in

Prendi te stesso dai prickly plumbing predicament

Anche gli idraulici professionisti incontrano problemi imprevisti sul lavoro. L’idraulico veterano Les Zell condivide i fantastici strumenti e suggerimenti che usa per uscire da quegli inevitabili inceppamenti.

Collegamento super veloce del riscaldatore dell’acqua

La maggior parte delle persone “non può vivere” senza acqua calda, e quando uno scaldabagno si spegne, installare quello nuovo è una priorità assoluta. Non esiste un modo più veloce o più facile per installare le linee di alimentazione del riscaldatore dell’acqua che utilizzando linee dell’acqua in acciaio inossidabile intrecciate appositamente progettate con una valvola di intercettazione a innesto su un’estremità. Tutto quello che devi fare è applicare un po ‘di adesivo per tubi o nastro idraulico ai nippli dello scaldabagno, fissare le estremità femmina allo scaldabagno e quindi spingere il raccordo a pressione sulle linee di alimentazione dell’acqua. Ma questa comodità non ha un prezzo. Il 3/4 in. x 18 pollici i raccordi mostrati qui sono disponibili online o presso i centri di assistenza domiciliare.

Raccordo di chiusura senza sudore per una saldatura più facile

Sai che è quasi impossibile sudare (saldare) le articolazioni quando c’è pochissima acqua all’interno delle linee. Quindi non preoccuparti (ahh, umorismo idraulico). Installare invece un raccordo a compressione o un raccordo a pressione. Nessuno dei due richiede calore, saldatura o flusso. I raccordi a compressione si serrano semplicemente con una chiave; i raccordi a pressione semplicemente scivolano e si sigillano. Nessuno dei due è influenzato da un po ‘d’acqua. Quando si installano raccordi a compressione, lubrificare la boccola con un po ‘di liquido per tubi in modo che scivoli dentro e si inserisca direttamente nel dado. I raccordi meccanici (di chiusura) come questo devono essere accessibili, quindi non seppellirli dietro il muro a secco. 

Utilizzare un estrattore per cartucce per cartucce bloccate

Alcune cartucce doccia si tirano fuori, ma alcune hanno bisogno di un po ‘di convincimento con un estrattore di cartucce, e ce ne sono altre che hanno bisogno di un estrattore e un po’ di calore per convincerle a liberarsi. Il calore espande il corpo valvola, diminuendo la pressione sulla cartuccia. Il calore ammorbidisce anche le guarnizioni in gomma. Agganciare l’estrattore della cartuccia e mettere la fiamma sul corpo valvola della cartuccia. Aggiungi pressione all’estrattore mentre applichi il calore. Metti uno scudo termico sul retro della cartuccia in modo da non bruciare la casa. E tieni a portata di mano un estintore per ogni evenienza.

Staffa di supporto flangia per pavimenti marci

Se il pavimento è troppo spugnoso per avvitare una flangia del WC, attaccare una staffa di supporto della flangia al pavimento e quindi fissare la flangia del WC a quella. Questa correzione funzionerà solo se la maggior parte del pavimento sotto il water è solida. Sonda il pavimento colpendolo con un cacciavite. Se più di un pollice intorno alla flangia è marcio, dovrai riparare il pavimento stesso.

La staffa mostrata qui fa parte del kit di riparazione WC traballante QUIK-FIX. Puoi trovare il kit in alcuni centri domestici, fornitori di impianti idraulici o online. Funzionerà anche su buchi nel pavimento che sono stati tagliati un po ‘troppo grandi.

Alesare i mozzi rotti

Puoi riutilizzare un hub esistente alesando il vecchio tubo incollato al suo interno. Questo salvadita in PVC farà il trucco. Ha una guida che scorre all’interno del tubo che stai rimuovendo in modo che il mozzo non venga distrutto. Poiché sostituire un hub può significare dover aprire un muro finito o, peggio, rompere il cemento, questo strumento economico può farti risparmiare molto tempo e denaro. Il Socket Saver da Jones Stephens è disponibile presso i centri di casa e on-line.

