in

L’anatra che voleva essere un camaleonte

Un giorno, i responsabili del prodotto e del marketing della cosa dovettero trovarsi in acqua. Come riesci ancora a vendere il liquido da toilette? Per un bucato, è facile, dì solo che lava più bianco. E quando il ritornello è esaurito, dici che diventa più nero. O che ravviva i colori. Il pannello è infinito.

Ma un WC liquido? Quando avremo esaurito la vena dei piacevoli odori? La forma del beccuccio? Disinfezione? (è buffo voler disinfettare un luogo che, in sostanza, è destinato ad essere sporcato più volte al giorno in modo abbastanza consistente, ma ehi).

Insomma, ci sono ancora i colori. E non un colore qualsiasi, no no, immagina solo che ora ci sia un gel per il lavaggio del water CHE CAMBIA COLORE QUANDO AGISCE!

Assolutamente. Perché ? Sto ancora cercando. A priori, quando metti il ​​WC liquido in una ciotola, agisce. Sembra un punto di partenza abbastanza logico. Ma ovviamente l’allevatore di anatre che ci riguarda ha sentito il bisogno – urgente, ovviamente – di evidenziare l’azione del suo prodotto.

Siate rassicurati persone coraggiose, il prodotto funziona E SI MOSTRA!

Innovazioni come queste cambiano il mondo.

Mi dirai: a che serve scocciare un elemento così innocuo? Non è nemmeno certo che il processo che consente il cambio di colore abbia un impatto sulla salute o sull’ambiente.

Quello che mi infastidisce è la composizione del prodotto, che miscela un irritante per la pelle, una sostanza corrosiva pericolosa per gli ambienti acquatici – che fa ridere un’anatra -, una fragranza di origine sintetica … e quant’altro.

Francamente preferisco un prodotto etichettato. Potremmo non vedere quando funziona, ma sull’etichetta vediamo che è migliore per l’ambiente.

Attendo con impazienza la versione sonora, che sarà “corner corner! Ogni volta che pulisce il piccolo … angolo.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

La lotta ecologica contro gli scarafaggi

Oggetto inutile del mese: il salvadanaio con Zio Paperone integrato