in

Tagliare le bollette del riscaldamento

Semplici modi per risparmiare energia e denaro!

Ottieni un audit energetico

Un audit energetico comporta una serie di test, tra cui il test di pressione del blower door (mostrato), che ti dicono l’efficienza del tuo sistema di riscaldamento e raffreddamento e l’efficienza complessiva della tua casa. Sulla base dei risultati del test, l’auditor consiglierà miglioramenti a basso costo per risparmiare energia e aggiornamenti più grandi che ti ripagheranno entro cinque o sette anni. Gli audit richiedono da due a tre ore e costano da $ 250 a $ 400, ma se ne imposti uno tramite la tua società di servizi, potresti avere diritto a uno sconto.

Una parte fondamentale di un audit energetico è il test blower door. L’auditor chiude tutte le porte e le finestre e poi posiziona un ventilatore in una porta anteriore o posteriore. Questo test del blower door misura la “tenuta” o il tasso di infiltrazione d’aria. Il misuratore di pressione e di flusso mostra la differenza tra il flusso d’aria interno ed esterno in modo che l’auditor possa calcolare il tasso di perdita d’aria.

Ricerca di perdite d’aria

Individuare le perdite d’aria può essere complicato. Spesso sono così piccoli da essere appena percettibili. Per trovarli, segui una scia di fumo.

Chiudi tutte le finestre della casa, spegni tutti i ventilatori e gli aspiratori e spegni il forno. Accendi l’incenso e cammina lentamente intorno alle pareti esterne della casa. Ovunque noti il ​​fumo che soffia via da qualcosa o viene risucchiato verso qualcosa, probabilmente c’è una perdita d’aria. Ora che l’hai trovato, sigillalo! Ecco come .

Arrestare il flusso d’aria nel camino

I camini dei camini possono essere molto inefficienti, lasciando che l’aria calda interna scompaia come il fumo da un camino. Se hai porte in vetro ermetiche che sigillano l’apertura, sei in buona forma. (Le porte sono disponibili presso i rivenditori di caminetti e i centri domestici.) In caso contrario, un palloncino speciale o uno smorzatore da camino farà il lavoro. Per camini per camini che vengono usati raramente o mai, gonfiare un palloncino per camino all’interno del camino per fermare le perdite d’aria. Acquistalo direttamente in azienda. Gonfiare parzialmente il palloncino con la bocca o con una pompa, quindi infilarlo nel camino e farlo saltare in aria per il resto del percorso. Inserire ed estrarre il palloncino riutilizzabile può essere complicato (ecco quando pulire una canna fumaria), quindi non vuoi seccarti con i palloncini del camino se usi regolarmente il tuo caminetto. Ma questo non significa che devi accontentarti di una perdita di energia. Invece, puoi installare un sistema di smorzamento del camino, come il Chim-a-lator , che sigilla la parte superiore della canna fumaria quando il camino non è in uso. Una leva nel camino controlla la serranda tramite un lungo cavo. L’installazione prevede il fissaggio della serranda e del tappo schermato alla parte superiore del camino, quindi il montaggio della leva nel caminetto. Se non ti senti a tuo agio a lavorare sul tetto, assumi uno spazzacamino o un muratore, che può installare il sistema per te.

Arrestare la perdita di calore del camino

I camini a legna possono riscaldare una stanza, ma più spesso rubano il calore a una casa facendolo uscire dal camino. Se hai un caminetto moderno con presa d’aria fredda dall’esterno, assicurati di dotarlo di una porta ermetica. Se hai un caminetto più vecchio che utilizza l’aria della stanza per la combustione, dotalo di una porta con prese d’aria azionabili. E tieni aperte quelle prese d’aria solo quando hai un fuoco nel camino. Altrimenti, il calore verrà costantemente aspirato fuori dalla casa. Le porte a tenuta d’aria hanno guarnizioni che sigillano le porte. Si fissano all’apertura in muratura come gli altri sistemi di porte, ma sigillano l’area per evitare che l’aria calda fuoriesca dal camino. I prezzi partono da $ 700 (sì, è molto rispetto al costo delle porte normali, che partono da circa $ 230). Inserisci “porte del camino” in un motore di ricerca per trovare i rivenditori locali. Un rivenditore online èfireplacedoorsonline.com . Considera anche una serranda sul camino, che arresta la perdita di calore.

