in

Ricetta: crema spalmabile fatta in casa, senza olio di palma (fai da te)

Puoi facilmente preparare la tua crema da spalmare al cioccolato fatta in casa. Tutto ciò di cui hai bisogno sono 4 ingredienti e 10 minuti. Preparare il tuo cioccolato ti permette di controllare la composizione: evita l’olio di palma, usa meno zucchero, usa ingredienti biologici e / o del commercio equo e solidale, dagli un po ‘di nocciola o no … E può anche essere più economico di un prodotto commerciale.

> Scopri 10 prodotti acquistati in negozio che possono essere preparati a casa

Ma attenzione, rimane un prodotto grasso e dolce quindi lo consumiamo con moderazione!

 

Tempo di preparazione: 10 minuti.
Prezzo: da 7 € / kg. Conta da 11 a 13 € / kg per una ricetta interamente biologica.

 

Ingredienti (per 500 g di crema spalmabile)

  • 160 g di cioccolato fondente di qualità, preferibilmente biologico e del commercio equo e solidale.
    Se preferisci, puoi sostituirlo con cioccolato al latte o qualsiasi combinazione fondente / latte / altra a tua scelta.
  • 100 g di burro non salato (niente olio di palma nella nostra ricetta!).
    È preferibilmente scelto biologico e locale.
  • 200 ml di latte condensato zuccherato
    Pronto all’uso (in tubo o in scatola) o in versione casalinga (vedi ricetta sotto).
  • Facoltativo, a seconda delle tue preferenze:
    • Per farlo sembrare più “nutella”, 35 g di purea di nocciole (detta anche “crema di nocciole”, disponibile nei negozi bio o fatti in casa (vedi ricetta sotto)).
    • O un po ‘di cannella in polvere, essenza d’arancia o anche zenzero per variare …
       

Attrezzature

  • 2 pentole / padelle (per il bagnomaria)
  • 2 barattoli di vetro riciclato (con una capacità di circa 250 ml).
  • Alcune posate
     

Ricetta

  1. Sciogliere il cioccolato con il burro. L’ideale è il bagnomaria. Puoi anche sciogliere il cioccolato direttamente in una padella sul fuoco o nel microonde, ma devi stare molto attento a non bruciarlo.
  2. Mescola bene fino ad ottenere un risultato omogeneo.
  3. Spegnere il fuoco e aggiungere il latte condensato zuccherato.
  4. Facoltativo: aggiungere la purea di nocciole (mescolata in anticipo se è stata conservata per un po ‘nella credenza ed è “fuori fase”) o gli altri ingredienti per personalizzare la crema (cannella in polvere, scorze d’arancia candite, ecc.).
  5. Mescolare bene.
  6. Riempi entrambi i barattoli e l’etichetta con il nome e la data di preparazione. Metti uno dei due barattoli in frigo.
     

uso

Come tutte le creme spalmabili: sul pane, frittelle … o pure, al cucchiaio, per i più decadenti.

Se hai bisogno di idee per finire una pentola incrinata, la crema spalmabile al cioccolato guarnisce deliziosamente biscotti, amaretti e persino una torta.

Attenzione, crea dipendenza! In ogni caso resta un prodotto grasso e dolce da consumare con moderazione 😉
 

Conservazione

Il barattolo del consumo quotidiano viene conservato a temperatura ambiente. La crema da spalmare al cioccolato può essere conservata da pochi giorni a poche settimane.

Se assapori il tuo barattolo più lentamente o ne prepari più spalmabili in una volta sola, puoi dividerlo in due vasetti: uno da tenere a temperatura ambiente e l’altro in frigo, per dopo. In frigo mantieni il tuo cioccolato per diverse settimane, o anche più di un mese. Attenzione, quando il barattolo è appena uscito dal frigo, la consistenza è molto soda e più difficile da spalmare.
 

Varianti

Il grande vantaggio della crema spalmabile fatta in casa è che puoi personalizzarla secondo i tuoi gusti. Puoi aumentare o diminuire la proporzione di crema di nocciole, cioccolato, burro … tutto è possibile quando lo fai da te!

Ci sono anche ricette spalmabili vegane come qui e qui.

La ricetta di base sopra è semplice e veloce, ma utilizza prodotti preparati. Puoi rendere la preparazione più “casalinga” preparando il tuo latte condensato zuccherato fatto in casa, o anche la sua crema di nocciole.

Ricetta latte condensato zuccherato

Ingredienti (per circa 300 ml):

  • 200 ml di latte scremato in polvere
  • 100 ml di acqua
  • 150 ml di zucchero di canna, preferibilmente biologico e del commercio equo

Preparazione:

  1. Bollire l’acqua
  2. Aggiungere lo zucchero e mescolare a fuoco basso fino a completo scioglimento. Togliete dal fuoco non appena il composto bolle.
  3. Aggiungere il latte in polvere e frullare energicamente per un minuto a fuoco basso senza farlo attaccare.
  4. Versate in un barattolo e lasciate raffreddare in un luogo fresco. L’ispessimento diventerà più forte con il raffreddamento.

Conservazione:

Il latte condensato si conserva per 1 settimana in frigorifero. Nella ricetta della crema si può utilizzare ancora tiepida.

Ricetta di purea di nocciole fatta in casa

Se hai un nocciolo nel tuo giardino, perché non preparare la tua purea di nocciole fatta in casa? È molto facile ma richiede tempo per sbucciare e mescolare le nocciole …

Basta mescolare le nocciole a lungo. Saranno prima ridotti in polvere. Devi continuare a mescolare per trasformarli gradualmente in purea. L’operazione può richiedere fino a 20 minuti. Quindi soprattutto facciamo tante pause per non surriscaldare – e tostare – il tuo mixer!
 

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Sono sempre i piccoli che gridiamo! Una breve guida per evitare i pesticidi in casa e in giardino

La mia scelta è il legno!