in

I vantaggi e gli svantaggi dei combustibili fossili

Ci sono vantaggi per i combustibili fossili?


I combustibili fossili hanno aiutato la nostra civiltà ad arrivare dov’è oggi, li abbiamo usati per alimentare le nostre case, fabbriche e veicoli, ma le cose stanno cambiando. Poiché gli scienziati sono diventati consapevoli dei danni causati dai combustibili fossili a causa dell’inquinamento e dei cambiamenti climatici, ora sappiamo che prima possiamo rinunciare ai combustibili fossili, meglio è.

Ecco perché stiamo guidando il cambiamento verso l’energia pulita e rinnovabile. I nostri clienti sono appassionati di proteggere l’ambiente da ulteriori danni. Se vuoi unirti a noi nella nostra lotta per un mondo più pulito, scopri come passare alle energie rinnovabili qui.

Cosa sono i combustibili fossili?

Potresti aver sentito persone scherzare su come i combustibili fossili siano essenzialmente dinosauri morti, e in realtà non è troppo lontano dalla verità! I combustibili fossili sono sostanze vegetali e animali che sono morte milioni di anni fa e sono state poi sottoposte a calore e pressione per milioni di anni.

I combustibili fossili si dividono in tre gruppi principali:

  • Carbone estratto e alimenta 1/3 della potenza mondiale (i maggiori consumatori sono Cina, India e Stati Uniti)
  • Petrolio greggio – pompato attraverso la terra e diviso attraverso la raffinazione per produrre diversi oli che utilizziamo per il carburante (come benzina, diesel, cherosene, ecc.)
  • Gas naturale : si tratta principalmente di metano che si trova vicino ai depositi di petrolio e ha causato lo sviluppo del controverso processo di fracking

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di combustibili fossili?

Quindi, se sappiamo che i combustibili fossili fanno male all’ambiente, perché sono ancora in uso e quali sono i vantaggi dei combustibili fossili?

Una fonte di energia economica
I combustibili fossili sono relativamente economici. È relativamente facile trovare e produrre questi combustibili e l’offerta era enorme. Inoltre, poiché i combustibili fossili hanno alimentato il nostro mondo per 250 anni, ci sono infrastrutture in atto per distribuirlo a basso costo.
Ora questo sta cambiando. Man mano che le scorte diminuiscono, il costo per trovare nuovi depositi aumenta e la spesa per la produzione sale alle stelle. Pozzi più profondi e miniere in ambienti più ostili equivalgono a un’energia più costosa, per non parlare di un costo ancora più elevato per l’ambiente.

Affidabilità
I combustibili fossili sono affidabili, al momento. Ci sono molti bacini carboniferi e grandi giacimenti, anche se in declino, di petrolio e gas e, come dimostra il fracking, la ricerca sull’estrazione sta diventando sempre più avanzata.

Abbondanza
Considerata in precedenza quasi infinita, ora comprendiamo che non esiste un’offerta infinita e certamente non sufficiente per alimentare la nostra popolazione in crescita. Tuttavia, la data che gli scienziati ritengono che finiremo è abbastanza lontana che molti al potere non si preoccupano di preoccuparsene.

Sottoprodotti utili Le
materie plastiche hanno rivoluzionato il nostro modo di vivere. Guardati intorno: quanti oggetti di plastica ti circondano adesso? Probabilmente stai toccando qualche forma di plastica in questo momento. Ovviamente le materie plastiche hanno i loro problemi, soprattutto se usate come articolo monouso e gettate via dopo l’uso. Senza i combustibili fossili, non avremmo la plastica ed è ancora utilizzata oggi per realizzare la maggior parte dei prodotti in plastica.

Quali sono gli svantaggi dell’utilizzo di combustibili fossili?

Quindi ora sappiamo perché sono ancora in uso, perché siamo così ansiosi di sostituirli?

I combustibili fossili non sono rinnovabili
Una volta bruciato un gallone di petrolio, è andato per sempre e i combustibili fossili si esauriranno. Si stima che ci siano rimasti solo 100 anni di produzione di carbone, 50 anni di petrolio greggio e 50 anni di gas naturale. Ciò significa che questo è un grave problema per noi, i nostri figli e i nostri nipoti.

Ecco perché aiutiamo i nostri clienti a passare ai vantaggi delle energie rinnovabili: tutti i dipendenti e i clienti Inspire si sforzano di sostituire le fonti energetiche nocive con energia pulita e rinnovabile molto prima che ciò accada. Se vuoi unirti alla nostra battaglia, clicca qui.

Pericoloso da produrre L’
estrazione mineraria è un’industria potenzialmente pericolosa in cui possono verificarsi tragici disastri. Nonostante gli sviluppi nei macchinari, c’è ancora un elemento umano che può avere un costo enorme.

I disastri minerari non sono una cosa del passato, il disastro della miniera di Upper Big Branch in West Virginia nel 2010 ha ucciso 29 uomini, il disastro della miniera di Sago nello stesso stato solo quattro anni prima che costasse 12 vite, il crollo della miniera di Kohistan in Afghanistan solo per ultimo anno (2019) è costato almeno 30 vite. I minatori non smetteranno di essere sepolti nei miei crolli o peggio negli incendi delle miniere fino a quando non passeremo all’energia pulita.

