in

9 rimedi efficaci per i morsi di chigger (che hai a casa)

Zecche, chigger e pidocchi … oh mio!

Queste creature sono tra le nostre meno preferite e per una buona ragione.

Immagina per un momento che ci fosse un minuscolo mostro della stessa famiglia di scorpioni e ragni. Era così piccolo, infatti, che potresti a malapena vederlo senza un microscopio. Eppure, questa minuscola creatura era in grado di provocare prurito che induce alla follia sputandoti sulla pelle.

Queste creature esistono e mentre il nome “morsi di chigger” è un termine improprio, queste orribili piccole creature possono certamente causare un intenso prurito con il loro sputo. Continua a leggere per scoprire cosa puoi fare per evitarli o sbarazzartene (e il vecchio trucco dello smalto per unghie non aiuterà!).

Cosa sono i chigger?

Il loro nome scientifico è  Trombiculidae o acari trombiculidi. Potresti sentirli indicati come chigger, acari del raccolto, acari della falciatrice, pidocchi del raccolto, insetti rossi, insetti delle bacche e una miriade di altri nomi. Sono così piccoli che non puoi quasi vederli senza una lente d’ingrandimento o un microscopio. I Chigger tendono a riunirsi in zone ombreggiate con molta vegetazione e possono essere trovati in erba fresca tagliata, erbacce alte, aree ricoperte di vegetazione e boscose.

Una femmina può deporre centinaia di uova e, una volta schiuse, tendono tutte a rimanere nella stessa area. Per questo motivo, potresti incontrare centinaia di chigger in un’area generale e non trovarne nessuno a pochi metri di distanza. Adulta, questi minuscoli acari (che sono cugini di scorpioni e ragni), misurano solo 1/150 di pollice, rendendoli molto difficili da vedere o da evitare.

Se hai mai avuto un incontro con questi ragazzini, probabilmente sei ben consapevole degli effetti spiacevoli che possono causare. Lasciano lividi pruriginosi a volte chiamati morsi di chigger, anche se in realtà non mordono affatto.

I morsi di Chigger non sono affatto morsi …

I lividi pruriginosi lasciati da questi piccoli acari rossi sono comunemente chiamati morsi di chigger, anche se in realtà non sono affatto morsi.

Una larva chigger può attaccarsi a un ospite umano, sebbene non morda. Potrebbe attaccarsi alla pelle, cosa che una persona non sentirà nemmeno a causa delle sue piccole dimensioni. Contrariamente a molte supposizioni, non deporre un uovo nella pelle e non mordere la pelle.

Invece, i chigger praticano fori microscopici nella pelle con la bocca e poi secernono enzimi salivari specializzati (detti anche sputi) sulla pelle. Vedi … non tecnicamente un morso (lo so, lo so, too-may-toe, to-mah-toe).

Questi enzimi provocano la rottura della pelle, quindi i chigger possono essenzialmente ingoiare la pelle in decomposizione attraverso un tubo simile alla paglia. Disgustato? Anch’io lo ero.

Sintomi di morsi di chigger

Molti insetti e piante possono causare un’eruzione cutanea rossa pruriginosa, quindi può essere difficile sapere se si tratta effettivamente di tritoni o qualcos’altro. Ecco cosa cercare per sapere se sei stato attaccato da queste fastidiose larve:

  • Prurito iniziale in aree che potrebbero essere state esposte a trichechi in erba alta, boschi o zone ombreggiate
  • I Chigger tendono a colpire la pelle più delicata intorno alle caviglie, alla vita, all’inguine e dietro le ginocchia
  • Le vesciche pruriginose sono più comuni intorno alla vita e alla parte inferiore delle gambe, poiché sono le più facili da raggiungere per i chigger
  • Ciò che inizia come prurito diventa presto protuberanze rosse che possono sembrare piccole vesciche
  • Questi prurito intensamente per diversi giorni prima di formare croste e possono avere una crosta per diverse settimane
  • Il prurito iniziale potrebbe essere abbastanza grave da tenerti sveglio la notte (posso garantirlo!)

