in

Community Solar vs Rooftop Solar

Qual è la differenza tra Community Solar e Rooftop Solar?


L’energia solare come fonte di energia ha radici di scoperte che risalgono all’inizio del XIX secolo, quando si scoprì che alcuni elementi, nelle giuste condizioni, avrebbero generato elettricità se esposti ai raggi del sole. Oggi, l’innovazione moderna sta spingendo la tecnologia solare in avanti in modi più efficienti e scalabili per aiutare a portare l’energia solare a più case che mai.

L’energia solare offre enormi vantaggi

I vantaggi dell’energia solare dal punto di vista ambientale sono ben noti .

In poche parole, l’energia solare è rinnovabile al 100% e non rilascia emissioni nocive nell’atmosfera. Tuttavia, sono disponibili incentivi convenienti per i consumatori che possono rendere l’energia solare ancora più attraente. Puoi anche iscriverti a un’azienda di energia rinnovabile come Inspire per sfruttare tutti i vantaggi delle energie rinnovabili in meno di pochi minuti!

Il Public Utility Regulatory Policy Act del 1978 (PURPA) è una legge che afferma che i fornitori di energia elettrica devono acquistare energia prodotta da fonti di energia rinnovabile connesse alla rete – come una casa alimentata da energia solare – alla stessa tariffa che costerebbe alla società di servizi per generare quell’energia da soli.

Ok, cosa significa in inglese? Significa che se hai l’energia solare e produci più energia di quella che usi, la società di servizi deve comprarla da te a un prezzo equo. È la legge.

Esistono due metodi prevalenti per l’accesso al solare tra i quali alcuni proprietari di case hanno la possibilità di scegliere oggi. Puoi anche bypassare l’installazione di costosi pannelli solari passando oggi alle energie rinnovabili con Inspire.

Cos’è il solare da tetto?

Il solare sul tetto è il luogo in cui i proprietari di case installano i pannelli nelle loro case individuali noleggiando o acquistando pannelli.

Cos’è il solare comunitario?

Il solare comunitario consente ai residenti in un determinato quartiere o città la possibilità di accedere a una fonte di energia solare locale, costruita con risorse finanziarie comuni. Queste installazioni solari comunitarie utilizzano terreni più adatti per una cattura efficiente dell’energia solare – ad esempio, essendo costruiti su terreni commerciali aperti – evitando così alcuni dei potenziali fattori limitanti del solare da tetto.

In sostanza, il solare comunitario consente a un residente di acquistare una quota di un sistema solare locale e l’energia da esso prodotta senza installare nulla.

Poiché l’efficienza delle celle fotovoltaiche disponibili è aumentata e il costo dei pannelli solari è notevolmente diminuito, quasi un milione di proprietari di case statunitensi hanno scelto di installare pannelli solari sui loro tetti. Inoltre, poiché il costo delle apparecchiature solari diminuisce, l’energia solare residenziale sta diventando un modo efficace per ridurre in modo significativo le spese di elettricità di una famiglia.

Anche il solare comunitario ha guadagnato una crescente popolarità. California, Colorado, Massachusetts, Utah e New York sono stati alcuni dei primi stati a ospitare programmi e l’elenco degli stati sta crescendo rapidamente.

Sia i pannelli solari sul tetto che quelli della comunità possono essere modi utili per tagliare le spese dell’elettricità, riducendo al contempo l’impronta di carbonio di una famiglia.

Installazione di un impianto fotovoltaico sul tetto

Gli impianti fotovoltaici sul tetto sono costituiti da pannelli solari montati sul tetto di un edificio residenziale o commerciale, che convertono la luce solare in elettricità.

Questi sistemi sono piccoli, progettati per soddisfare le esigenze di un singolo edificio. Mentre i pannelli solari di solito non forniscono il 100% dell’elettricità di un edificio, il che è intenzionale per essere la massima efficienza in termini di costi, possono ridurre drasticamente la dipendenza dalla rete. Per i proprietari di case, questo si traduce in bollette elettriche più basse.

Per determinare se un tetto è adatto a un impianto fotovoltaico, un installatore calcola la quantità di luce solare cumulativa che si ottiene nel corso di un anno. Ciò dipende da diversi fattori:

  • Periodo dell’anno

  • Condizioni meteo

  • Latitudine geografica

  • Pendenza e aspetto del tetto

  • Ombra dagli alberi vicini o da altri edifici

Solare comunitario: risorse energetiche rinnovabili condivise

I progetti solari comunitari sono un approccio alternativo alla fornitura di energia solare nelle aree locali.

Invece di utilizzare singoli sistemi fotovoltaici sul tetto, i membri di una comunità mettono insieme le proprie risorse per investire in una fornitura di energia solare condivisa. Dal 2014, il mercato solare comunitario degli Stati Uniti è cresciuto da soli 66 megawatt a 1,8 gigawatt e attualmente 25 stati hanno almeno un progetto solare comunitario funzionale, secondo il SEIA.

Queste energie rinnovabili condivise possono fornire l’accesso all’energia solare per le persone che potrebbero non essere in grado di installare i propri sistemi fotovoltaici sul tetto. Uno dei maggiori vantaggi solari per la comunità è che può includere affittuari, ai quali potrebbe essere vietato installare pannelli solari, e proprietari di case i cui tetti sono troppo ombreggiati o troppo piccoli per ospitare i pannelli solari.

Poiché questi progetti sono condivisi e pubblici, assolvono i residenti dalla manutenzione e dalla manutenzione necessarie per i pannelli solari. Se qualcosa va storto con un’installazione solare della comunità, è compito dello sviluppatore o dell’amministratore del progetto risolverlo. Tuttavia, va detto che le rispettabili società di installazione solare dovrebbero offrire garanzie che coprono l’installazione sul tetto in caso di danni o difetti.

Modelli di partecipazione solare della comunità

Esistono due modelli comuni per la partecipazione a un progetto solare comunitario: basato sulla proprietà o su abbonamento.

La partecipazione basata sulla proprietà consente agli utenti di possedere alcuni dei pannelli solari o una parte del progetto nel suo complesso. Sono in grado di beneficiare della parte del sistema che possiedono. Alcune persone acquistano i loro pannelli in anticipo, mentre altri usano un prestito bancario per finanziare la loro parte.

Secondo il National Renewable Energy Lab, ci sono molti modelli per l’energia solare comunitaria su scala industriale. Tre dei più comuni sono:

  • Modello sponsorizzato dall’utilità : l’installazione è di proprietà di una società di servizi pubblici e gestisce un modello di abbonamento che le persone possono scegliere per le loro esigenze di alimentazione.

  • Modello Special Purpose Entity (SPE): questo modello descrive un’impresa sostenuta da un investitore. Essenzialmente un’impresa commerciale in cui singoli investitori si uniscono per sviluppare un progetto solare comunitario.

  • Modello senza scopo di lucro: questo è un modello in cui i donatori contribuiscono a un’installazione solare della comunità di proprietà di un’organizzazione senza scopo di lucro.

Sia i sistemi fotovoltaici collettivi che quelli sui tetti offrono alle persone un modo conveniente, efficiente ed economico per migliorare il proprio profilo ambientale.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Quiz: What Type Of Couple Are You?

Futuro delle tecnologie energetiche rinnovabili