Raffinerie e piattaforme petrolifere che esplodono
Sia il petrolio che il gas sono volatili e infiammabili, e sono numerosi i casi di raffinerie e piattaforme petrolifere che esplodono o di incendi. Non è solo il danno causato o il rischio per la vita dei dipendenti e dei vigili del fuoco, ma anche il pericolo dei gas nocivi che possono essere rilasciati.

Si stima che l’incendio del giugno 2019 alla raffineria di Philadelphia Energy Solutions abbia provocato il rilascio nell’aria di oltre 5000 libbre di acido fluoridrico mortale. Non c’è alcuna possibilità che ciò accada quando passiamo all’energia pulita e rinnovabile.

Inquinamento idrico e fuoriuscite di petrolio
Spesso sentiamo parlare solo di enormi disastri dovuti a fuoriuscite di petrolio, come il disastro della Exxon Valdez in Alaska nel 1989, ma spesso si verificano piccole fuoriuscite di petrolio. Il petrolio greggio uccide quasi tutto ciò che tocca e può essere devastante per la fauna locale. L’International Tankers Owners Pollution Federation stima che tra il 1970 e il 2016 le fuoriuscite di petrolio siano state pari a 5,73 milioni di tonnellate.

Avvelenamento da falda
freatica da fracking Il fracking è un metodo di estrazione incredibilmente dannoso per l’ambiente, ma una seria preoccupazione è l’inquinamento della nostra falda freatica. Non dovrebbe accadere ma può se non vengono prese le dovute precauzioni o se vengono commessi errori e può avvelenare la nostra fornitura d’acqua.

Inquinamento atmosferico e smog Lo
smog si verifica quando la luce solare reagisce con l’ossido di azoto e un altro composto organico volatile nell’atmosfera. L’ossido di azoto è un’emissione chiave da veicoli, fabbriche e centrali a carbone. I composti organici volatili vengono rilasciati da benzina, vernici e solventi.

Lo smog fotochimico che ne deriva è un pericolo per la salute in tutto il pianeta, ma in particolare nei paesi di recente industrializzazione, che si ritiene causi malattie respiratorie come l’asma e il cancro ai polmoni. Passare all’energia pulita anche a livello personale contribuirà a dare alle città del mondo un’aria più pulita.

Pioggia acida La pioggia
acida è formata da una reazione chimica tra anidride solforosa e ossidi di azoto che si mescolano con acqua, ossigeno e altre sostanze chimiche presenti nell’atmosfera. Gli inquinanti sono prodotti principalmente da centrali elettriche a combustibili fossili. La pioggia acida è un problema serio e danneggia alberi, laghi, fiumi, architettura, statue, raccolti e fauna selvatica.

Emissioni di mercurio Il
mercurio è altamente tossico ed estremamente dannoso per l’ambiente. Uno dei principali fattori che contribuiscono all’inquinamento da mercurio è la combustione del carbone. Si calcola che la combustione del carbone si traduca in circa 475.000 kg di mercurio rilasciati nell’atmosfera.

Il riscaldamento
globale Il riscaldamento globale, o cambiamento climatico, è ancora negato da alcuni, ma la scienza lo sostiene quasi inequivocabilmente. La causa principale è il rilascio di gas serra nell’atmosfera. La combustione di combustibili fossili produce enormi quantità di anidride carbonica e contribuisce in modo massiccio al crescente problema che il mondo deve affrontare.

Si ritiene che la combustione del carbone contribuisca al 44% delle emissioni mondiali di anidride carbonica. In tutto il mondo, si dice che la sola benzina (benzina) sia responsabile di un terzo delle emissioni di carbonio. Sebbene più pulito sia del carbone che del petrolio greggio, il gas naturale è responsabile di circa il 20% delle nostre emissioni di carbonio.

Passare a fonti di energia pulita ti aiuterà a fare un ruolo enorme nell’arrestare e invertire gli effetti del riscaldamento globale.

Uso del suolo e impatto sulla fauna selvatica
Il processo di ricerca, estrazione, produzione e trasporto di combustibili fossili non ha alcun pensiero per la fauna locale. In molte parti del mondo, se ci sono combustibili fossili, tutto il resto deve spostarsi in modo che possa essere estratto.
Gli habitat vengono regolarmente distrutti e sul paesaggio rimangono enormi cicatrici prodotte dalle miniere di superficie e da altri metodi di estrazione.

Le fonti energetiche pulite e rinnovabili non penetrano nella crosta terrestre né distruggono gli habitat. L’impronta delle aziende agricole a energia pulita non è diversa da quella dell’agricoltura e molte forme possono essere realizzate in mare. Inoltre, una volta che una fattoria di energia rinnovabile è stata creata, può continuare a essere mantenuta in quella posizione per sempre.

I vantaggi dei combustibili fossili superano gli svantaggi?

No.