Aggiungi isolamento sottotetto

Nella maggior parte delle case, ma soprattutto nelle case più vecchie, l’ aggiunta di isolamento in soffitta ridurrà la perdita di calore . Come minimo, le case dovrebbero avere un isolamento sottotetto tra R-22 e R-49 (da 6 a 13 pollici di riempimento sciolto o da 7 a 19 pollici di lastre di fibra di vetro). Verificare con l’ufficio edile locale per trovare il livello consigliato per la propria zona o visitare EnergySavers.gov.

Infila la testa attraverso la porta di accesso alla soffitta e misura la quantità di isolamento che hai. Se il tuo isolamento è pari o inferiore al minimo, aggiungerne un po ‘ridurrà le bollette del riscaldamento. Se hai bisogno di aggiungere altro, scegli un isolamento sfuso piuttosto che le lastre di fibra di vetro anche se hai già fibra di vetro. L’imbottitura sfusa è solitamente composta da cellulosa o fibra di vetro e consente di coprire i travetti e di entrare nelle fessure. I professionisti fanno pagare circa 70 ?? per piede quadrato per soffiare da 7 a 8 pollici di isolamento. Puoi affittare un soffiatore ($ 55 al giorno) e fare il lavoro da solo per meno della metà di quel costo, ma è un lavoro disordinato e devi stare attento a non passare attraverso il “ pavimento ” del muro a secco in soffitta.

“L’ottanta per cento delle case costruite prima del 1980 sono sottoisolate.” —Dipartimento dell’Energia.

Condizionatori d’aria per ambienti di calafataggio e copertura

Un condizionatore d’aria della stanza mantiene fresca una parte della casa. Il problema è che manterrà la stanza fresca per tutto l’inverno se non sarà coperta adeguatamente. Se si dispone di un’unità finestra, la soluzione migliore è rimuoverla in modo che l’aria fredda non fluisca attraverso e intorno ad essa. Se decidi di lasciarlo dentro o hai un pensile installato in modo permanente, prendi un po ‘di mastice rimovibile e un coperchio del condizionatore per finestre per tenere fuori il freddo. E se hai un condizionatore d’aria centrale, pulirlo ogni anno può anche farti risparmiare energia e denaro .

Posizionare la copertura all’esterno del condizionatore d’aria, inserendo le cinghie angolari cucite sugli angoli inferiori. Avvolgere le cinghie centrali sotto e su i lati dell’unità, quindi agganciarle sopra. All’interno della casa, applica del mastice rimovibile attorno al condizionatore d’aria dove incontra il muro o la finestra. Se il condizionatore d’aria è un’unità da incasso, sigillarlo in modo permanente con mastice di lattice.

Cambia il filtro del forno e risparmia fino a $ 60 all’anno

Mantenere acceso il forno (a gas o elettrico) ha due grandi vantaggi: fa funzionare il forno in modo efficiente e ne prolunga la durata. E puoi eseguire tu stesso la messa a punto annuale in circa tre ore (vedi La manutenzione del forno fai da te farà risparmiare un conto di riparazione ). Sostituire il filtro ogni mese durante la stagione di riscaldamento (o tutto l’anno se il filtro viene utilizzato anche per A / C). Assicurati di inserire quello nuovo in modo che sia rivolto nella direzione giusta. Il filtro protegge la soffiante e il suo motore; un filtro intasato fa lavorare di più il motore e consuma più potenza.

Elimina i pelucchi per l’efficienza dell’asciugatrice e risparmia fino a $ 25 all’anno

Uno schermo per la lanuggine o un condotto dell’asciugatrice intasati riduce drasticamente l’efficienza dell’asciugatrice, sia a gas che elettrica. Pulire lo schermo per lanugine dopo ogni carico e pulire il condotto di scarico una volta all’anno. Il filtro lanugine (mostrato) ha una spazzola a coclea che si attacca a un trapano per pulire i condotti.

Gli essiccatori elettrici utilizzano circa $ 85 di elettricità all’anno. Uno schermo di lanugine sporco può far sì che l’asciugatrice utilizzi fino al 30 percento in più di elettricità, secondo il Consumer Energy Center. Anche l’accumulo di lanugine è una causa comune di incendi.

Asciugare carichi di bucato uno dopo l’altro in modo che l’asciugatrice non si raffreddi tra i carichi (un’asciugatrice calda utilizza meno energia). E fai funzionare l’asciugatrice solo finché i vestiti non sono asciutti. L’asciugatura eccessiva danneggia i vestiti e fa aumentare la bolletta della luce. Se stai cercando una nuova asciugatrice e hai già una tubazione del gas in casa, scegli un’asciugatrice a gas. Un essiccatore a gas è più efficiente.

