in

Pulizia naturale del bagno

Oltre alla cucina , la pulizia del bagno richiede più tempo e lavoro per pulire poiché ha tanti tipi diversi di superfici e perché, per sua natura, è un luogo che necessita di essere pulito spesso a causa della sua frequenza di utilizzo.

Se sei come me, pulire il bagno è molto probabilmente una delle tue attività di pulizia meno preferite. Fortunatamente, una lista di controllo e alcuni detergenti naturali possono velocizzare il lavoro di pulizia del bagno.

Specchi

Proprio come le finestre, gli specchi possono essere puliti con una miscela 50/50 di aceto e acqua in un flacone spray e puliti con vecchi stracci di magliette tagliate o giornali (i tovaglioli di carta lasciano molti residui con questo metodo).

Il modo più semplice, se li hai, è usare panni in microfibra (1 normale bagnato e uno lucidante uno asciutto, o solo uno normale bagnato e uno normale asciutto) per pulire senza la necessità di prodotti chimici.

Contatori, piastrelle, doccia, vasca

Se ce l’hai, puoi usare la microfibra per tutti questi. L’ho persino trovato efficace sulla schiuma di sapone sotto la doccia.

In caso contrario, ci sono anche altre opzioni naturali che funzionano alla grande:

  • Una soluzione di aceto / acqua 50/50 pulirà piastrelle, ripiani, frontali dei mobili e schiuma di sapone nella doccia
  • Un bicarbonato di sodio e una pasta di acqua puliranno le macchie di sporco nella doccia e nella vasca (usa l’aceto invece dell’acqua per le macchie davvero difficili)
  • Per lo stucco, cospargo il bicarbonato di sodio sul pavimento e spruzzo con perossido di idrogeno non diluito e strofino con uno spazzolino delicato
  • Per vasche macchiate e pasticci davvero, davvero difficili, questa polvere abrasiva fatta in casa funziona alla grande, anche se non è necessaria per la pulizia regolare
  • Per piastrelle da parete, telai di porte verniciati, macchie sulle porte, fuori dalla toilette, ecc., Il mio detergente multiuso fatto in casa pulirà e disinfetterà
  • Ho anche scoperto una grande azienda chiamata Grove Collaborative di cui discuto in modo più approfondito in questo post . Fanno ottimi prodotti per la pulizia naturali e un fantastico flacone spray in vetro

Servizi igienici

Circa una volta alla settimana, cospargo un po ‘di bicarbonato di sodio all’interno del water per rivestirlo, quindi getto una tazza di aceto bianco non diluito nell’acqua. Uso uno scopino riutilizzabile per strofinare e la reazione chimica del bicarbonato di sodio e dell’aceto rimuove le macchie e qualsiasi odore persistente. Funziona anche esternamente (io uso sul fondo del water e sul pavimento) per rimuovere quell’odore di “ragazzo” dai bagni.

Ho anche scoperto che l’odore di urina che può persistere (specialmente con i ragazzi che praticano il vasino) si nasconde spesso nei cardini del sedile del water e sotto i tappi dei bulloni sul lato del water. A casa nostra, questi vengono rimossi ogni 2 settimane circa e puliti a fondo.

Finisco di pulire la toilette con uno spray e asciugo con perossido di idrogeno non diluito.

Rinfrescare l’aria

Prodotti come Febreeze e Lysol spray contengono una serie di sostanze chimiche che possono essere davvero dannose, soprattutto per i bambini. Per rinfrescare il bagno senza tossine, prova queste idee naturali:

  • Queste due ricette spray di Keeper of the Home rendono degli spray rinfrescanti per l’aria facili e naturali
  • Ecco un’altra ricetta per un deodorante per ambienti in un barattolo che puoi usare ovunque in casa che abbia bisogno di essere rinfrescato

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Barre per lozione repellenti per insetti

Recensione in microfibra Norwex