in

Come utilizzare una banca di energia solare

Una banca di energia solare può essere caricata utilizzando la luce solare o una presa a muro ed è un utile strumento tecnologico per caricare i tuoi telefoni cellulari o tablet. Generalmente dispongono di porte USB per la ricarica o la scarica. I power bank sono gadget popolari per mantenere attivi e funzionanti i dispositivi mobili. Le banche di energia solare aggiungono un po ‘più di affidabilità e funzionalità alla stessa tecnologia.

Le banche di energia solare portatili sono disponibili in una varietà di capacità e valutazioni solari. Alcuni hanno una singola cella solare incorporata nell’involucro e alcuni hanno più celle solari in modo pieghevole. Anche la dimensione della batteria interna varia. Sono alimentatori DC che utilizzano in quasi tutti i casi batterie agli ioni di litio ad alta efficienza. Allora, come si usa un power bank? Leggi questo articolo per scoprirlo.

Ricarica di un telefono con una banca di energia solare

I power bank sono dotati di porte USB, alle quali è possibile collegare un cavo USB compatibile con il telefono. Alcuni power bank iniziano a caricarsi automaticamente quando viene collegato un telefono, mentre altri hanno un pulsante per avviare la ricarica.

La maggior parte delle banche di energia solare avrà piccole luci a LED per mostrare se si stanno scaricando o caricando. Quando la ricarica è iniziata, le luci LED si accendono e si spengono gradualmente man mano che la batteria del power bank si scarica e la batteria del telefono cellulare viene caricata.

Quante volte può essere addebitato il mio telefono?

Il numero di volte in cui è possibile caricare il telefono utilizzando la banca di energia solare dipende dalla capacità della batteria sia della banca di alimentazione che del telefono.

Come regola generale, dividi la capacità della batteria del caricatore solare per la capacità della batteria del telefono. Questo può fornire un numero approssimativo di volte in cui il telefono può essere caricato utilizzando il power bank. Ad esempio, se il tuo power bank ha una batteria da 20.000 mAh e il tuo telefono ha una batteria da 4.000 mAh.

20.000 ÷ 4.000 = 5 ricariche complete

Sebbene il calcolo sia teoricamente corretto, un paio di fattori non ci consentono di estrarre energia per il numero teorico di cariche.

Innanzitutto, non è consigliabile scaricare completamente le batterie del power bank. L’estrazione dell’intera energia da 20.000 mAh dal power bank potrebbe danneggiare il pacco batteria e rendere difficile ricaricare un power bank solare. Questo è anche il motivo per cui molti produttori limitano la potenza che può essere prelevata dal power bank.

In secondo luogo, ci sono perdite di potenza durante la ricarica del telefono o anche quando si ripone il power bank. Quindi, il che significa che possiamo praticamente utilizzare ovunque tra il 60 e l’80% della capacità di un power bank, a seconda del produttore e del modello.

La durata di vita dei banchi di energia solare è generalmente stimata in circa 500 cicli di carica-scarica. Pertanto, se un telefono può essere ricaricato 4 volte con un power bank completamente carico, è possibile caricare il telefono circa 500 x 4 = 2000 volte durante la durata del power bank.

Precauzioni durante la ricarica dei telefoni

Sebbene relativamente piccoli, i banchi di energia solare sono dispositivi complessi che implementano diversi tipi di elettronica in un piccolo spazio. Non dovrebbero essere caricati e scaricati allo stesso tempo, specialmente con il solare.

La maggior parte dei produttori avvisa gli utenti di non posizionare i banchi di energia solare alla luce del sole durante la ricarica del telefono. Questo potrebbe andare bene per i caricabatterie solari che vengono forniti senza batteria, ma per i banchi di energia solare, non è consigliabile caricare i pannelli solari mentre un telefono è collegato per la ricarica.

Con tutti i circuiti coinvolti, la banca di energia solare non dovrebbe essere soggetta a schizzi d’acqua o immersa nell’acqua. Ciò è ancora più importante quando il telefono è in carica e la corrente scorre in un circuito. Questa può essere un’eccezione per i power bank impermeabili, ma si consiglia comunque di tenerli lontani dall’acqua.