Taglia e fai leva sui fili rotti

I tubi a volte si rompono quando stai cercando di separarli, lasciando i fili bloccati nell’altro tubo. Quando si rimuovono i fili dai tubi di acciaio, eseguire con attenzione due tagli con un seghetto e quindi staccare il pezzo con un cacciavite. Il lato superiore del tubo è soggetto a molta meno acqua ed è meno probabile che perda, quindi fai sempre dei tagli sul lato superiore del tubo nel caso in cui i fili di acciaio si intaccassero un po ‘. E assicurati di usare il tubo o il nastro adesivo sul nuovo tubo.

Rimuovere i fili rotti con una chiave per tubi interna

È possibile utilizzare una chiave per tubi interna per rimuovere piccole filettature del tubo della linea di alimentazione. Una camma zigrinata scorre fuori quando la chiave viene attorcigliata, afferrando i vecchi fili dall’interno. Quello mostrato qui è disponibile nei centri domestici. Un altro trucco che a volte funziona è quello di afferrare l’estremità del filo con una pinza a becchi mezzotondi. Attorciglia le pinze in senso orario e il filo si avvolgerà come una molla.

Unisci tubi incompatibili con un accoppiamento schermato

Se hai bisogno di collegarti a un tubo in PVC bianco ma il fornitore di impianti idraulici più vicino trasporta solo ABS nero, non devi correre per tutta la città. Installare un giunto di gomma schermato tra i due tubi. I giunti schermati vengono spesso definiti “giunti di missione” e funzionano perfettamente per collegare altri tubi dissimili: acciaio zincato alla plastica, ghisa alla plastica, ABS al PVC. Assicurarsi di utilizzare un accoppiamento “completamente fasciato” perché in alcune situazioni gli accoppiamenti con solo le due fascette stringitubo individuali potrebbero non essere consentiti.

Bulloni lisci con un utensile rotante

A volte una toilette può essere ripristinata utilizzando i bulloni della flangia esistenti, ma spesso le estremità dei bulloni in ottone morbido sono danneggiate, rendendo difficile l’avvio del dado. Pulire le estremità dei bulloni con uno strumento rotante dotato di una mola. È possibile utilizzare lo stesso strumento per tagliare i nuovi bulloni della flangia all’altezza corretta se sono troppo lunghi. Pulisci le estremità dei bulloni per facilitare le riparazioni future.

(Nota: quando si utilizza una smerigliatrice rotante vicino o intorno a una toilette, coprire tutte le aree finite con un panno umido per evitare bruciature accidentali.)

Inserisci una flangia per armadio di ricambio

Se la vecchia flangia del WC è rotta oltre ogni speranza di riparazione, inserire una flangia sostitutiva. Il nostro esperto preferisce flange sostitutive con una guarnizione di compressione in gomma che si espande. Ci sono diversi stili, ma la guarnizione su questo si espande man mano che la giri in posizione. È disponibile sia per 3 pollici. e 4 pollici. tubi di scarico nei centri domestici e nei negozi di forniture idrauliche.

Usa anelli di cera doppia

Il nuovo pavimento del bagno sembra fantastico, ma ora la flangia dell’armadio / WC è di 3/8 pollici più in basso del pavimento. Evita le perdite installando due anelli di cera quando ripristini la toilette. Sono disponibili prolunghe della flangia, ma alcuni modelli sono difficili da sigillare correttamente. Il nostro esperto mette gli anelli di cera sul pavimento invece che sul water. Installa prima un anello standard, quindi mette un anello di cera con una guarnizione di plastica sopra. Se il nuovo pavimento sarà più alto di 1/2 pollice rispetto alla flangia, sarà necessario rimuovere la vecchia flangia, installare il pavimento, quindi fissare la nuova flangia sulla parte superiore del pavimento.

Ci piacerebbe sentire la tua opinione

Hai un cantiere o un suggerimento che rende la tua vita lavorativa più facile, sicura o semplicemente più divertente? Perché non condividerlo con i tuoi compagni di costruzione? Inoltre, puoi mostrare la tua abilità professionale a familiari e amici.

Fai clic sull’immagine qui sotto per inviarci i tuoi suggerimenti professionali! Per favore includi un’immagine se puoi. Ti contatteremo se eseguiremo la tua presentazione sul sito.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Suggerimenti per il risparmio energetico: sostituisci il frigorifero, il sistema di riscaldamento e lo scaldabagno

Affrontare problemi idraulici complicati