in

I 5 Migliori Pannelli Solari Portatili Del 2021

Pannelli solari portatili – Guida all’acquisto, classifica e test

Se sei un fan delle gite nella natura, delle escursioni o del campeggio, un pannello solare portatile potrebbe essere utile nella tua attività. Questa attrezzatura ti consentirà di avere una fonte di energia ecologica e gratuita a portata di mano. E se hai intenzione di acquistare questo tipo di materiale, tieni presente che devi evidenziare alcuni criteri di selezione come le dimensioni, la potenza e la compatibilità del tuo dispositivo. Dopo aver dato un’occhiata a questi parametri, potrai sapere come scegliere i migliori pannelli solari portatili del 2021. Una guida all’acquisto ti sarà di grande aiuto nella tua ricerca prima di intraprendere un confronto. Tuttavia, vi proponiamo già due esemplari che hanno catturato la nostra attenzione in termini di praticità, come il BigBlue B401 per le sue due porte USB, versatilità come il pannello solare monocristallino Dokio Kit Folding . Quest’ultimo si presta anche a molteplici utilizzi grazie alla sua potenza di 200 W.

I 5 migliori pannelli solari portatili (recensioni e test) del 2021

1. Caricatore solare portatile BigBlue con 2 porte USB

Se ti stai chiedendo quale sia il miglior pannello solare portatile sul mercato, molti consumatori ti daranno una risposta senza esitazione: il BigBlue B401. In effetti, questo modello ha alcune delle caratteristiche più interessanti che gli consentono di rivendicare questo titolo.

In termini di funzionalità, ha due porte USB operative che possono essere utilizzate contemporaneamente. Questo è utile se hai più di un dispositivo da caricare sul pannello. Questa referenza è apprezzata anche dagli utenti per la sua compatibilità quasi universale. Può ospitare varie marche e tipi di hardware purché abbiano un ingresso USB.

Questo dispositivo quando piegato è lungo 28,2 * 16 * 3,4 cm, largo e alto. In tutto pesa solo 595 g. Sarà quindi facile trasportarlo in uno zaino o in una borsa da trekking durante il viaggio. Affronterai salite e trekking, senza stancarti o appesantirti.

Per il

Due porte USB : con questi due ingressi USB è possibile collegare due dispositivi contemporaneamente. Ovviamente, le tensioni risultanti da queste due porte sono uguali.

Maggiore compatibilità: questa apparecchiatura è in grado di connettersi con molti dispositivi elettronici, siano essi smartphone, tablet o lettori mp3.

I contro

Richiede una radiazione ottimale : gli utenti dicono che sarà necessario esporlo direttamente alla luce solare per ottenere prestazioni ottimali da questo materiale. In effetti, è meno efficace al minimo ostacolo.Acquista su Amazon – Prezzo: (58,21 €)

2.Kit pannello solare pieghevole monocristallino Dokio

Conta su questa attrezzatura Dokio per fornirti elettricità ovunque tu vada, purché tu abbia a disposizione la luce solare. Con la sua capacità di piegatura, può essere trasportato come una valigia con i tuoi effetti personali. Ha anche una maniglia dedicata per questo scopo. 

Inoltre, è spesso solo 2,4 cm e pesa solo 5,3 kg. Non ti sarà difficile integrarlo tra i tuoi effetti personali nel bagagliaio del tuo veicolo. Non ti peserà. Viene distribuito senza procedure complesse ed è facilmente installabile. Basta stenderlo e appenderlo o posizionarlo su una superficie piana e poi metterlo via quando non ne hai più bisogno.

Questo modello ha 4 piastre costituite da celle monocristalline in grado di sviluppare una potenza di 200 W. I pannelli sono collegati ad un regolatore di carica intelligente che ottimizza l’efficienza dell’assieme. Il componente ha anche il compito di limitare il più possibile le perdite termiche. Con questo prodotto riuscirai persino ad alimentare le tue batterie al piombo da 12 V.

Con un indice di protezione IP65, il rivestimento rafforza la resistenza dell’accessorio alle variazioni climatiche. Non teme il maltempo, la nebbia o le nevicate.

Per il

Versatile: grazie alla sua potenza di 200 W e alla sua tensione nominale di 12 V, questo materiale si adatta a diversi tipi di utilizzo e varie circostanze. Può infatti essere utilizzato su una vasta gamma di veicoli come auto, moto, camper, barche, ma anche infrastrutture come cabine, fienili e molti altri.

Facilità di trasporto: questo strumento si porta facilmente con te quando viaggi a piedi. Si ripiega in due passaggi tre movimenti mentre la fodera è dotata di maniglie per garantire una comoda presa durante il trasporto.