Ricarica del Solar Power Bank

Naturalmente, la caratteristica distintiva di una banca di energia solare è la sua capacità di essere caricata dall’energia solare. Ciò consente di fare affidamento su condizioni più lunghe fuori dalla rete.

Alcuni power bank sono dotati di un grande collettore solare, ad esempio con pannelli solari da 28 W, rendendolo ampiamente indipendente dalla necessità di ricarica a parete. D’altra parte, alcuni hanno celle solari appena sufficienti per aumentare la carica in una certa misura, ma non possono fare affidamento completamente sul solare, come uno con celle solari da 5 W.

I due metodi di ricarica dei pannelli solari sono descritti di seguito:

Ricarica solare

Per caricare una banca di energia solare utilizzando la luce solare, aprire i pannelli solari (per le unità pieghevoli) e posizionarli a terra o su una piattaforma. Alcuni power bank hanno anche la possibilità di appenderli a uno zaino o ad una tenda. Assicurarsi che le celle solari siano direttamente rivolte verso il sole e che i raggi del sole siano perpendicolari alle celle.

I pannelli non devono essere ombreggiati da ostacoli vicini. Anche l’ombreggiatura parziale può ridurre significativamente la potenza erogata dalle celle. Ciò significa anche che la superficie della cella deve essere priva di polvere o sporco.

Come discusso in precedenza, non collegare un dispositivo al power bank per la ricarica quando si carica con il solare.

Alcuni power bank moderni consentono anche di collegare pannelli solari ausiliari portatili per la ricarica. Ciò può consentire una ricarica molto più rapida.

Quando il pacco batteria all’interno è carico di energia solare, le luci LED si accenderanno gradualmente. A volte, una “luce LED solare” separata aiuta a garantire che la ricarica con il solare sia iniziata e che la posizione e la quantità di luce solare siano sufficienti.

A seconda delle dimensioni dei pannelli solari, dell’intensità della luce solare e della capacità della batteria del power bank, il tempo necessario per caricare completamente un power bank solare può variare da meno di un’ora a diverse ore per caricare il telefono.

Ricarica a muro

È relativamente semplice caricare una banca di energia solare utilizzando un’unità di ricarica a parete. Tutto ciò di cui hai bisogno è un caricatore da muro USB, spesso quello che usi per i tuoi telefoni cellulari. Le luci LED sopra menzionate indicano il livello di carica.

Le banche di energia solare non sono progettate per caricare utilizzando metodi diversi dai due sopra menzionati. Cercare di caricarli utilizzando la porta USB di un laptop, ad esempio, potrebbe non produrre risultati favorevoli.

Come utilizzare Power Bank per la prima volta

Idealmente, i power bank possono essere utilizzati direttamente fuori dalla scatola. Tuttavia, i produttori non li imballano con una carica completa. Si consiglia quindi di caricare il power bank una volta disimballato.

Altre precauzioni

La maggior parte dei power bank verrà fornita con un sensore elettronico all’interno che interrompe il circuito per disattivare la ricarica una volta raggiunto un livello di carica del 100%. Tuttavia, si consiglia di scollegare il power bank una volta che ha una carica completa.

Cerca sempre di mantenere una carica superiore al 50% nella tua banca di energia solare. Ciò garantirà che il telefono venga caricato a una velocità ottimale, poiché alcuni power bank potrebbero rallentare la velocità di ricarica a bassi livelli di potenza.

Evita di mantenere un power bank inutilizzato per periodi prolungati, poiché ciò potrebbe influire sulla sua durata. Anche quando non in uso, si consiglia di caricare la banca di energia solare e scaricarla occasionalmente.

Sebbene non sia una nuova tecnologia, i banchi di energia solare stanno diventando più intuitivi ed efficienti. Se stai cercando di acquistare una banca di energia solare per te stesso, abbiamo compilato alcune delle banche di energia solare più affidabili e popolari .

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Quanto tempo ci vuole per caricare completamente una banca di energia solare?

Quali sono le differenze tra i pannelli solari monocristallini e policristallini?