nostri clienti un piano che funzioni per le loro esigenze specifiche, producendo un impatto duraturo sull’ambiente. Soprattutto, bastano pochi minuti per partecipare. Se sei pronto per saperne di più e unirti al nostro movimento per l’energia pulita, clicca qui.

Fonti:

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Quiz: What Type Of Couple Are You?

Futuro delle tecnologie energetiche rinnovabili