I contro

Incompleto: alcuni utenti ritengono che una batteria sarebbe stata utile per immagazzinare energia in caso di tempo nuvoloso. Ciò aumenterebbe la praticità di questo pannello e ne ottimizzerebbe la durata.Acquista su Amazon – Prezzo: (€ 212,77)

3.X-Dragon SunPower Caricatore solare per laptop

A X-Dragon, puoi ottenere attrezzature utili per le tue uscite in ambienti senza elettricità. Questo, ad esempio, viene semplicemente posizionato al sole per produrre corrente per te. La particolarità di questo modello risiede nell’integrazione della tecnologia SolarQ nel dispositivo. Il sistema interviene durante il funzionamento per regolare automaticamente l’intensità rilasciata per ottimizzare la carica dei dispositivi collegati. 

Nelle migliori condizioni alla luce del sole, questo valore può raggiungere i 2,8 A garantendo la velocità del processo. Questa apparecchiatura dispone di due porte USB ciascuna con 5 V e 18 V. È quindi possibile collegare un’ampia varietà di accessori per computer con una tensione tra questi due dati. Inoltre, può ospitare una moltitudine di laptop e notebook. 

Il designer fornisce anche un elenco di riferimenti in grado di abbinare l’articolo. Composto da 8 placche tipo SUNPOWER, questo pannello sviluppa anche un’elevata efficienza fino al 25% permettendogli di raggiungere il livello dei prodotti di fascia alta che troverete sul mercato. Inoltre, è accompagnato da varie etichette che ne attestano la qualità manifatturiera.

Per il

Ampia compatibilità: molti tipi e marche di dispositivi possono essere collegati a questa apparecchiatura purché possano essere alimentati da USB 5V o un’uscita DV da 18 V. Notare che le periferiche possono essere utilizzate contemporaneamente. 

Solido: le celle sono costituite da un insieme di strati di PET, EVA e TPT. L’assemblaggio non solo garantisce l’efficienza della struttura, ma anche la sua resistenza agli agenti atmosferici. In termini di durata, questo riferimento svolge brillantemente il suo ruolo.

Produzione certificata: questo modello soddisfa gli standard FCC, RoHS e CE che garantiscono la sicurezza durante l’uso. Incorpora una tecnologia che previene possibili surriscaldamenti o sovratensioni che potrebbero danneggiare i moduli collegati.

I contro

Non accumula energia: questo pannello non viene fornito con una batteria per accumulare la corrente ricevuta. Dovrà quindi essere costantemente posizionato sotto la luce del sole affinché funzioni.

4. SunnyBag Leaf PRO

Se vuoi scommettere sulla praticità, tutto ciò che devi fare è acquistare il Leaf Pro da SunnyBag. In effetti, questo esemplare colpisce i consumatori soprattutto per la sua leggerezza di soli 350 g. Il trasporto non sarà quindi un problema da risolvere in quanto si adatterà facilmente ai vostri effetti personali. 

È improbabile che ti ostacoli durante l’escursionismo, il campeggio, l’arrampicata, il ciclismo, in breve, nella maggior parte delle attività all’aperto. Ti fornirà l’elettricità per alimentare i tuoi vari dispositivi, nel rispetto dell’ambiente grazie alla radiazione solare.

Gli acquirenti sono stati conquistati anche dal design della targa. Robusto, incorpora una superficie resistente a graffi e urti. Il freddo, come la neve e la pioggia, non influiscono sulle sue prestazioni. Il produttore lo ha dotato di un sistema di fissaggio che ne consente una facile installazione su varie tipologie di strutture. L’accessorio è composto da ganci e passanti oltre a moschettoni e ventose per essere stabili in qualsiasi situazione sia su uno zaino, una tenda o una superficie liscia.

Per quanto riguarda la sua potenza, è di 7,5 W. Ricarica vari moduli del computer, inclusi smartphone e tablet, ma anche lampade frontali, GPS, lettori MP3 e molti altri. Con un’efficienza valutata al 22,5%, la sua efficienza resta apprezzabile.

Per il

Funzione Memory: Utilizzando questa tecnologia, il pannello riprende automaticamente il suo ciclo di ricarica dopo un’interruzione senza che tu debba intervenire.

Prestazioni stabili: La superficie è composta da 80 piccole celle che forniscono un’intensità di 1,5 A dall’accensione allo spegnimento. Questo materiale fornisce sempre un valore uguale anche sotto un cielo nuvoloso per evitare sovratensioni a livello dei moduli collegati.

Robusto: il rivestimento della piastra non è solo resistente alla pioggia e ad altre condizioni meteorologiche estreme, ma non teme nemmeno i graffi o gli urti che possono verificarsi durante il trasporto.

