in

Articolo inutile del mese: il wafwaf su ruote

Come si dice ? Il titolo di questa sezione è decisamente sceso molto in basso? E domani sostituiremo “editoriale” con “il mormorio dello chef”? Chef amato, cari lettori, state tranquilli, non lo faremo.

Ma ecco, devo ammettere che “il wafwaf su ruote” è la prima cosa che mi è venuta in mente quando ho preso la mia tastiera per scriverti queste poche righe sull’oggetto inutile del mese.

E quale strano oggetto abbiamo questo mese nella nostra borsa dell’inutile, nella nostra cesta dell’assurdo, nella nostra borsa dell’inimmaginabile?

Il passeggino per cani.

Là quasi ti vedo esclamare: “il cosa ??? “.

Il passeggino per cani. Perfettamente.

Non c’è niente da spiegare: prendi un normale passeggino – stile passeggino per bambini – e ci metti dentro un cane. Il concetto è di facile comprensione.

Quello che solletica un po ‘la mia comprensione è l’utilità della cosa.

Perché mi dirai se sbaglio ma, nella mia memoria comunque, i cani hanno le gambe. Quattro, anche (grande lusso, anche se fa ridere i ragni).

Quindi – cerco di continuare a pensare con un po ‘di logica – possono usarli per scherzare felicemente accanto al loro amato maestro.

Perché un passeggino per cani? Se capisco correttamente il concetto quando parliamo di piccoli umani, ho un po ‘più di problemi con i nostri amici pelosi. Lo ammetto: non ho un compagno canino. Ma raramente ho visto qualcuno che conosco lamentarsi di dover camminare. In generale, gli piace correre intorno a un cane. Anche quando piove. Alcuni addirittura spingono la morsa a preferire quando piove, saltando di pozzanghera in pozzanghera, con dispiacere del loro padrone non impermeabile (e del suo interno non impermeabile…). A proposito di pioggia, possano essere rassicurati i cagnolini con la pelliccia sensibile e il mantello crespo, detto buggy è dotato di un cappuccio! (manuale eh, non esagerare neanche).

Bene, ok, potresti dire che è utile per portare a spasso un cane le cui appendici locomotorie sono diventate troppo deboli a causa dell’età o della malattia. Ma perché in un passeggino invece di un carrello adattato? È più fashion, ovviamente, ma molto meno pratico quando si tratta di sollevare la zampa per un’esigenza sempre pressante …

Oppure, ultima possibilità, c’è un circolo molto selezionato riservato ai conducenti di auto da corsa per cani che organizza gare di cinofile in buggy, con slalom tra gli escrementi … Niente è impossibile.

Avviso alle persone che desiderano acquistare la cosa: viene venduta in una grande catena di supermercati di roba per animali. Non dico altro, non siamo nemmeno qui per fare pubblicità!

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Ecolabel europeo – pavimentazione

Reti di scambio