in

Come evitare le truffe di utilità

Truffe comuni sulla bolletta elettrica da cercare ed evitare


Sfortunatamente, ci sono molte persone là fuori che cercano di portarti via i tuoi soldi guadagnati duramente in modo non etico. Truffatori e truffatori (e donne) lo hanno fatto da tempo immemorabile, quindi non è una sorpresa sapere che stanno cercando di farlo anche con le bollette.

Pensiamo tutti di essere immuni alle truffe e di essere troppo intelligenti per innamorarci di un falso, ma ce ne sono alcuni che sono molto sofisticati, sanno quali pulsanti premere e come estrarre denaro anche dai più esperti e sospettosi.

Le truffe delle utenze, in particolare le truffe sulla bolletta elettrica, sono un’area particolarmente ricca di successo con questi tipi di truffe e devi sempre stare in guardia. Esaminiamo la situazione e ti aiutiamo a mantenere alte le tue difese e i tuoi soldi in tasca!

Cosa sono esattamente le utilità?

Ciò che intendiamo per servizi pubblici in questo contesto sono elettricità, acqua, gas e fognature. In questi giorni, molti aggiungono telefono e Internet a quella lista.

Sono necessità, ed è proprio per questo che sono mature per le truffe. La minaccia di essere tagliati fuori è potente e il fatto che questa sia l’ultima risorsa assoluta per un fornitore di servizi non sembra avere importanza quando ti viene chiesto di pagare. Questo è ciò su cui contano i truffatori: il panico che non avrai riscaldamento, aria condizionata o un modo per cucinare. Ti rende vulnerabile, e troppi di noi preferirebbero pagare un conto e risolvere il problema piuttosto che esaminarlo troppo da vicino.

Cos’è una truffa di utilità?

Le truffe sui servizi pubblici possono assumere molte forme, ma tutte coinvolgono qualcuno che finge di essere un fornitore di servizi pubblici e suggerisce che non hai pagato una bolletta, o hai pagato troppo per l’elettricità, o che devi passare a loro. L’approccio può essere tramite e-mail, telefono o anche una persona alla tua porta. Le truffe delle compagnie elettriche sono in aumento ed è importante sapere come ti avvicineranno le tue società di servizi.

Non dimenticare mai che i truffatori sembreranno completamente plausibili. Avranno fatto i compiti e sembreranno professionali e convincenti. Appariranno nell’uniforme corretta, porteranno gli strumenti giusti e avranno una sorta di identificazione. Useranno nomi di dominio e indirizzi email plausibili.

Spetta a te diffidare di ogni approccio e verificare che sia legittimo. Molte, molte persone intelligenti e sensibili sono state accolte. Ecco perché i truffatori continuano. Se non funzionasse, non lo farebbero. In caso di dubbio, interrompi l’interazione (sia che ciò significhi allontanarti da un’e-mail, terminare una chiamata o lasciare qualcuno a portata di mano) e chiama la tua azienda di servizi pubblici. Ti diranno se è legittimo o meno.

È anche solo una buona pratica non far entrare mai qualcuno inaspettato nella tua casa, specialmente se stai affittando e cercano di dirti che il tuo padrone di casa ha organizzato la visita. Lasciali sempre sulla soglia di casa, chiudi la porta e chiama qualcuno per sapere se è legittimo. Se non lo è, è probabile che se ne vadano quando mostri sospetto comunque.

Segnali di avvertimento comuni di truffe di utilità

Ecco alcuni semplici segnali che puoi cercare:

  • Non ti chiamano per nome
  • Ti chiedono di accedere o di riconfermare i tuoi dati, comprese le informazioni sensibili
  • Non riesci a trovare alcuna prova di ciò di cui stanno parlando quando accedi al tuo account online
  • Il loro indirizzo e-mail non sembra legittimo o è un messaggio di posta elettronica standard come Gmail
  • La loro firma e-mail è stata copiata e incollata e non è formattata correttamente (questo vale anche per i loghi)
  • Arriva in un momento irregolare o è completamente inaspettato e si sente affrettato
  • Il denaro che chiedono (o si offrono di inviarti) è abbastanza piccolo da sembrare giusto e non rischioso
  • Sembra che in realtà non sappiano molto di te sotto i dettagli superficiali
  • Qualsiasi istinto che senta che qualcosa non va bene – ascolta la tua intuizione!

Le bollette elettriche possono essere sbagliate?

Ovviamente le bollette elettriche possono essere sbagliate. Abbiamo tutti sentito le storie di persone a cui sono stati addebitati migliaia di dollari quando hanno utilizzato solo un paio di centinaia di dollari di elettricità. Ma il motivo per cui ascoltiamo queste storie è che sono insolite. Le bollette dell’elettricità sono imprecise, ma non sono affatto la norma. Non lasciarti indurre a credere che la tua bolletta sia sbagliata, non senza una forte prova da parte del tuo fornitore di elettricità.

Se pensi che sia stato commesso un errore contatta tu stesso l’azienda e scopri la verità. Non lasciarti aperto a terzi che intervengono.

Come fai a sapere se un’azienda ti sta truffando?

Metti sempre in discussione qualsiasi richiesta inaspettata da una società di servizi. Verificare e ricontrollare telefonando direttamente all’azienda. Trova tu stesso il numero, non usarne solo quello che ti è stato dato. I truffatori non sono dilettanti, lo fanno tutti i giorni, 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e sono bravi. Ogni volta che ricevi una comunicazione inaspettata da una società di servizi pubblici, mettine in discussione la validità. Certo, potrebbe essere autentico, ma, allo stesso modo, potrebbe non esserlo. Sii sempre vigile.

