in

9 modi per utilizzare un blocco di sale dell’Himalaya nella tua cucina

Sono un fan del sale himalayano e delle lampade di sale da molto tempo, e negli ultimi mesi ho anche imparato ad amare cucinare con un blocco di sale himalayano o una piastrella da cucina.

Ecco perché è fantastico:

Il sale è stato usato e apprezzato nel corso della storia ed era così prezioso nell’Ottocento che valeva 4 volte tanto quanto il manzo alla frontiera. Per fortuna, il sale non è così (relativamente) costoso ora, poiché ogni cellula del corpo contiene sale ed è essenziale per la vita.

Inoltre ha un buon sapore. Tutti aggiungiamo sale agli alimenti (e talvolta anche alle bevande ). Ora c’è un modo ancora migliore per ottenere i benefici e il sapore del sale. Blocchi di sale.

Cos’è un blocco di sale dell’Himalaya?

Come suggerisce il nome, un blocco di sale dell’Himalaya è un grande blocco di sale rosa. Perché si dovrebbe volere un grosso blocco di sale, chiedi?

Ecco perché:

I blocchi di sale sono una delle migliori superfici di cottura e di servizio che ho trovato. Forniscono un sapore di sale complesso e sorprendente senza essere invadenti.

Sono facili da usare e mantenere e ti fanno sembrare davvero sofisticato quando servi il cibo su di loro.

Dove trovarne uno:

I blocchi di sale dell’Himalaya sono ampiamente disponibili ora. Questi sono quelli che ho provato personalmente:

  • Un blocco spesso 2 pollici (ottimo per grigliare e fornelli a gas)
  • Un blocco più grande di 1,5 pollici di spessore con un telaio (ottimo per fornelli elettrici e servizio)

Questo è anche un ottimo libro di cucina sulla cottura a blocchi di sale se sei davvero avventuroso. Ora che hai un enorme pezzo di sale antico nella tua cucina, ecco come usarlo:

Temperare un blocco di sale prima dell’uso

I blocchi di sale possono essere riscaldati o raffreddati a temperature estremamente calde e fredde e sono versatili per questo motivo. Poiché sono un prodotto naturale con imperfezioni e linee, è importante farlo lentamente. Riscaldare un blocco di sale troppo velocemente può provocarne la rottura o la rottura, ma se curato correttamente durerà molto a lungo.

È particolarmente importante riscaldare con cura un blocco di sale, soprattutto le prime volte che viene utilizzato. Ciò garantisce la resistenza del blocco di sale a lungo termine e lo migliora come superficie di cottura. Questo processo è chiamato tempra ed è semplice da eseguire:

Come temperare un blocco di sale:

  • Mettere il blocco nel forno su una griglia bassa
  • Accendi il forno al livello più basso (di solito 170 gradi)
  • Lasciarlo per 30 minuti a questa temperatura
  • Aumentate la temperatura di 50 gradi e lasciate agire per altri 30 minuti
  • Ripeti questo processo, aumentando di 50 gradi ogni 30 minuti, fino a raggiungere una temperatura superiore a 500 gradi
  • Spegnere il forno e lasciare il blocco di sale lì, con la porta chiusa, finché non si raffredda completamente a temperatura ambiente
  • Il mio blocco di sale emetteva dei suoni pazzi e scricchiolanti e sviluppava linee visibili quando lo temperavo. Apparentemente, questo è normale.

Congratulazioni! Ora il tuo blocco di sale è pronto per l’uso!

Come riscaldare un blocco di sale dell’Himalaya

Quando è pronto per l’uso, è importante riscaldare correttamente il blocco di sale. Riscaldarlo è leggermente più complicato che accendere un fornello e cuocere in padella. Non è difficile però e con un po ‘di preparazione, un blocco di sale diventa un modo semplice per cucinare.

Come riscaldare un blocco di sale sul fornello

  1. Assicurati che sia completamente pulito e asciutto e che siano trascorse almeno 24 ore da quando era bagnato.
  2. Posiziona il blocco di sale su un fornello a gas (o su una cucina elettrica, ma posiziona un anello di metallo o una grata di qualche tipo in mezzo per consentire all’aria di fluire in mezzo).
  3. Accendi il fuoco e imposta un timer per 15-20 minuti (a seconda delle dimensioni, i blocchi più grandi richiedono più tempo).
  4. Aumentare la fiamma a media e lasciare per altri 15-20 minuti.
  5. Alzare di nuovo a medio / alto per altri 10-15 minuti.
  6. Se ne hai uno, usa un termometro laser per assicurarti che il blocco sia di circa 500 gradi. Non ne hai uno? Spruzza alcune gocce d’acqua sul sale e assicurati che danzino ed evaporino immediatamente. Fare attenzione a non toccarlo (sembra ovvio, ma molto importante in quanto manterrà il calore a lungo).
  7. A questo punto è pronto per l’uso. Vedere le istruzioni di seguito per le istruzioni di cottura per vari alimenti.