Flessibile: questo modello ha un sistema di fissaggio flessibile che consente un’installazione facile e veloce su diverse configurazioni come borse da trekking, rifugi nei campi o tetti delle auto.

I contro

Durata non convincente: alcuni utenti si sono ritrovati con un pannello difettoso dopo alcuni utilizzi.Acquista su Amazon – Prezzo: (€ 99)

5. Caricatore solare pieghevole BigBlue con 3 porte USB

Come la maggior parte dei modelli che incontri nella nostra recensione, questo articolo con il logo BigBlue presenta un design salvaspazio. Con la sua forma compatta, può essere facilmente trasportato ovunque. Composto da 4 piatti contenuti in una busta in tela di poliestere, non mostra debolezze a contatto con pioggia e umidità. 

In modalità piegata, il set non è più grande delle dimensioni di un iPad con un peso di 600 g. Quando dispiegata, questa apparecchiatura è lunga 28 x 16 x 3,4 cm, larga e spessa. Grazie alle sue dimensioni ridotte, può essere facilmente installato sul tuo zaino ad esempio quando ti muovi. Usando i suoi ganci, assicurerai la sua stabilità.

Questo modello affascina i consumatori con le sue diverse caratteristiche innovative. Prima di tutto, hai il riavvio automatico. Si tratta di un sistema studiato per rilanciare la ricarica dei dispositivi collegati a seguito di un guasto senza che tu debba intervenire. 

Quindi, la sua potenza di 28 W combinata con le sue celle monocristalline e il tasso di conversione dal 21,5% al ​​23,5% garantiranno che la ricarica dei tuoi accessori venga eseguita in un tempo relativamente breve. Ad esempio, questa apparecchiatura è in grado di alimentare uno smartphone in appena 1 ora e 30 minuti sulle sue 3 porte USB. Include anche un amperometro sul quale puoi monitorare l’intensità della corrente prodotta dal tuo strumento.

Per il

Sicuro: questa apparecchiatura incorpora una tecnologia che la rende sicura da usare in ogni momento e per tutti i profili utente. Incorpora un sistema di prevenzione contro sovraccarichi, sovratensioni, sovracorrenti e cortocircuiti per garantire un utilizzo affidabile a lungo termine.  

Modulo pratico: il produttore ha fornito al suo pannello un monitor di verifica dell’intensità di uscita delle periferiche. È quindi possibile tenere in considerazione il valore fornito dalla propria attrezzatura in qualsiasi momento.

Robustezza dei pannelli: I pannelli sono ricoperti da una speciale superficie in polimero PET con indice di protezione equivalente a IPX4. Ciò significa che condizioni meteorologiche avverse o forti acquazzoni non avranno alcun impatto sulla struttura.

I contro

Sistema a doppio carico con prestazioni scadenti: gli utenti ritengono che l’alimentazione dei dispositivi richieda un po ‘più di tempo quando utilizzano dispositivi contemporaneamente.

Guida all’acquisto

I pannelli solari non sono destinati solo per essere installati sul tetto delle case. In effetti, ci sono modelli portatili per le persone che sono spesso in movimento. Questi dispositivi ti consentono di alimentare i tuoi dispositivi ovunque tu vada. Durante l’acquisto di questo materiale, dovresti considerare le dimensioni, la potenza e la compatibilità.

Taglia

In questa guida all’acquisto dei migliori pannelli solari portatili, ti consigliamo di considerare prima le dimensioni dell’attrezzatura. È una caratteristica essenziale che ne determina la facilità d’uso. Questi dispositivi sono disponibili in varie dimensioni a seconda del prodotto scelto. Pertanto, hai un’ampia scelta tra i modelli offerti, ma ciò non facilita la selezione.

Per una maggiore comodità quando si utilizzano questi pannelli, è meglio privilegiare i dispositivi compatti. Pertanto, non avrai problemi a trasportarli. Inoltre, l’attrezzatura non creerà congestione tra i bagagli. Se ti stai ancora chiedendo dove acquistare un nuovo pannello solare portatile, informati prima sulle misure del prodotto che ti interessa. Per trovare queste informazioni, ti basterà consultare la descrizione dell’articolo.

Il potere

Una volta trovata la dimensione giusta per le tue esigenze di utilizzo, è il momento di dare un’occhiata alla potenza dell’hardware. Questo è anche un criterio decisivo durante l’acquisto e risponde alla tua domanda su come acquistare un pannello solare portatile con un miglior rapporto qualità-prezzo. Bisogna infatti scegliere con attenzione questo parametro per ottimizzare l’utilizzo dell’attrezzatura.