Quali sono le forme comuni di truffe di utilità?

Le truffe basate sulle tue utilità possono essere suddivise in cinque categorie:

# 1 – Truffe con le
telefonate Le telefonate sono essenzialmente anonime e i truffatori usano questo a loro vantaggio essendo aggressivi e intimidatori. Non puoi vedere la persona, non hai idea di dove si trovi e sei immediatamente sul piede posteriore.

Ti diranno che sei in ritardo con i pagamenti di elettricità o gas, che sei in arretrato e che sei in pericolo di essere tagliato fuori. Se sei fuori potresti ricevere un messaggio che specifica una specifica somma di denaro e ti fornisce un numero di telefono da richiamare. Non farlo! Le truffe sull’elettricità sono una preoccupazione crescente.

Se stai parlando con qualcuno e non sei sicuro di fidarti di lui, digli che lo richiamerai. Se iniziano a dirti che ti toglieranno la corrente o che succederà qualcos’altro se non paghi adesso, ti stanno mentendo.

Metti giù il telefono e chiama il tuo fornitore. Lo stesso vale se dicono che vogliono darti un rimborso – metti giù il telefono e chiama la tua compagnia di servizi.

# 2 – Spegnimento / ripristino dell’alimentazione
In questa truffa faranno finta di essere rappresentanti del tuo solito fornitore e che a meno che tu non paghi una certa somma di denaro, ti taglieranno il potere. Spesso questo arriverà in un’e-mail e sembrerà molto simile a una comunicazione dall’azienda reale. L’essenza è pagare o perdere il tuo potere.

Spesso ti chiederanno i tuoi dati bancari ma a volte ti chiederanno un pagamento più difficile da tracciare, un bonifico o come criptovaluta, per esempio. Se vengono a casa tua, potrebbero richiedere contanti.

Ci sono diversi indizi che dovrebbero avvisarti che sei stato truffato. Se qualcuno viene alla tua porta chiedendo soldi, è una truffa. Le società di servizi ti daranno sempre un tempo ragionevole per pagare e raramente interrompono l’alimentazione. Qualsiasi suggerimento di una forma insolita di pagamento dovrebbe essere una bandiera rossa.

Se l’approccio è aggressivo o minaccioso, ancora una volta non è una vera società di servizi. Inoltre, se la domanda viene fuori dal nulla, puoi essere certo che non è autentica. Non essere costretto a pagare senza preavviso.
Una variazione di questo in cui sono coinvolte le stesse tattiche si verifica quando un quartiere ha perso energia a causa di una tempesta o di un altro disastro. Le persone vestite da dipendenti dell’azienda andranno porta a porta chiedendo il pagamento per il ripristino dell’alimentazione. Pensa che non può accadere – lo fa!

# 3 – Programmi federali inventati
La comunicazione può arrivare in qualsiasi forma, ma suggerisce che un “programma federale speciale” può aiutarti a far fronte alle tue bollette energetiche. Quando sei agganciato, lo organizzano in modo che i tuoi pagamenti vadano direttamente in un conto bancario falso, raccogliendo i tuoi soldi mentre le tue fatture legittime non vengono pagate.

Potrebbero esserci programmi gestiti dallo stato per aiutare con le bollette, ma non ce ne sono di federali. E quelli che sono disponibili non vengono a bussare alla tua porta. Nessuno offre assistenza in questo modo. Diffidare di chiunque offra assistenza non richiesta.

# 4 – Riparazione o sostituzione di utilità
Questo è davvero solo un modo per i ladri di accedere a casa tua. Si atteggeranno a dipendenti della tua società di servizi energetici, tieni presente che saranno convincenti, apparentemente a riparare o sostituire le apparecchiature. “Dobbiamo controllare il contatore o la scatola dei fusibili.” Tutto quello che vogliono è l’opportunità di rubare la tua roba.

Chiedi sempre un documento d’identità a chiunque voglia entrare nella tua casa e non concedere loro l’accesso a meno che non possa dimostrare che sono autentici. Se chiedono di vedere la tua bolletta energetica sono truffatori: la società di servizi ha già tutti i dettagli di cui ha bisogno.

# 5 – Porta a porta
Porta a porta è un modo legittimo e personale di vendere, ma uno sfortunato risultato della deregolamentazione dei mercati energetici è la vendita di energia falsa. Chiedi sempre un documento d’identità e leggi attentamente tutte le tue informazioni. Oggigiorno, la maggior parte dei venditori porta a porta può indicarti online se sei interessato a ciò che hanno da offrire se non sei disposto a fornire le tue informazioni di persona. La tua intuizione ti aiuterà sempre in queste situazioni.

Come evitare che ti accadano truffe sulle bollette

Le truffe sono sempre esistite. La tecnologia moderna ha dato ai truffatori una spinta nel numero di diverse vie di approccio e le utility sono state prese di mira in grande stile.

Assicurati solo che qualsiasi comunicazione dai tuoi fornitori sia autentica. Controlla ogni numero di telefono, e-mail, sito Web e ID e non fidarti di nessuna e-mail, visita o messaggio imprevisto. Le società di servizi sanno come comportarsi con i propri clienti e tendono a essere indulgenti e generosi. Certo, vogliono un profitto ma vivono nel mondo reale.

Se ricevi richieste irragionevoli, sii sospettoso. Non fornire mai i dettagli dell’account senza essere assolutamente certi che stanno andando a una fonte legittima.

Se sei interessato a lavorare con una vera azienda di energia rinnovabile che fornisce energia pulita a case e aziende, scopri come passare all’energia rinnovabile con Inspire oggi!

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Da dove viene l’energia eolica?

Miti e fatti sull’energia pulita