Come riscaldare un blocco di sale sulla griglia

  1. I blocchi di sale possono essere utilizzati su griglie a gas e carbone.
  2. Sulle griglie a gas, inizia a fuoco basso proprio come faresti su un fornello a gas e aumenta lentamente.
  3. Con una griglia a carbone, mettere tutta la carbonella da una parte e il blocco di sale dall’altra.
  4. Guarda attentamente la temperatura per assicurarti che non si riscaldi troppo velocemente.

Lo spessore e la forza di un blocco di sale lo rendono una superficie straordinaria su cui cucinare e una volta riscaldato, manterrà la temperatura per un bel po ‘senza una fonte di calore. Quando lo usi su una griglia, aggiunge un delizioso sapore affumicato e leggermente salato a verdure e carni.

Come cucinare su un blocco di sale dell’Himalaya

Una volta che il blocco è preriscaldato, sei pronto per cucinare! Il lungo tempo di preriscaldamento è un ottimo momento per preparare carne, verdure, frutti di mare o altri cibi che stai cucinando sul blocco di sale.

Le cose più importanti da sapere quando si cucina su un blocco di sale sono:

  • Il blocco deve essere completamente riscaldato prima dell’uso – Un blocco che non è abbastanza caldo in realtà salerà troppo e cuocerà troppo il cibo (non una buona combinazione).
  • I cibi a cottura rapida sono i migliori : non vorrai preparare un arrosto o altri cibi che impiegano molto tempo a cucinare su un blocco di sale. In genere, più velocemente il cibo cuoce, meglio funziona su un blocco di sale. Bistecca e tagli sottili di carne funzionano bene. Il pesce è un’altra buona opzione e anche verdure a cottura più rapida come asparagi e zucchine sono ottime.
  • Non usare olio sul blocco – L’olio si formerà da solo nelle crepe nel sale e alla fine diventerà rancido se non prende fuoco prima mentre si griglia / cucina.
  • Continua a cucinare – Una volta preriscaldato il blocco, puoi cuocerlo per diverse ore. Pianifica di cucinare l’intero pasto e il dessert sul blocco di sale per massimizzarne l’uso. Crea una notte hibachi sul blocco di sale o griglia bistecche e verdure.
  • Vedi le ricette in fondo a questo post per suggerimenti specifici.

Come prendersi cura del blocco di sale

La prima regola dei blocchi di sale è che non parli di blocchi di sale:

Stavo solo scherzando:

La prima regola per prendersi cura di un blocco di sale dell’Himalaya è lasciare che tutti i cambiamenti di temperatura avvengano lentamente. E NON metterlo in lavastoviglie. Mai.

Questa regola si applica a tutti i prodotti a base di sale che puoi usare nella tua cucina, compresi i bicchieri di sale, ecc. Indovina cosa succede quando metti un grosso pezzo di sale nell’acqua in continuo movimento (lavastoviglie) per un’ora?

Esatto … niente più blocchi e una lavastoviglie davvero salata. Basta non farlo.

Ora che l’abbiamo tolto di mezzo, ricorda questi semplici passaggi per la cura di un blocco di sale:

  1. Lasciar raffreddare naturalmente e completamente a fine cottura. Deve essere completamente freddo prima della pulizia.
  2. Il sale è naturalmente antibatterico e facile da pulire. Non usare sapone e usa meno acqua possibile. Più acqua usi, più velocemente si consumerà il blocco di sale poiché ogni lavaggio porta via un piccolo strato di sale.
  3. Strofina con una spugna abrasiva o una spugna per rimuovere eventuali residui di cibo.
  4. Fai un’ultima passata con una spugna pulita e leggermente bagnata.
  5.  Asciugare con un panno pulito e lasciare asciugare all’aria per 24 ore prima dell’uso.