Aria fredda nell’essiccatore

La tua lavanderia è fredda in inverno? L’aria fredda potrebbe fuoriuscire dallo sfiato dell’asciugatrice. Lo sfiato dovrebbe avere un lembo (o alette) all’estremità per fermare le infiltrazioni d’aria. Esci e assicurati che ci sia un lembo e che non sia bloccato aperto. Se il lembo funziona bene, controlla il calafataggio. Se si rompe e si sta staccando, probabilmente sta permettendo all’aria fredda di penetrare. Taglia il vecchio calafataggio, assicurati che lo sfiato sia a filo con il rivestimento e applica il nuovo mastice in lattice.

Se l’aletta non si chiude da sola, prova a pulirla e poi spruzza del silicone sul punto di articolazione. Se il lembo continua a non chiudersi, sostituirlo. Un nuovo sfiato costa circa $ 5 nei centri domestici e l’installazione richiederà solo circa 15 minuti.

Inizia tagliando via il calafataggio attorno allo sfiato sul rivestimento con un taglierino, rimuovi le viti e sblocca il condotto che porta all’asciugatrice. Far scorrere la vecchia presa d’aria fuori dal muro, infilare quella nuova e ricollegarla al condotto. Sigilla intorno alla flangia dello sfiato.

Coprire i soffitti aperti

I costruttori spesso mettono un intradosso dove vogliono mettere armadi o lampade da incasso e talvolta usano intradossi per contenere condotti di riscaldamento. I soffitti hanno un alto potenziale di perdite, soprattutto se contengono luci ad incasso. Fare riferimento al disegno e scavare nell’isolamento, se necessario, per trovarli. L’isolamento in lamina riflettente, a volte chiamato isolamento “a bolle d’aria”, funziona bene come barriera d’aria per gli intradossi. È flessibile e spesso solo circa 1/4 di pollice, facilitando il taglio con le forbici. Devi rimuovere l’isolamento dal legno circostante per far aderire il mastice. Quindi coprire la pellicola con isolamento quando hai finito. Tuttavia, non posizionare l’isolamento entro 3 pollici dalle luci da incasso a meno che l’apparecchiatura non sia classificata IC (per “contatto di isolamento”). La valutazione sarà riportata su un’etichetta all’interno del barattolo da incasso.

Ridurre la perdita di calore con le finestre temporalesche

Le finestre Storm non sono nuove, ma sono decisamente migliorate: quelle nuove si aprono e si chiudono e possono essere lasciate aperte tutto l’anno. Alcuni offrono rivestimenti a bassa emissività per ridurre ulteriormente la perdita di calore. Puoi utilizzare versioni a bassa emissività anche se le tue finestre hanno già un rivestimento a bassa emissività. Vedrai il più grande rimborso quando vengono utilizzati su finestre a riquadro singolo. Ma non utilizzare finestre anti-tempesta su finestre in alluminio: l’accumulo di calore tra le due finestre può danneggiare l’alluminio e la perforazione di fori per l’installazione può causare perdite. Puoi acquistare o ordinare speciali finestre temporalesche nei centri domestici, ma potresti avere problemi a trovare modelli a basso emissivo. Due fonti sono Menards  e Larson Windows and Doors. Le finestre temporalesche partono da $ 30. Misurare l’altezza e la larghezza della finestra (dall’esterno) prima di ordinare. L’installazione fai-da-te richiede circa 30 minuti per finestra. “Quasi la metà delle case degli Stati Uniti ha finestre a vetro singolo. Le finestre sono le principali fonti di perdita di calore, ma le finestre temporalesche a bassa emissività possono ridurre tale perdita di calore di oltre il 50%”. —Dipartimento dell’Energia.

Riempi gli spazi vuoti intorno alle scatole elettriche

Le prese elettriche e gli interruttori sulle pareti esterne possono far fuoriuscire molta aria fredda esterna all’interno della casa. Somma tutte le prese di una casa media e potresti avere una grave perdita di calore, il che vale la pena spendere 10 minuti per presa a tappare i buchi.

Prima di iniziare, spegnere l’interruttore di circuito e utilizzare un tester di tensione senza contatto per assicurarsi che non ci sia alimentazione. Rimuovere la piastra di copertura. Se lo spazio tra la scatola elettrica e il muro a secco è inferiore a 1/4 di pollice, riempirlo con mastice di lattice acrilico. Se lo spazio è più grande e sbilenco, utilizzare un sigillante in schiuma formulato per l’uso intorno a porte e finestre. La schiuma a minima espansione non gocciola lungo le pareti. Dopo che la schiuma si è asciugata, tagliare quella che fuoriesce, aggiungere una guarnizione in schiuma (per ridurre le correnti d’aria attraverso la scatola) e sostituire la piastra di copertura. Fare lo stesso intorno alle aperture di registro all’interno delle pareti esterne.

