in

Perché non utilizziamo più energia rinnovabile

È possibile utilizzare più spesso energie e risorse rinnovabili?


Quando si tratta di fonti di energia rinnovabile, sta diventando sempre più noto che sono di gran lunga migliori per l’ambiente in molti modi rispetto alle loro controparti di combustibili fossili non rinnovabili. Non richiedono lo stesso livello di estrazione dei combustibili fossili, se non del tutto, e alcuni sono considerati “puliti”, il che significa essenzialmente che hanno un impatto minimo o nullo sul pianeta quando vengono convertiti in elettricità.

Se l’energia pulita è così vantaggiosa, perché non siamo tutti passati alle fonti di energia rinnovabile? Perché non usiamo più energia rinnovabile? Scopriamolo.

Perché non utilizziamo più fonti di energia rinnovabile?

Per quanto riguarda i singoli paesi, il passaggio da una fonte di energia all’altra richiederà indubbiamente del tempo man mano che verranno introdotte nuove centrali elettriche e infrastrutture.

Passare all’energia rinnovabile non significa semplicemente che un gruppo di individui scelga un nuovo modo di alimentare le proprie case, significa che intere aziende devono rivalutare come guadagnano e da dove si riforniscono di energia. Servirebbero milioni di case, scuole, aziende, edifici pubblici e centri di trasporto per modificare il modo in cui vengono gestiti, e questo non accade dall’oggi al domani.

Attualmente, le fonti energetiche rinnovabili rappresentano solo circa l’8% del consumo energetico degli Stati Uniti e circa il 14% del fabbisogno energetico mondiale. Ciò è dovuto principalmente al fatto che la tecnologia ha impiegato tempo per svilupparsi al fine di produrre grandi quantità di energia pulita e la maggior parte dei nostri motori e sistemi sono stati sviluppati per funzionare con combustibili fossili.

Perché non utilizziamo meglio l’energia solare?

L’energia solare può essere più salutare per il pianeta, ma ciò non significa che sia completamente affidabile. Anche se può sembrare folle, il sole splende in qualche forma ogni giorno, giusto? – è perché i pannelli solari che abbiamo possono generare elettricità solo quando è una giornata di sole sereno.

Affinché una casa o un’azienda possa fare affidamento interamente sull’energia solare, i proprietari dovrebbero vivere in una zona soleggiata e utilizzare le batterie per immagazzinare l’energia in eccesso per i giorni nuvolosi e piovosi. Mentre la tecnologia sta avanzando rapidamente e alcuni scienziati stanno avendo successo con pannelli in grado di generare energia anche nelle giornate nuvolose, questo ovviamente non è ancora abbastanza sostenibile per alimentare una nazione.

L’installazione di pannelli solari nelle nostre case – e in qualsiasi altro luogo – è anche un esercizio costoso, quindi mentre probabilmente vedremo più nuovi edifici salire con pannelli solari sui tetti, ci vorrà del tempo prima che ce ne siano abbastanza per contribuire in modo significativo al rete elettrica.

Quello che possiamo fare nel frattempo, tuttavia, è esaminare più da vicino i nostri sforzi individuali. Aziende come Inspire si impegnano a creare un mondo alimentato da energie rinnovabili e a rendere il passaggio il più semplice possibile. Scopri di più su Inspire e su come siamo un’azienda di energia rinnovabile dedicata a fornire energia pulita nelle case.

Da dove provengono la maggior parte delle energie rinnovabili?

Le fonti di energia rinnovabile sono tipicamente derivate da risorse naturali che non si esauriranno nel tempo. Offrono un’opzione più sostenibile, ma sono più recenti e in genere più costosi da installare rispetto ai combustibili fossili come carbone, gas e petrolio. Le fonti di energia rinnovabile come l’energia eolica, solare e delle maree provengono rispettivamente dal vento, dal sole e dal mare.