9 modi per utilizzare un blocco di sale dell’Himalaya

Ora che sai come prenderti cura di un blocco di sale dell’Himalaya, ci sono tanti modi per usarlo a casa tua! Questi sono i miei preferiti:

Prepara deliziose verdure grigliate

Il mio modo preferito per usare un blocco di sale! Il sale condisce perfettamente le verdure e la fiamma alta crea un sapore delizioso.

Cosa fare : riscaldare il blocco sul fornello o sulla griglia come desiderato. Spennellare 1 libbra di asparagi freschi (o altra verdura) con una piccola quantità di olio d’oliva o di avocado e cospargere con un po ‘di aglio in polvere e pepe bianco (o altre spezie). Ricordarsi di spennellare l’olio sulle verdure e non sul blocco stesso.

Griglia una bistecca perfetta al chiuso

Non hai voglia di accendere il barbecue all’aperto? I blocchi di sale sono un ottimo modo per grigliare al chiuso e ottenere una bistecca perfetta!

Cosa fare : preriscaldare il blocco di sale come spiegato sopra. Cospargere la bistecca con pepe e aglio e cipolle in polvere. Metti la bistecca sul blocco con cura. Lasciare in posa 3-5 minuti per lato a seconda dello spessore e della cottura desiderata. Girare una volta e cuocere fino a cottura ultimata.

Aggiungi sapore alla cottura

Personalmente non avrei pensato di usare un blocco di sale per la cottura, ma un’amica ha detto che adora usarlo in questo modo. Conferisce un delizioso sapore di sale delicato ai prodotti da forno e persino ai biscotti!

Cosa fare : preriscaldare normalmente il blocco di sale. Trasferire con cura in un forno a 350 gradi. Cuocere biscotti, focaccine o altre buone ricette da forno direttamente sul blocco.

Aggiungere Minerali Al Cibo

Il sale dell’Himalaya contiene molti minerali oltre al sodio e quando cucini con un blocco di esso, questi minerali finiscono nel tuo cibo.

Mantenere gli alimenti freddi

Uno spesso blocco di sale dell’Himalaya rimarrà caldo per ore per cucinare e rimarrà freddo per ore. Questo lo rende perfetto per servire cibi freddi. Questo è il motivo per cui tengo piccoli blocchi di sale delle dimensioni di un sapone come impacchi di ghiaccio nel congelatore. Servi cibi freddi come frutta, salmone o formaggi su un blocco di sale freddo per mantenerli freddi per ore.

Cure Foods

Il sale viene utilizzato per prolungare la durata di conservazione del cibo e i blocchi di sale sono un ottimo modo per curare alcuni alimenti. The Meadow spiega come i blocchi di sale siano un modo perfetto per curare il salmone per fare Gravlax  e come farlo.

Pesce incredibile

I blocchi di sale fanno ottime bistecche. Fanno anche ottimi frutti di mare. Il mio modo preferito per usare i blocchi di sale per i frutti di mare è marinare pesce, capesante o gamberetti in un succo di limone, zenzero fresco e aminos al cocco  durante la notte e grigliare su un blocco di sale dell’Himalaya. Perfezione.

Modo elegante per servire il cibo

Anche a temperatura ambiente, il blocco di sale è un piatto da portata di fantasia e un pezzo di conversazione. Inoltre aggiunge un delizioso sapore anche a temperatura ambiente. Servire cibi come cioccolato e fragole su di esso per un look elegante o coprire con salumi e formaggi per una festa.

Fai Poke

Poke (poh-keh) è di gran moda in questo momento e per una buona ragione. È delizioso! Se non l’hai mai fatto in casa, ne vale la pena ( ecco un’ottima ricetta ). Aggiungo un passaggio di stagionatura del tonno crudo su un blocco di sale in frigorifero per qualche ora prima di utilizzarlo nel poke. Questo gli conferisce una cura parziale e aggiunge profondità di sapore.

Blocco di sale dell’Himalaya: Bottom Line

Il blocco di sale non è certo uno degli oggetti da cucina di cui non posso fare a meno  ma è un modo versatile e divertente per cucinare e aggiungere sapore al cibo. Non sostituirà presto la mia pentola Instant, ma mi piace cucinare e soprattutto grigliare con il sale.

Hai mai usato un blocco di sale? Fammi sapere come ha funzionato per te!

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Raccolta differenziata: dove buttare cosa?

Come puoi aiutare a salvare le api da miele