La nostra esperienza con i Chigger

Ricordo vagamente di aver avuto dei pulcini un paio di volte da bambino, ma recentemente abbiamo avuto un’esperienza con loro che ha prevalso su qualsiasi mia esperienza passata.

Durante il nostro viaggio in famiglia in campeggio, tutti i nostri bambini sono stati esposti ai trucchi. Non li hanno notati il ​​primo giorno, ma la mattina dopo le loro gambe erano coperte di lividi rossi pruriginosi.

Normalmente, questo non sarebbe un grosso problema, poiché i chigger non sono pericolosi e non trasmettono malattie (di cui siamo a conoscenza). Ma il prurito era così forte che teneva svegli i bambini la notte e avevo paura che si sarebbero ritrovati con cicatrici su tutte le gambe a causa dei graffi.

Dato che speravo di riuscire a dormire di nuovo, ho iniziato a cercare modi per sbarazzarmi di questi dossi pruriginosi. Ho anche chiamato un entomologo locale per alcuni consigli professionali.

Rimedi che non funzionano

Grazie ai miei sei soggetti più che volenterosi, ho scoperto rimedi naturali che funzionano per i morsi di chigger (e molti che non lo fanno). Ma prima, ecco cosa non ha funzionato:

  • Smalto per unghie – Non sono riuscito a trovare la sua origine, ma il consiglio comune dato ai chigger è di dipingere i morsi con lo smalto per unghie poiché questo “soffoca” il chigger. Come ora so, questo non funziona perché non è un morso e nulla rimane nella pelle a questo punto. Nella migliore delle ipotesi, questo non funziona e nel peggiore dei casi, stiamo mettendo lo smalto per unghie tossico direttamente in una ferita aperta.
  • Aspirina – In realtà non abbiamo provato questo rimedio e non lo consiglierei, almeno non senza la supervisione di un medico. Non ho trovato prove che questo funzioni e poiché le sostanze possono essere assorbite attraverso la pelle, questo potrebbe effettivamente essere pericoloso per i bambini, le donne incinte o chiunque abbia una condizione medica.

Rimedi naturali per morsi di chigger

Se hai mai provato il terribile prurito causato dalle larve di chigger, sai che farai quasi tutto per fermarlo. Grazie alla nostra recente infestazione da chigger, abbiamo avuto molte opportunità di testare rimedi naturali per il prurito. Questi sono i rimedi che hanno effettivamente funzionato:

1. Una doccia calda

Il modo migliore per fermare i chigger è sbarazzarsene prima che si attaccino e inizino a sputare sulla pelle. Questo evita completamente il prurito. Penso che questo sia anche il motivo per cui io e il bambino siamo stati meno colpiti dai trombosi. Possono essere necessarie alcune ore per trovare un posto dove attaccarsi alla pelle e iniziare a trapanare. Se puoi rimuoverli durante questa finestra, spesso puoi evitare completamente il problema.

La nostra famiglia è stata esposta a malattie sessualmente trasmissibili durante un recente viaggio in campeggio. Eravamo in campeggio vicino alla città, quindi quando i nostri due bambini più piccoli si sono arrabbiati, li ho portati a casa, ho fatto loro un bagno e abbiamo dormito nei nostri letti. Ho anche fatto la doccia quella sera e al mattino tutti e tre abbiamo mangiato solo 1-2 morsi ciascuno. Il resto dei bambini e mio marito hanno trascorso la notte e hanno avuto dozzine di urti pruriginosi.

Se pensi di essere stato esposto ai brividi, una doccia calda entro la prima ora circa può aiutarti a rimuoverli dalla pelle. Anche altri passaggi ovvi come usare il sapone e strofinare la pelle possono aiutare.

2. Scrub al bicarbonato di sodio

Funzionano meglio subito dopo l’esposizione, ma possono aiutare anche una volta che il forte prurito si è manifestato. È anche semplicissimo. Basta fare una pasta di parti uguali di bicarbonato di sodio e acqua e strofinare sulla pelle sotto la doccia. Lasciare in posa qualche secondo prima di togliersi la doccia.