Riempi gli spazi vuoti sotto i lavandini

Tira indietro le mostrine sui tubi idraulici dove entrano nei muri esterni e probabilmente vedrai generosi spazi vuoti intorno ai tubi. Nella stagione fredda, potresti anche sentire la corrente in arrivo. Tutto ciò che serve è una lattina di schiuma espansa per sigillare quelle perdite.

Agitare energicamente la lattina, quindi spruzzare la schiuma attorno ai tubi all’interno del muro. Non riempire completamente il vuoto: la schiuma si espanderà. Se si espande troppo e non riesci a rimettere lo stemma, aspetta che si asciughi, quindi affettalo a filo con il muro con un taglierino.

Come trovare le lacune

Prima di entrare nella tua soffitta, fai uno schizzo approssimativo della pianta del pavimento e del soffitto sotto la soffitta. Schizzo nelle pareti, nel camino, nel camino principale, negli impianti elettrici del soffitto e nelle sezioni inferiori del soffitto. Hanno tutti un alto potenziale di perdita e il tuo schizzo ti aiuterà a trovarli quando sei in soffitta.

Per aiutare a generare perdite effettive, posiziona un ventilatore in una finestra in modo che soffi aria nella casa. Quindi chiudere tutte le altre finestre e porte. Nastro di cartone intorno alla ventola per eliminare grandi spazi vuoti. Quando accendi il ventilatore in alto, pressurizzerai leggermente la casa, proprio come un palloncino gonfiato. Quindi, quando sei in soffitta (con il portello chiuso), puoi confermare un’area che perde sentendo l’aria che passa. Potresti persino individuare l’isolamento che soffia nella brezza.

Un altro segno utile è l’isolamento sporco (foto sopra). Le fibre isolanti filtrano l’aria domestica al suo passaggio, lasciando una macchia di sporco che segna l’area che perde.

Installare lo sfiato dell’essiccatore a tenuta d’aria

Non aspettarti che il sottile lembo metallico sulla ventola dell’asciugatrice protegga dal freddo. Lanugine o ammaccature nell’aletta possono impedirne la chiusura completa, consentendo l’ingresso di aria esterna. Anche il vento li spalanca. Per una tenuta d’aria più affidabile, installare un’unità a risparmio energetico di Creative Energy Technologies. Una tazza all’interno dello sfiato sigilla l’apertura quando l’asciugatrice è spenta, quindi “galleggia” quando è accesa per dirigere l’aria calda e umida fuori dal fondo dell’unità.

Rimuovere la vecchia presa d’aria e installare quella nuova (ci vogliono meno di 10 minuti). Lo sfiato viene fornito con istruzioni di installazione facili da seguire. L’azienda garantisce che terrà lontani uccelli, roditori e insetti. Puoi dipingerlo per abbinarlo alla tua casa.

Installa tende trapuntate per bloccare le bozze

Se stai alzando il riscaldamento in casa per compensare le finestre piene di spifferi, considera le tende trapuntate, che possono aumentare il tuo comfort e farti mantenere la temperatura bassa. Ecco perché le tende invernali sono ottime per isolare la tua casa . Le tende sono disponibili in vari colori, fantasie e dimensioni. Cerca “tenda trapuntata” online per trovare rivenditori. Una tenda può essere installata in meno di 10 minuti sul bastone per tende esistente.

Sostituisci la tua striscia meteorologica

Le porte in legno più vecchie di solito si basano su una soglia non regolabile per tenere fuori il tempo. Se la tua vecchia porta non chiude a tenuta contro la soglia , stai sprecando energia. Potresti avvitare una striscia meteorologica applicata sulla superficie alla faccia della porta, ma una striscia meteorologica sul fondo della porta è un modo meno invadente per creare una buona tenuta.

Il fondo della porta che stiamo utilizzando è disponibile nella maggior parte dei centri domestici e nei negozi di ferramenta. Se non riesci a trovare un fondo della porta liscio su un lato, puoi tagliare le flange spinate dai fondi progettati per porte in acciaio o fibra di vetro.