Vengono utilizzate anche altre fonti rinnovabili meno verdi, come il combustibile da biomassa. Questo è fatto da sottoprodotti agricoli e materiali naturali che buttiamo via. Anche se bruciarli crea ancora gas nocivi, procurarseli è facile e ce ne saranno sempre di più.

Quali sono i vantaggi di utilizzare più spesso l’energia rinnovabile?

Sebbene sia difficile da generare nelle nostre case da soli, specialmente se viviamo in un’area urbana, l’energia rinnovabile ha un numero enorme di vantaggi per tutti noi:
Protegge l’ambiente: l’uso di energia da fonti come il vento, il solare e il geotermico aiuta a ridurre il quantità di CO2 rilasciata nell’atmosfera, che contribuisce al riscaldamento globale.

– Protegge la nostra salute: non solo è migliore per l’ambiente, ma è anche benefico per la nostra salute. Con un minor numero di gas rilasciati, siamo a minor rischio di sviluppare problemi respiratori dovuti all’inquinamento come l’asma.
– Riduce lo spreco d’acqua: le fonti di energia rinnovabile prevengono una quantità enorme di spreco d’acqua ogni anno e sono molto meno minacciose per le aree del mondo soggette a inondazioni e siccità.
– Crea posti di lavoro: le fonti energetiche come l’energia solare e l’energia eolica sono importanti creatori di posti di lavoro. I tecnici delle turbine eoliche sono il lavoro in più rapida crescita negli Stati Uniti e gli installatori di impianti solari fotovoltaici sono attualmente al terzo posto. Questo crescerà solo se ci rivolgeremo maggiormente alle fonti di energia rinnovabile per rallentare i danni ambientali e trovare alternative ai combustibili fossili in diminuzione.
– I combustibili fossili si stanno esaurendo: gli esperti prevedono che potremmo avere solo 50-150 anni di combustibili fossili da utilizzare, quindi dobbiamo trovare presto alternative e utilizzarle per alimentare la nostra vita quotidiana prima che ci sia carenza.

Ci sono anche altri contributi che possiamo dare individualmente. Scopri i vantaggi delle energie rinnovabili e come puoi effettuare il passaggio con Inspire.

Quali sono gli svantaggi dell’utilizzo più frequente delle energie rinnovabili?

– Può essere costoso: come per qualsiasi tecnologia che è già stata stabilita da tempo, i combustibili fossili sono molto più economici da finanziare. Quando si sommano i costi di installazione dei pannelli solari, ad esempio, si deve tenere conto del costo di acquisto di ogni apparecchiatura, di trasporto al sito e di manutenzione una volta installata. I governi di alcuni paesi stanno attualmente offrendo sussidi per incentivare le persone a investire nelle energie rinnovabili, ma purtroppo non è ancora così in tutto il mondo.
– Causa ancora inquinamento indirettamente: le attrezzature e le parti necessarie per costruire turbine eoliche o pannelli solari spesso devono essere spedite in tutto il paese, o addirittura nel mondo. Questo uso del trasporto a lunga distanza è certamente responsabile di un maggiore inquinamento, anche se molto meno rispetto all’impatto a lungo termine causato dall’estrazione di combustibili fossili.
– Alcune limitazioni geografiche: l’ energia eolica può essere sfruttata solo in aree che ricevono molto vento. I parchi eolici sono più spesso visti sulle cime delle colline o al largo, ma i venti ad alta velocità costante non possono essere garantiti, anche in queste aree. Dighe idroelettriche e turbine a onde possono essere costruite solo in aree specifiche e gli attuali pannelli solari possono sfruttare l’energia solo se esposti a una forte luce solare diretta.
– La biomassa è ancora dannosa: la biomassa richiede una quantità significativa di rifiuti vegetali per essere vitale, rendendo quasi impossibile generare energia da paesi aridi con grandi aree desertiche. Bruciare la nostra spazzatura per generare energia ovviamente aiuta a ridurre i rifiuti in discarica, ma rilascia comunque gas nocivi.
– Non è facile immagazzinare energia rinnovabile: i combustibili fossili sono dannosi per l’ambiente e alla fine si esauriranno, ma possono soddisfare la domanda di un approvvigionamento energetico costante. I combustibili fossili possono anche essere immagazzinati per generare elettricità in un secondo momento, mentre le fonti di energia rinnovabile richiedono batterie di grandi dimensioni per risparmiare l’elettricità aggiuntiva che producono.

