in

Cos’è un pannolino lavabile e come funziona?

Un pannolino lavabile è più di un pezzo di stoffa. Pratica e moderna, la fascia lavabile è composta da 4 parti:

  • Un foglio protettivo
  • Un inserto
  • Un pannolino
  • Mutandine protettive

Queste diverse parti possono essere combinate in modo diverso a seconda del modello di pannolini lavabili scelto: tutto in uno, parti che si attaccano con bottoni a pressione o da mettere sul bambino separatamente …

Ogni parte ha i suoi usi.
 

1. Il telo protettivo: per raccogliere grosse commissioni

Rotolo di fogli protettivi

Il foglio protettivo
sembra carta igienica , solo più grande e resistente. Viene venduto in rotoli.

Il telo protettivo viene posizionato contro i piccoli glutei , in prima linea per raccogliere l’urina o le feci. Si evita di sporcare tutto il pannolino .

Molto pratico ma non essenziale, può essere gettato quando è molto sporco. Se ha semplicemente trattenuto una pipì, può essere lavato fino a 3 volte (a mano o in lavatrice) per rendere proficuo il suo utilizzo e ridurne l’impatto ecologico.

Fai attenzione a gettarlo nella spazzatura, non nel water perché può intasare i tubi.

> Viscosa, cellulosa, pile: quale materiale scegliere per il telo protettivo?
 

2. L’inserto: per rafforzare l’assorbimento

Inserti di materiali diversi

L’inserto è talvolta indicato anche come
booster o
rivestimento . Spesso sembra un
tessuto rettangolare o una piccola coperta piegata.

L’inserto è posto tra il foglio protettivo e lo strato stesso. A seconda della marca, puoi semplicemente metterlo nel pannolino o appenderlo lì usando delle pressioni in modo che si adatti perfettamente alla forma del pannolino. A volte viene posizionato nel cuore del pannolino (come nel modello tascabile “tutto in uno”).

Anche questo rivestimento non è essenziale, ma “aumenta” la capacità di assorbimento del pannolino . Assorbe quindi un massimo, ad esempio durante i sonnellini, le notti, i lunghi viaggi o quando le piccole necessità sono maggiori. Puoi posizionare più fodere nella stessa fascia, in modo che non ci siano perdite. Ci sono anche inserti “notte speciale”.

Gli inserti sono disponibili in diversi materiali: cotone, canapa, bambù, sintetico …

> Guarda il nostro confronto per scegliere un materiale.
 

3. Il pannolino

Strato

Il pannolino è
il cuore del pannolino lavabile . Si
assorbe del bambino urina e feci .

Si fissa tramite velcro, bottoni automatici o, più raramente, corde. Nota: alcuni sistemi moderni non hanno la classica parte a strati, come il TE3 (all-in-three).

Alcuni pannolini sono dotati di elastico intorno alle cosce e nella parte posteriore per adattarsi perfettamente alla morfologia del bambino. In questo modo si evitano perdite dai lati.

Il pannolino è di stoffa. Abbiamo la possibilità di scegliere tra diversi tessuti: cotone, bambù, canapa, microfibra …  

> Vedi i vantaggi e gli svantaggi di ogni materia.
 

4. Mutandine protettive: per evitare perdite

Mutandine protettive

La mutandina protettiva è una parte
essenziale del pannolino lavabile. È questo che
aiuta a prevenire le perdite attraverso il tessuto .

È la parte esterna del pannolino . Posizionato sul pannolino, trattiene ciò che è all’interno del pannolino e rende il tutto impermeabile.

La mutandina si chiude con bottoni a pressione o graffi e sembra un pantaloncino.

Alcuni sistemi di pannolini hanno una mutandina cucita al pannolino (come i modelli di tipo “tutto in uno”).

 

Queste 4 parti compongono il pannolino lavabile di base. Esistono diversi sistemi che hanno le loro specificità.

> Per scegliere i tuoi pannolini lavabili, scopri i diversi sistemi, modelli e materiali.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Quale lavastoviglie comprare per consumare meno?

Festa della mamma: quale regalo ecologico fare a tua madre?