I pannelli solari portatili venduti sul mercato hanno wattaggio diverso. Se hai bisogno di alimentare dispositivi che richiedono molta energia, scegli i potenti pannelli. Quindi puoi continuare a usarli anche se non c’è corrente elettrica nei luoghi in cui ti trovi. D’altra parte, se l’attrezzatura che si intende utilizzare richiede solo pochi Watt, non è necessario investire in apparecchiature ad alte prestazioni. Tutti questi suggerimenti ti aiuteranno a trovare più facilmente il prodotto che soddisfa le tue esigenze.

Compatibilità

Dopo aver fatto il giro delle due caratteristiche sopra citate non resta che verificare la compatibilità del dispositivo con il pannello. Per fare ciò, verifica prima che il dispositivo che stai utilizzando abbia una tensione espressa in volt. La tensione del dispositivo deve essere inferiore o uguale a quella del pannello. A quel punto, non avrai problemi con l’alimentazione.

Se invece la tensione del dispositivo è superiore a quella del caricabatterie, in questo caso non è possibile fornirla. L’unica soluzione sarebbe acquistare altre apparecchiature compatibili. Questo passaggio è importante per garantire che l’articolo che stai per acquistare sia adatto alle tue esigenze di utilizzo.

Una volta che hai seguito questi criteri, tutto ciò che devi fare è fare riferimento a un comparatore di prezzi. Questo è un processo essenziale prima di decidere quale prodotto acquistare. Confrontando le offerte sul mercato, puoi ottenere un buon affare e persino risparmiare denaro.

Come utilizzare un pannello solare portatile?

Ora una valida alternativa all’elettricità, l’energia solare è ora in aumento. Il pannello solare portatile è sempre più apprezzato dai privati ​​non solo per la sua qualità ecologica, ma anche per la sua grande praticità essendo facilmente trasportabile ovunque tu vada.

Scopri con quali dispositivi caricare

Sebbene il pannello solare portatile sia stato progettato per trasformare l’energia del sole in elettricità, non tutti i dispositivi elettronici sono adatti a questo tipo di carico elettrico. Pertanto, per un utilizzo ottimale del tuo pannello solare mobile, caricherai i tuoi dispositivi digitali quotidiani che consumano poca energia.

Questi sono dispositivi come tablet, laptop, fotocamera o smartphone. Altri oggetti ad alta tecnologia come il lettore MP3 o le batterie ricaricabili sono tutti gadget tecnologici che puoi ricaricare anche con questo sistema a energia solare.

Sappi quando usarlo

Questo sistema di ricarica solare è particolarmente adatto per applicazioni nomadi. Risulta essere molto interessante e straordinariamente pratico quando si va in gita, o un’escursione, o se si è deciso di fare avventure in campeggio, nella natura, in barca, ecc.

Usa una batteria esterna USB

Per ottimizzare l’utilizzo del proprio pannello solare mobile l’ideale sarebbe immagazzinare l’energia prodotta dal dispositivo. Per questo, si consiglia di optare per un caricatore solare con una batteria USB esterna.

Scegli il tipo di pannello solare portatile

Esistono principalmente due tipi di pannelli solari portatili. Dovrai quindi scegliere il tuo pannello solare in base alla destinazione d’uso. Se si prevede di utilizzare il dispositivo per un utilizzo mobile, si consigliano modelli con almeno un’uscita USB.

Potrai quindi fornire energia elettrica al tuo smartphone, alla tua fotocamera, al tuo GPS.Se si tratta anche di un utilizzo multifunzione, puoi optare per un pannello solare flessibile e pieghevole con uscita USB + 18V.

Installa il pannello solare portatile

Usare un pannello solare portatile è facile come installarlo. Devi solo aprire il pannello e assicurarti di installarlo in modo tale da esporre le sue celle fotovoltaiche ai raggi del sole. Sapendo che l’efficienza del caricamento del pannello diminuisce quando il tempo è nuvoloso, assicurarsi che il pannello sia esposto al sole per aumentarne l’efficienza.

Effettua la manutenzione del dispositivo

Per garantire una performance duratura del tuo pannello solare portatile, sarà necessario assicurarne regolarmente il buono stato. Pertanto, è consuetudine adottare i gesti giusti per il suo mantenimento e prendere precauzioni per ottimizzarne la longevità. Essendo il pannello esposto ai raggi del sole e quindi all’aria aperta, bisogna fare attenzione a non graffiarlo.

Sarà inoltre necessario evitare di rompere una cella del pannello durante le varie manipolazioni, dato che il dispositivo è un sistema mobile e trasportabile. Evitare quindi di pulire il pannello con acqua, soprattutto quando è ancora caldo per limitare lo shock termico.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Come caricare le luci solari senza sole – Le luci e le batterie ad energia solare possono essere ricaricate senza luce solare diretta con lampadine o LED?

I 9 Migliori Pannelli Solari Per Camper Del 2021