Giusto avvertimento: questo punterebbe come un matto, ma aiuta davvero a fermare il prurito e batte stare svegli tutta la notte prurito.

3. Strofinare il sale nella ferita

Proprio come la soluzione di bicarbonato di sodio, questo punterà, ma aiuta. Il consiglio tradizionale è di mescolare un po ‘di sale con un po’ di vapore. Consiglierei invece di usare una pomata vapo-sfregante naturale o fatta in casa ( come questa ) per evitare i sottoprodotti del petrolio.

La teoria è che il mentolo nel vaporizzatore aiuta a calmare il prurito e il sale aiuta a neutralizzare lo sputo che causa il prurito.

Qualunque sia la scienza, questo sembrava funzionare al meglio. Ho mescolato un po ‘di Real Salt nel mio vaporizzatore prefabbricato e ha offerto sollievo ai bambini.

4. O spruzzalo sopra

Anche uno spray con acqua salata e tisane sembravano aiutare. Ho preparato una camomilla forte e ho aggiunto qualche cucchiaio di sale naturale. L’ho tenuto in un flacone spray di vetro in frigorifero e ha offerto un po ‘di sollievo rinfrescante e calmante per il prurito.

5. Olio di ricino

Questo è un vecchio rimedio suggerito dall’entomologo. Sembrava funzionare, anche se non era il rimedio più efficace che abbiamo provato. Se hai olio di ricino in giro, potrebbe valere la pena provarlo. Abbiamo tamponato piccole quantità sui dossi e ha offerto un po ‘di sollievo dal prurito.

6. Terra di diatomee

Un rimedio che ho provato prima di rendermi conto che i morsi di chigger non sono in realtà larve di chigger incorporate sotto la pelle come spesso si sostiene. Tuttavia, questo ha funzionato molto bene. La mia teoria è che uccida tutti i chigger rimanenti e asciuga i dossi per ridurre il prurito.

Ora lo sto anche usando come misura preventiva. La farina fossile ha molti usi e può uccidere molti piccoli parassiti in modo naturale. La spruzzerò nei nostri calzini e nei nostri stivali la prossima volta che ci accamperemo!

7. Crema naturale per il prurito

Molte fonti consigliano anche di usare la lozione alla calamina per calmare il prurito. Non avevo questo a portata di mano, ma avevo la mia crema per il prurito naturale fatta in casa , che ha funzionato a meraviglia. Uno di questi dovrebbe aiutare a calmare il prurito.

8. Raffreddamento Aloe Vera

Mescola 60 ml di aloe vera (fresca o in gel ) e una goccia di olio essenziale di menta piperita . Strofina sulla pelle per lenire il prurito.

9. Bagni di magnesio

Abbiamo scoperto che tutti i miei bagni disintossicanti sembravano calmare il prurito, ma un semplice bagno di sale di magnesio o epsom funzionava meglio. Aggiungi 1 tazza di sale Epsom o fiocchi di magnesio a un bagno caldo. Non li hai? Prova ad aggiungere un po ‘di bicarbonato di sodio invece di fare la pasta sopra.

Come non avere mai più morsi di chigger

Tutto questo prurito insaziabile potrebbe essere evitato non ricevendo morsi di chigger (sputi) in primo luogo. La mia prima reazione istintiva è stata quella di bandire i miei figli dal campeggio e dalle escursioni fino al primo gelo. Alcune ricerche hanno portato a una soluzione più equilibrata e stiamo adottando questi passaggi per evitare un altro incontro con i chigger:

  1. Indossare pantaloni lunghi e calzini lunghi per evitare che i tricotteri entrino nel corpo
  2. Usiamo liberamente uno spray naturale per insetti ogni volta che siamo fuori fino al primo gelo. (Apparentemente, il primo gelo uccide la maggior parte dei chigger)
  3. Cospargere farina fossile su scarpe e calzini
  4. Fare docce calde subito dopo una potenziale esposizione

Hai mai avuto morsi di chigger? Come sei sopravvissuto?

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Loading…

0

Vantaggi della spirulina: 7 motivi per provarlo (e 1 grande cautela)

Disgustosi acari della polvere: tutto ciò che (non) volevi sapere