in

Lo stoico lavaggio per cani

Il secondo è possedere una decappottabile e andare all’autolavaggio con il tuo cane al volante. Tuttavia, questo richiede un po ‘di apprendimento dal tuo animale domestico che dovrà guidare l’auto da solo durante il processo (non è K9 o Beethoven a volerlo!). A meno che tu non lo accompagni. Questa soluzione ha il pregio di farti fare la doccia contemporaneamente, ma richiede una decappottabile e la conoscenza di un bravissimo meccanico davvero poco costoso.

Se nessuna di queste soluzioni ti soddisfa, siamo lieti di presentare (tadaaaa) la lavatrice per cani!

La lavatrice per cani ha la forma di un cerchio forato con fori nella sua faccia interna. Collegati a un tubo da giardino, i fori consentono il passaggio dell’acqua per bagnare ciò che si trova all’interno del cerchio, ovvero il cane.

La cosa più difficile sarà senza dubbio far entrare il cane nel cerchio (funziona meglio se hai un cane da circo che ha fatto un atto acrobatico con una tigre, è vero, è raro, ma ci vuole ciò che è necessario).

Infine, lo dico ma … hai già bisogno di un cane un po ‘cooperativo per entrare nel cerchio. Soprattutto perché tenere il cane durante il lavaggio è spesso una buona idea. Ora, con una mano occupata a tenere il cerchio e l’altra occupata a tenere il cane, come laviamo la bestia?

Passando il cerchio, mi dirai, è fatto per questo. Sì, ma diciamo che tieni il cane per il collare. Come fai a passare il cerchio con la tua mano (e il tuo braccio, il più delle volte), nel percorso? Attenzione, sequenza di azioni: cambia le mani senza lasciare andare il cerchio, o lascialo andare senza lasciare andare il cane (con, preferibilmente, il cerchio che cade sul sedere di Medor e lì, sbatti il ​​cane, ovviamente). Stranamente, il video dimostrativo non mostra mai il passaggio del cerchio dalla testa o dalle gambe …

Il peggio senza dubbio arriva quando arriva la fase dello shampoo: cosa fare di questo cerchio quando vuoi prendere lo shampoo? Il produttore ha pianificato tutto: c’è una pentola per shampoo incorporata. Quindi non puoi nemmeno regolare la quantità di prodotto da solo.

Insomma, con tutte queste manipolazioni, la cosa più divertente è senza dubbio quando tutto è pronto e il cane esce, lasciando il cerchio a terra, o portandolo con sé.

Oppure hai un cane stoico con la passione per la letteratura. Considera solo l’acquisto di un libro resistente all’acqua in questo caso.

Per la pulizia del cane che va da 2 a 6 volte l’anno, un tubo da giardino andrà altrettanto bene. Nessuna produzione di plastica in chissà quali condizioni dall’altra parte del pianeta. Non c’è nemmeno bisogno di riporlo. Soprattutto, puoi persino strofinare il cane E tenere il tubo nella stessa mano (con un po ‘di abilità), e in caso di una perdita canina, non avrai nulla nelle tue zampe (e nemmeno lui). In ogni caso, il cerchio non impedirà la famosa scena di scuotimento e asciugatura del cane più del tubo.

Ultima cosa: se lavi il tuo cane in una vasca, sconsigliamo la combinazione cane / cerchio / vasca.

Ma fai quello che vuoi, dopotutto 😉

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Come (fare) riparare un oggetto rotto o rotto?

10 consigli per preparare la ristrutturazione della tua casa