Taglia la parte inferiore della porta per lasciare spazio sufficiente (ma non troppo) per installare il nuovo fondo della porta. L’obiettivo è creare un 3/8 pollici uniforme. spazio tra la parte superiore della soglia esistente e il fondo della porta. Chiudere la porta e misurare la distanza maggiore tra la porta e la soglia. Se lo spazio è inferiore a 3/8 pollici, calcola quanto dovrai tagliare il fondo per renderlo uguale a 3/8 pollici. Segna questa distanza sulla porta nel punto misurato. Quindi usa uno strumento di incisione per estendere un segno sul fondo della porta.

Rimuovere i perni dei cardini e spostare la porta su una serie di cavalletti. Montare una lama affilata nella sega circolare e tagliare lungo la linea. Proteggi la superficie della porta con nastro adesivo. Se hai una porta impiallacciata, segna lungo la linea con un taglierino affilato prima di segarla per evitare di scheggiare l’impiallacciatura.

Tagliare la striscia di protezione dal fondo della porta di circa 1/8 pollici più corta della larghezza della porta e fissarla al fondo della porta con una pistola a punti. Riappendi la porta per testare l’adattamento. Se è troppo aderente, rimuovi la fascia meteorologica e ritaglia un po ‘di più dalla porta. Quando la vestibilità è perfetta, rimuovere i punti metallici e montare la fascia meteorologica.

Sigilla una finestra piena di spifferi

Le sverniciature spesso si allentano, si usurano o si deformano quando l’anta si trascina o quando la striscia si appiccica e si attacca al telaio, quindi si allenta quando l’anta viene aperta. Le finestre hanno una fascia meteorologica sull’anta, sul telaio o su entrambi. Indipendentemente dalla sua posizione, i passaggi per rimuoverlo e sostituirlo sono gli stessi. La sverniciatura è disponibile presso il produttore della finestra oppure online. La marca della finestra e la data del produttore del vetro sono incise nell’angolo del vetro o nel distanziatore in alluminio tra i vetri. Avrai anche bisogno dell’altezza e della larghezza della tua fascia (prendi queste misure tu stesso).

Se la striscia meteorologica è in buone condizioni e allentata solo in alcuni punti, come gli angoli, applica una piccola quantità di sigillante poliuretanico alla scanalatura e premi la striscia in posizione. Altrimenti, sostituire l’intera fascia meteorologica. Per prima cosa rimuovi l’anta e posizionala su una superficie di lavoro in modo da poter accedere a tutti e quattro i lati. Se la striscia meteorologica è un pezzo continuo, tagliala agli angoli con un taglierino.

Partendo da un angolo, tira la striscia di protezione dal telaio. Se la scanalatura si strappa e rimane bloccata nella scanalatura, fare un gancio con un filo rigido per estrarla.

Lavora la nuova striscia meteorologica nella scanalatura, iniziando da un angolo. Lo sentirai fare clic mentre la striscia scivola nella scanalatura.

Calafatare le finestre potrebbe essere un’altra opzione da considerare.

Perdite d’aria dal seminterrato della tenuta

Le piastre del davanzale e i travetti del cerchio sono generalmente scarsamente isolati (se non del tutto) e molto perdenti. Quindi, se hai un seminterrato non finito, prendi del silicone o del mastice in lattice acrilico per sigillare la piastra del davanzale. Se hai semplicemente un isolamento in fibra di vetro imbottito contro il travetto del bordo, tiralo fuori. Esegui un cordone di mastice tra il bordo del batticalcagno e la parte superiore del muro di fondazione. Utilizzare schiuma spray espandente ovunque ci siano spazi più grandi di 1/4 di pollice tra il davanzale e la fondazione. Per le fondazioni in blocchi cavi, riempire l’isolamento in fibra di vetro nei fori, quindi sigillarlo con schiuma espansa.

Sigillare lungo la parte superiore e inferiore dei travetti del cerchio e utilizzare schiuma espansa per sigillare attorno ai fori per le linee elettriche, dell’acqua e del gas. Quindi tagliare l’isolamento in schiuma rigida a misura e posizionarlo attorno al travetto del bordo. Sigilla intorno a tutti e quattro i lati dell’isolamento in schiuma. Dai un’occhiata ad altri 9 suggerimenti per il risparmio energetico domestico per l’inverno .