Le fonti di energia non rinnovabile sono insostenibili nel nostro mondo moderno affamato di potere. Distruggono l’ambiente, sia quello che possiamo vedere che quello che non possiamo: immagina un mondo in cui le persone che vivono nelle città non devono preoccuparsi del livello di inquinamento quando camminano fuori. Uno in cui la nostra energia non ha un costo.

Questo è il mondo in cui noi e i nostri clienti ci impegniamo a vivere. Non siamo disposti a scendere a compromessi sulla nostra salute o su quella del pianeta semplicemente perché è più facile non pensarci. I nostri clienti hanno impiegato 5 minuti per passare all’energia pulita: unisciti a noi!

Quali alternative sono disponibili senza gli svantaggi?

Energia
pulita La tecnologia energetica pulita ha fatto molta strada negli ultimi 20 anni, ora produce circa l’11% di tutta l’energia negli Stati Uniti e le infrastrutture stanno crescendo rapidamente per consentirle di assumere una percentuale molto maggiore.

I primi produttori di energia pulita sono:

Energia solare
Usare la luce e il calore del sole per produrre elettricità è un attore importante nel gioco dell’energia pulita ed è pronto a farsi avanti per aiutare a sostituire i combustibili fossili. La capacità di energia solare è aumentata di 94 GW nel 2018, in crescita del 24% rispetto all’anno precedente, ed è in rapida crescita.

Energia geotermica
Utilizzare il calore interno del pianeta come fonte di energia è uno sviluppo recente entusiasmante e le installazioni su piccola e grande scala avranno un impatto reale nei prossimi anni.

Energia
eolica La turbina eolica ha rivoluzionato la produzione di elettricità in tutto il mondo. Il vento è gratuito ei costi operativi sono quasi nulli. Dal 2000 al 2015 la capacità è aumentata di 25 volte, arrivando a 430.000 MW. Nel 2018 era pari a 546.388 MW e con solo 1 MW che alimentava diverse centinaia di case, sempre più persone sono ora in grado di alimentare la propria vita con energie rinnovabili.

L’energia eolica è attualmente una fonte di energia pulita che acquistiamo per conto dei nostri clienti.

Acqua Energia
Idroelettrica è un’altra fonte di energia in rapida crescita. La potenza del moto ondoso è uno sviluppo più recente, ma entusiasmante e potrebbe rivelarsi un ruolo importante nel passaggio alle energie rinnovabili.

Se anche tu desideri utilizzare l’energia eolica e altre fonti di energia rinnovabile invece dei combustibili fossili tossici, puoi unirti a noi oggi in 5 minuti o meno.

Domande frequenti sui combustibili fossili

Quali sono gli svantaggi dell’utilizzo di combustibili fossili come fonte di energia?

I combustibili fossili richiedono che l’ambiente venga deturpato per essere reperiti e quindi causare il cambiamento climatico con i gas nocivi che vengono emessi quando vengono utilizzati. Come se ciò non bastasse, si esauriranno entro il prossimo secolo o giù di lì.

Da dove viene l’anidride carbonica?

L’anidride carbonica è un sottoprodotto di molti processi, dalla combustione di combustibili fossili all’aria che espiriamo.

Perché i combustibili fossili fanno male?

I combustibili fossili richiedono di distruggere la terra per procurarsi e produrre sottoprodotti nocivi.

Qual è l’alternativa ai combustibili fossili?

Energia pulita e rinnovabile. I tipi di fonti di energia alternative come l’eolico e il solare non sono più dannosi dell’agricoltura o dell’edilizia e non producono sottoprodotti nocivi.

L’energia rinnovabile è migliore dei combustibili fossili?

Sì! Non danneggia l’ambiente e possiamo continuare a produrlo per sempre.

Perché non possiamo smettere di usare i combustibili fossili?

Possiamo, ci vorrà solo tempo. Ci sono molti soldi nei combustibili fossili, quindi i consumatori devono votare con il loro portafoglio e mostrare alle aziende energetiche che vogliono energia pulita. Man mano che l’infrastruttura energetica pulita migliora, inizierà a rilevare la domanda di energia dai combustibili fossili, in modo che possiamo eliminarla gradualmente.

Rinunciare ai combustibili fossili per sempre

I combustibili fossili sono una risorsa limitata e devono essere sostituiti il ​​prima possibile per prevenire ulteriori danni all’ambiente. L’energia pulita è l’unica strada da percorrere.
Carbone, petrolio e gas inquinano e deturpano il pianeta. Se vogliamo che i nostri figli e i loro figli abbiano un mondo sano in cui vivere, dobbiamo investire in nuove tecnologie pulite, rinnovabili e sicure.

Inoltre, non è mai stato così facile prendere il controllo delle tue fonti di energia e, a differenza di investire in un veicolo elettrico, cambiare la tua fornitura di energia a Inspire non richiede migliaia di dollari o lo spazio per tenerne uno. Con noi, in soli 5 minuti, puoi passare all’energia pulita.

Inizia ora: il pianeta ti ringrazierà.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Da dove viene l’energia eolica?

Miti e fatti sull’energia pulita