– Richiede spazio: l’energia rinnovabile richiede l’uso di quantità significative di terra. Le turbine eoliche devono essere distribuite uniformemente tra le aziende agricole, il che significa che non possono essere inserite in piccoli spazi. Lo stesso vale per gli impianti solari; occupano molto più spazio delle centrali elettriche tradizionali e non sono altrettanto efficienti.
– Le persone non sanno molto sulle fonti rinnovabili: c’è una mancanza di istruzione riguardo all’energia sostenibile. Come per tutti i nuovi progressi tecnologici, l’energia rinnovabile non è comunemente usata come i combustibili fossili semplicemente perché le persone non ne sono a conoscenza. È molto meno probabile che le persone utilizzino fonti di energia verde nelle proprie case se non sanno nemmeno che esistono o che possono scegliere di sfruttarle. Questa mancanza di istruzione sta diventando sempre meno un problema man mano che impariamo di più sui modi per proteggere l’ambiente. Tuttavia, la maggior parte delle persone non è consapevole della differenza che potrebbe essere fatta se tutti passassero a società di servizi che fornivano energia pulita.

Perché non usiamo più energia rinnovabile? Tutto si riduce a costi e infrastrutture

In definitiva, il più grande ostacolo allo sviluppo delle energie rinnovabili sono i suoi costi e le barriere logistiche. Una volta che l’infrastruttura per le fonti energetiche rinnovabili crescerà, la vedremo decollare in popolarità e utilizzo.

Sebbene ci siano molte più opzioni energetiche sostenibili di quante siano dannose per l’ambiente, resta il fatto che i combustibili fossili sono più economici, più affidabili e sono in circolazione da più tempo. Molti scienziati ambientali sperano che l’energia verde diventi più comunemente utilizzata e quindi più accessibile in futuro. Ciò richiederà un enorme impulso alla consapevolezza sulle fonti energetiche rinnovabili e una volontà globale di investire.

Uno scenario ideale è quello in cui le fonti energetiche rinnovabili sono convenienti e affidabili quanto le loro controparti meno rispettose dell’ambiente. Fino a quando non verrà apportata una tale modifica, la scelta più responsabile dal punto di vista ambientale che possiamo fare è utilizzare l’energia rinnovabile attraverso le società energetiche. Man mano che sempre più persone optano per tali società, la domanda di energia eolica, geotermica e solare aumenterà e la quantità di energia pulita sulla rete aumenterà.

Come passare alle energie rinnovabili

La buona notizia è che non devi aspettare che l’energia rinnovabile arrivi da te. Inspire è appassionato di fornire ai nostri clienti l’accesso a energia pulita che fa bene all’ambiente, alla nostra salute e al nostro futuro.

Se sei pronto per prendere il controllo della tua energia e accedere a un’energia pulita al 100%, puoi iscriverti al nostro abbonamento illimitato all’energia pulita. Per un prezzo mensile fisso conveniente, puoi utilizzare energia pulita illimitata e sapere che ogni volta che premi un interruttore della luce, ci stai guidando tutti verso un futuro migliore.
Crediamo che l’energia pulita debba essere affidabile e positiva per il pianeta, quindi aiutaci ad aumentare la domanda di fonti energetiche sane e sostenibili effettuando il passaggio oggi. Clicca qui per saperne di più su come passare alle energie rinnovabili.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading…

0

Quiz: What Type Of Couple Are You?

Futuro delle tecnologie energetiche rinnovabili