Sigillare i piccoli fori della soffitta con schiuma e mastice

L’aria calda sale, quindi le perdite nel soffitto sono persino peggiori delle perdite nei muri. E in molte case, questo flusso d’aria attraverso i soffitti e nella soffitta è la principale fonte di perdita di calore. Puoi verificare la presenza di perdite intorno alle plafoniere e alla porta di accesso alla soffitta usando un bastoncino d’incenso. Ma l’unico modo per rilevare altre perdite è strisciare in soffitta, tirare indietro l’isolamento e cercarle. La maggior parte delle perdite si verifica dove camini e linee elettriche e idrauliche passano attraverso il soffitto. Sebbene la soffitta sia un brutto posto in cui lavorare, tappare queste fughe è un progetto semplice, per lo più calafatare e schiumare gli spazi vuoti.

Stop alle perdite d’aria sotto la porta

Se riesci a sentire la brezza e vedere la luce del giorno sotto la porta d’ingresso, ti sta costando molto tempo. Significa anche che devi regolare la soglia della porta o installare una nuova spazzola per porta. Le spazzate delle porte partono da $ 10. La parte più difficile della loro sostituzione è di solito togliere la porta.

Inizia regolando la soglia. Le versioni più recenti hanno viti che le sollevano e le abbassano. Ruotare tutte le viti della soglia fino a quando la porta si apre e si chiude senza trascinare troppo e si elimina qualsiasi spiffero. Se non funziona, o la tua soglia non ha viti di regolazione, sostituisci la spazzola della porta.

Chiudere la porta ed estrarre i perni dei cardini con un punzone per rimuovere la porta. Appoggia la porta su una superficie di lavoro e rimuovi la vecchia spazzola. Sigilla le estremità della porta, quindi installa la spazzola sostitutiva. Alcune spazzate vengono posizionate e pinzate lungo il fondo della porta; altri sono avvitati lateralmente lungo il fondo della porta.

Abbassa il fuoco e stai comunque a tuo agio

Ormai conosciamo tutti il ​​mantra: abbassa il termostato durante i mesi invernali e risparmierai denaro. Ed è vero. Secondo il Dipartimento dell’Energia, per ogni grado in cui abbassi il termostato, risparmierai l’1% sulla bolletta energetica. Ma abbassare il riscaldamento ha un grosso svantaggio: devi indossare vestiti extra per stare al caldo. La soluzione? Usa una stufetta per stare a tuo agio nella stanza in cui si riuniscono i membri della famiglia, come il soggiorno. I caminetti e gli inserti per camini possono fornire il riscaldamento degli ambienti, ma i riscaldatori elettrici sono il modo più semplice per riscaldare una stanza.

I riscaldatori elettrici a battiscopa, ad aria forzata e ad olio hanno tutti più o meno la stessa efficienza energetica, sebbene le unità a olio siano le più silenziose (ma sono anche più grandi e più pesanti). Dovrai abbassare il calore abbastanza (di solito 5 gradi F o più) per compensare il costo dell’elettricità utilizzata dalla stufa e comunque intascare un risparmio. I riscaldatori spaziali variano nel prezzo da $ 30 a più di $ 100, a seconda di vantaggi come il telecomando, un termostato programmabile e le funzioni di sicurezza. Puoi acquistarli presso centri domestici, discount e online.

Ricorda, i riscaldatori d’ambiente riducono le bollette del riscaldamento solo se abbassi la temperatura in tutta la casa. I riscaldatori funzionano meglio in stanze murate (piuttosto che in spazi aperti), dove il calore può essere contenuto.

Uno scaldasalviette ($ 50 e oltre) può agire come un piccolo riscaldatore di spazio per il tuo bagno e fornirti un asciugamano tostato dopo il bagno. Ci sono unità indipendenti e unità che si montano a parete e sono collegate o cablate. Gli scaldasalviette sono disponibili su comfortchannel.com e altri rivenditori online. Gli scaldasalviette non risparmiano energia, ma possono tenerti al caldo in bagno quando il termostato della casa è abbassato.

Portelli e portelli di guarnizioni

Dopo aver sigillato i bypass della soffitta, rimetti a posto l’isolamento con un vecchio manico di scopa o un bastone mentre esci dalla soffitta. Quindi terminare sigillando il portello di accesso con una guarnizione in schiuma autoadesiva. Potrebbe essere necessario aggiungere nuovi fermi in legno per fornire una superficie migliore per la guarnizione e spazio sufficiente per le chiusure a gancio. Posizionare gli occhielli delle viti in modo da comprimere leggermente la guarnizione quando si blocca il portello. Usa una procedura simile se hai una porta a battente che conduce alla soffitta.

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Riscaldamento efficiente: pompa di calore a doppia alimentazione

Guida alle lampadine: come scegliere le lampadine a LED